Archivi Blog

Il potente simbolismo presente in “Sweetest Pie” di Megan Thee Stallion e Dua Lipa

Il video “Sweetest Pie” è pieno di simbolismo, rendendo questa “canzone” in un’inquietante celebrazione del satanismo e del femminismo tossico dell’élite. Ecco uno sguardo alle origini e al significato dei simboli in questo strano video.

L’ultima volta che ho scritto di Megan Thee Stallion, è stato in un articolo sul video WAP. Nel caso non lo sapessi, WAP sta per “wet a-s p*ssy”. Ora, la Stallion ha partorito Sweetest Pie, una canzone con un titolo nuovamente incentrato sui genitali femminili. La creatività della Stallion, evidentemente, è senza confini.

Mentre i testi di WAP e Sweetest Pie sono banali, i rispettivi video portano le cose a un livello completamente diverso. E, in Sweetest Pie, il simbolismo è piuttosto forte e “sotto il naso”. In effetti, attraverso un simbolismo classico ed eterno, il video attinge a archetipi profondi relativi alla sessualità e alla spiritualità oscura, creando un senso di disagio negli spettatori sfruttando la loro naturale avversione a specifiche immagini. Sì, me ne rendo conto, sono parole importanti per descrivere un video in cui è presente un muro fatto di culi.

In Sweetest Pie, Megan Thee Stallion e Dua Lipa interpretano il ruolo di streghe cannibali che attirano gli uomini nella loro tana per mangiarli. Il video è fortemente ispirato da Hansel e Gretel, un’antica fiaba che è ancora oggi di grande attualità.

HANSEL E GRETEL

Una classica rappresentazione di Hansel e Gretel attirati nella casa di pan di zenzero della strega.

Per comprendere appieno il significato di Sweetest Pie, bisogna prima conoscere Hansel e Gretel. Leggende e fiabe spesso contengono elementi che sembrano essere pura fantasia per la persona media. Tuttavia, per coloro che sono immersi nell’occultismo, queste storie diventano molto più reali.
Ecco una breve sintesi di questa fiaba tedesca emersa per la prima volta nel Medioevo:

Hansel e Gretel sono i figli di un povero taglialegna. Mentre la carestia si diffonde, la seconda moglie del taglialegna lo convince ad abbandonare i bambini nei boschi per evitare di morire di fame. Dopo aver realizzato che la loro malvagia matrigna li odia davvero, Hansel e Gretel vagano per i boschi per scoprire infine una casa fatta di pan di zenzero, biscotti, torte e caramelle.

Mentre i bambini affamati mangiano il tetto della casa, una donna anziana si avvicina ai fanciulli e li attira all’interno con la promessa di letti morbidi e cibi deliziosi. Entrano senza rendersi conto che la loro padrona di casa è in realtà una strega cannibale che ha costruito la casa per attirare i bambini e poi mangiarseli. La strega rinchiude Hansel in una gabbia e lo nutre regolarmente per ingrassarlo. Nel frattempo, Gretel è costretta a diventare la schiava della strega.

Un giorno, Gretel si rende conto che la strega sta scaldando il suo forno e ha intenzione di mangiarla. Usando un astuto stratagemma, Gretel spinge la strega nel forno caldo, la chiude dentro e lascia “l’empia strega a bruciare”. I bambini poi scappano e tornano a casa dal padre. Come bonus aggiuntivo, si rendono conto che la loro malvagia matrigna è morta e vivono felici e contenti.

Ci sono delle metafore interessanti nella storia. In primo luogo, si occupa di tre delle ossessioni preferite dell’élite occulta: stregoneria, cannibalismo e adescare i bambini. Da sempre, coloro che praticano le “arti oscure” (aka magia nera) sono convinti che il consumo di carne e sangue umani fornisca una sorta di forza vitale e/o potere occulto. E si crede che i bambini siano pieni di qualunque cosa stiano cercando.

Quindi la storia di Hansel e Gretel su una strega che cattura i bambini per mangiarli non è solo pura fantasia. Si basa su resoconti storici di persone veramente malvagie che hanno fatto cose atroci in passato.

In Sweetest Pie, Megan Thee Stallion e Dua Lipa interpretano il ruolo di streghe. Non sorprende affatto. Cos’altro ti aspetti dagli intrattenitori che sono pedine dell’élite occulta?

SWEETEST PIE
Sweetest Pie è una rivisitazione di Hansel e Gretel ma con un twist tossico. Spoiler: vincono le streghe.

Il video inizia con due tizi che vagano per i boschi in cerca di qualcosa. Probabilmente di WAP.

Hansel e Hansel II trovano una casa misteriosa con Megan Thee Stallion e Dua Lipa che li aspettano.

Quella non è una casa di pan di zenzero, è una casa con la porta a forma di vagina ed è stata costruita per attirare uomini con la bava alla bocca. Tuttavia, c’è un problema. L’ingresso ha dei “denti” (che in realtà sono fatti di gambe umane). Questa immagine è un riferimento al simbolo antico e archetipico (che significa “incastonato nell’inconscio collettivo”) noto come “vagina dentata”.

Trovato nei racconti popolari di varie culture, la “dentata” rappresenta i pericoli dell’accoppiamento con le donne sbagliate che possono portare all’evirazione e alla castrazione.

L’élite occulta ama questo simbolo perché rappresenta perfettamente il loro marchio di femminismo tossico. Ad esempio, anche il video di Miley Cyrus, Mother’s Daughter (che contiene un sacco di messaggi tossici) è incentrato su quel simbolo.

Miley Cyrus con la “dentata” in Mother’s Daughter.

Nel mio articolo su Mother’s Daughter spiego:

Al di là dei racconti popolari, la vagina dentata rappresenta un aspetto importante dell’agenda dei mass media di oggi: Trasformare la femminilità in un’arma. Si tratta di usare il “femminismo” (una versione distorta di esso) per ingegnerizzare socialmente la popolazione. Si tratta di trasformare il corpo femminile (con tutte le sue qualità calde, ricettive e nutritive) contro la sua stessa natura. Si tratta di radicalizzare i sessi e di alimentare l’odio tra maschi e femmine.

Nonostante tutto, Hansel e Hansel II entrano nella casa.

Dentro, i ragazzi fanno una scorpacciata di torta

Nello screenshot sopra, nota i “tavoli”. In realtà sono donne in abiti sexy con della plastica avvolta intorno alla testa. Bambini: non fatelo. È un ottimo modo per morire di asfissia. I “tavoli” mettono in bella mostra l’ipocrisia del messaggio pseudo-femminista del video. Queste due donne vengono disumanizzate, sottoposte a tortura e trasformate in mobili umani. Questo trasmette il fatto che le due streghe non si preoccupano dell’uguaglianza e nemmeno della dignità delle donne. A loro interessa solo usare i loro poteri per controllare, dominare e perseguire le loro azioni malvagie. Come mangiare gli esseri umani.

I due ragazzi vengono gettati in acqua bollente.

Ancora una volta, i mass media celebrano il cannibalismo. L’élite continua a esporre i giovani a questo concetto perché vogliono normalizzarlo. Ancora più importante, vogliono che le persone smettano di credere che sia una pratica ripugnante che va contro la nostra stessa natura.

Se riesci a superare il muro fatto di culi (spero che non rilascino flautolenze), nota che il calderone gorgogliante è al centro di un motivo a labirinto.

La presenza di questo labirinto suggerisce fortemente un’idea specifica: il consumo di carne umana non riguarda solo il nutrimento, è parte di un rituale occulto.

“I labirinti erano luoghi privilegiati di iniziazione tra molti culti antichi. (…) Il famoso labirinto di Creta, in cui vagava il Minotauro dalla testa di toro, fu indiscutibilmente un luogo di iniziazione ai Misteri Cretesi”.
– Manly P. Hall, Gli insegnamenti segreti di tutte le età

Il labirinto in Sweetest Pie sembra essere modellato sulle rappresentazioni classiche del labirinto di Creta.

Nel frattempo, mentre i ragazzi stanno bollendo, Megan sta ballando con i demoni

I demoni cornuti con gli occhi bianchi indicano che è in atto un rituale satanico.

Dopo questa follia occulta, le cose peggiorano. Gli spettatori vengono inondati con diverse immagini inquietanti create su misura per generare sentimenti di disagio.

In una scena che dura meno di un secondo, uno dei due è nudo e impotente mentre una spirale di dita lo indica. Odiano davvero gli uomini e vogliono tormentarli.

Dua Lipa si toglie una fetta di torta dal viso. Le cose stanno diventando sempre meno sexy e sempre più inquietanti ogni secondo che passa.

Di fronte a questa assurdità, gli uomini del video si ribellano e affrontano le streghe

Un gruppo di tizi lega le streghe e le brucia sul rogo.

C’è molto materiale da analizzare nella scena sopra. Innanzitutto, tutte le strutture in questa scena sono inconfondibilmente falliche. Questa potrebbe essere una rappresentazione simbolica del “patriarcato” in cui gli uomini opprimono le donne, in particolare le povere Megan Stallion e Dua Lipa.

Secondo, perché uomini e donne vivono in mondi separati? Che tu ci creda o no, uomini e donne vivono nello stesso mondo. Condividiamo le stesse difficoltà e, in realtà, ci completiamo a vicenda. Ma questi bei pensieri non si sposano bene con l’agenda tossica dell’élite di odio e divisione.

Infine, tutti gli uomini in quella scena sembrano stereotipi di mariti ubriaconi che picchiano la moglie. Stanno suggerendo sottilmente che tutti gli uomini picchiano le loro mogli? Bel modo di fare generalismi su circa 4 miliardi di persone. Qualunque sia il caso, questa scena trasuda odio verso gli uomini.

In questa scena inquietante, gli occhi di Megan trasmettono puro odio.

Questo video finisce come la storia di Hansel e Gretel? Le empie streghe vengono ridotte in cenere? No.

Le empie streghe usano i loro poteri per ridurre in cenere quel mondo “fallico”. Gli uomini cadono dal cielo e sono sepolti nella terra. Come osano rifiutarsi di essere mangiati?

Quindi, dopo aver attirato, torturato e tentato di mangiare gli uomini, le streghe bruciano il loro intero mondo. In altre parole, non c’è niente di dolce in quella torta. È una torta molto cattiva. Per assicurarti di capire questo punto, il video termina con una scena strana ma altamente simbolica.

Megan levita di fronte a un serpente.

Ancora una volta, la scena è carica di simbolismo. Innanzitutto, Megan e il serpente sono al centro di un labirinto, il che implica che la scena abbia una dimensione rituale. Secondo, Megan sta levitando. Nel corso della storia, la levitazione è stata associata a rituali occulti e possessione demoniaca. Terzo, Megan è sotto l’incantesimo di un serpente gigante. Nel Libro della Genesi, il diavolo assume la forma di un serpente e convince Eva a mordere la proverbiale mela. Qui, Megan non sembra essere arrabbiata con il serpente. In effetti, sembra che si stia divertendo… molto bene.

Quando la scena viene vista da un’altra angolazione, le cose diventano chiare: il serpente sta compiacendo Megan… con la sua lingua appuntita e velenosa.

Sì, il video si conclude con un rettile che rappresenta il diavolo che lecca Megan in un’ambientazione rituale. Il pubblico di destinazione di questo video: ragazzine di 13 anni.

CONCLUDENDO
Sweetest Pie fa parte di un programma di lavaggio del cervello che è stato identificato su questo sito anni fa. L’obiettivo: creare una nuova forma di “femminismo” basata su una combinazione tossica di odio e stregoneria. L’obiettivo non è l’uguaglianza, è la sottomissione all’élite e a Satana stesso (vedi l’ultima scena del video). Inoltre, il video insegna ai giovani a credere che prendere parte alle ossessioni malate dell’élite (come il cannibalismo) sia dannatamente bello. Voglio dire, anche Dua Lipa lo sta facendo.

Tuttavia, questo programma è alimentato da una grande ipocrisia. Come abbiamo visto nella scena dei tavoli umani, alcune donne nel video sono trattate come schiave subumane. Queste persone non si preoccupano della donna media. Sono le stesse persone che stanno attualmente tentando di cancellare la parola “donna” dal nostro vocabolario per sostituirla con termini disumanizzanti come “corpi con vagine”.

La loro versione di “emancipazione” è una trappola e porta all’esatto opposto: la schiavitù. In altre parole, seguire la loro dottrina non ti trasformerà in una potente strega. Ti trasformerà in un tavolo umano con il volto avvolto nella plastica.

Fonte

leadsweetestpie

Neovitruvian

La censura dei social media è sempre più pesante aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Bizzy Bone ha chiamato il gruppo rap Three 6 Mafia “Adoratori del diavolo” … Poi ha lanciato loro “dell’acqua santa”

La rissa scoppiata nella battaglia tra i gruppi rap Bone-Thugs-N-Harmony e Three 6 Mafia è diventata rapidamente virale e ha attirato l’attenzione dei media. Secondo Bizzy Bone, l’istigatore della lotta, c’era una dimensione spirituale in tutto questo evento.

Il 2 dicembre si è svolta a Los Angeles l’attesissima battaglia di Verzuz tra i gruppi rap Bone-Thugs-N-Harmony e Three 6 Mafia. Anche se l’evento è durato più di tre ore e ha visto la partecipazione di innumerevoli guest star, un solo minuto è diventato virale.

Ecco qui:

Per fortuna nessuno si è fatto male. Una volta che tutti si sono calmati, lo spettacolo è andato avanti e Bizzy Bone è tornato a scusarsi con la folla e gli artisti.

Mentre questo alterco sembrava essere nato dal nulla, l’animosità tra Bizzy Bone e Three 6 Mafia si stava accumulando da settimane. Infatti, mentre promuoveva il prossimo Verzuz, Bizzy ha deciso di chiamare Three 6 Mafia “adoratori del diavolo”. Piu` volte.

I membri di Three 6 Mafia hanno fatto subito sapere che non apprezzavano essere chiamati adoratori del diavolo. Hanno anche sottolineato che la prima musica dei Bone-Thugs conteneva riferimenti occulti oscuri (vale a dire Ouija). Tuttavia, Bizzy ha continuato a farlo. In un post su Instagram, Bizzy ha scritto:

Per tutto questo tempo durante il conto alla rovescia per questo Verzuz, questi tipi si sono lamentati dei post. Quello che stanno dicendo in poche parole è che non vogliono essere chiamati adoratori del diavolo. Beh, il tuo nome vuol dire quello? E’ l’acronimo di cosa?. Questo è il marchio della bestia, non è vero? Sarai cresciuto nella chiesa, quindi conoscevi le ramificazioni dietro il nome che ti sei dato per FAR PENSARE ALLA GENTE CHE HAI VENDUTO LA TUA ANIMA PER RICCHEZZA E FAMA (questo è un classico). Ora hai i tuoi soldi e vuoi comportarti come se nessuno potesse chiamarti in causa? Mi fai arrabbiare. Dico quello che voglio quando voglio.

Ecco l’intero post:

Prima delle battaglie di Verzuz, gli artisti dovrebbero “sfidarsi” sui social media per promuovere l’evento. Tuttavia, Bizzy ha portato le cose a un altro livello. E, dopo la battaglia di Verzuz, e’ andato avanti.

Nelle ore successive al Verzuz (mentre gli altri artisti stavano festeggiando) Bizzy si è messo comodo nella sua stanza d’albergo, ha preparato del tè e ha parlato su YouTube per quasi due ore e mezza.

Nel suo live streaming, Bizzy ha spiegato per la prima volta che stava cercando di scherzare con Three 6, che è parte integrante delle battaglie di Verzuz. Tuttavia, il rapper di Three 6 Mafia Juicy J non ha risposto alle battute. Invece, ha detto a Bizzy di “succhiargli il cazzo”. Secondo Bizzy, quelle erano parole di sfida.

Detto questo, Bizzy ha anche spiegato come questa tanto attesa battaglia di Verzuz avesse una dimensione spirituale per lui.

“Questo è stato davvero un bene per la mia vita spirituale. Questa battaglia. Sai, Bone-Thugs-N-Harmony contro Three 6 Mafia. Bene contro male”.

Ha aggiunto che continuava a chiamare Three 6 “adoratori del diavolo” perché voleva sentirli negare.

“Voglio dire, possiamo sentirli tutti dire “non siamo adoratori del diavolo”, “non siamo adoratori del diavolo”. Ti sentiamo!!! Mi piace sentirtelo dire. Anche se stai rappresentando il segno della bestia e della merda. Personalmente mi piace sentirti denunciare questa merda. Mi fa sentire bene nel mio spirito. Quindi ogni volta che dico che lo sei, e ogni volta che dici che non lo sei, mi fa sentire bene nel mio spirito. Sento di fare un buon lavoro per Gesù”.

Più tardi, Bizzy ha parlato di come le immagini sataniche siano ora in tutta l’industria del rap.

“Non sono gli unici figli di puttana con quel marchio di merda. Non frega più un cazzo a nessuno. A loro non importa. I negri indossano pentagrammi e fanno ogni genere di merda. Non importa a nessuno.”

In breve, Bizzy ha usato questa battaglia di Verzuz (con il simbolismo che la circondava) per inviare un messaggio che andava oltre una normale battaglia rap. È stata una battaglia spirituale.

Detto questo, Three 6 Mafia sono davvero adoratori del diavolo? In una recente intervista, il rapper Three 6 Crunchy Black ha parlato del nome del suo gruppo e si è rivolto anche al video satanico di Lil Nas X.

In breve, la rissa altamente mediatizzata nella battaglia di Verzuz ha avuto un retroscena spirituale che è stato punteggiato da ripetute accuse di “adorazione del diavolo”. Che fosse intenzionale o meno, la faida è culminata con un atto altamente simbolico: Bizzie Bone ha lanciato “acqua santa” a un gruppo chiamato Three 6 Mafia. Più specificamente, è stato lanciato a Juicy J, che per caso indossava un vestito rosso vivo. Come il diavolo.

Fonte

leadbizz1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

I messaggi contorti e malati di “Le terrificanti avventure di Sabrina”

Rivolto ad un pubblico adolescente, la serie contiene messaggi inquietanti su satanismo, femminismo e sessualità. Ecco uno sguardo approfondito all’agenda dietro “Le terrificanti avventure di Sabrina.”

Con l’avvento dei servizi di streaming come Netflix, l’intrattenimento è sempre più consumato sotto forma di serie multi-episodio. Con una durata di decine di ore, queste serie non raccontano semplicemente una storia, creano mondi coinvolgenti in cui gli spettatori sono profondamente immersi. In effetti, le serie non sono strettamente legate a una narrazione: sono esperienze prolisse che diventano parte della vita di coloro che le guardano.

La prima stagione di Le terrificanti avventure di Sabrina, una serie destinata agli adolescenti, contiene dieci episodi della durata di un’ora. In queste dieci ore di contenuti, molte parole vengono dette, molti messaggi risultano impliciti e molti simbolismi vengono impressi nella mente degli spettatori. E, essendomi guardato questa prima stagione (due volte), posso confermare che c’è molto da analizzare.

Alcuni mesi fa, ho scritto un breve articolo intitolato “Le terrificanti avventure di Sabrina sara` estremamente satranico, che descriveva l’evidente simbolismo satanico del trailer.

Il trailer mostrava Sabrina che celebrava il suo sedicesimo compleanno con Satana stesso.

Rilasciato poco prima di Halloween – la festa più importante nei circoli satanici – la serie porta i suoi giovani spettatori in un’avventura occulta mescolata a tutti i tipi di messaggi sociali. In effetti, durante queste dieci ore di contenuto infernale, agli spettatori vengono insegnate le basi del satanismo, che la stregoneria è il modo migliore per sconfiggere il “patriarcato”, e che il cannibalismo non è poi così male. In breve, la serie e` uno strumento con cui l’élite occulta cerca di fare il lavaggio del cervello ai bambini con il suo programma.

LA PREMESSA

Anche la sigla è piena di simbolismo.

La serie è basata su fumetto Sabrina the Teenage Witch. Tuttavia, è stato “reimmaginato” in modo da essere più oscuro e spigoloso … e di adattarsi all’ordine del giorno dell’élite. La storia si svolge nello stesso universo di Riverdale – un’altra serie che è estremamente popolare tra gli adolescenti (e probabilmente richiede un articolo a parte). Entrambe le serie sono state sviluppate da Roberto Aguirre-Sacasa, uno scrittore noto anche per aver creato Glee (puro horror musicale) e per aver scritto un’opera teatrale intitolata Say You Love Satan, che è descritta come una “commedia romantica gay demoniaca”.

Anche le terrificanti avventure di Sabrina potrebbe essere descritta come una “commedia romantica demoniaca”, ma va molto oltre.

Nel primo episodio, la premessa è descritta come segue:

“Nella città di Greendale, dove sembra sempre Halloween, viveva una ragazza che era mezza strega, mezza mortale, che, per il suo sedicesimo compleanno, avrebbe dovuto scegliere tra due mondi: il mondo delle streghe della sua famiglia e il mondo umano dei suoi amici “.
La premessa principale è su misura per essere facilmente associabile agli adolescenti. Parla di una ragazza di 16 anni che va al liceo, ama il suo ragazzo e esce con le sue amiche. Ma anche lei è una strega e la sua famiglia è satanica. Durante le sue avventure infernali accadono molte cose inquietanti e vengono mandati molti messaggi. Ecco alcuni dei temi sfruttati dalla serie.

VENDERE IL SATANISMO

In ogni episodio della serie, i principali “punti di forza” del satanismo sono intrecciati nella trama e presentati in un modo che è facilmente riconoscibile per gli adolescenti. Le due zie e cugine di Sabrina sono streghe convinte che gridano “loda Satana” quando succede qualcosa di buono. Tuttavia, non sono arpie dal naso a punta che girano su scope, ma donne simpatiche e intelligenti che agiscono da madri premurose verso Sabrina. In realtà, tutte le streghe della serie sono persone spiritose, carismatiche e di bell’aspetto, che hanno una mentalità aperta e tollerante nei confronti di tutti i tipi di stili di vita.

Le streghe vivono vite molto lunghe e invecchiano molto lentamente. Così tanti vantaggi per servire Satana

Quando era una “buona cristiana”, la signora Wardwell era una signorina noiosa e tesa. Dopo che la “concubina di Satana” prese il suo corpo, si trasformò in una strega spiritosa, sensuale e potente.

Come detto sopra, Sabrina ha un dilemma: da una parte potrebbe diventare una strega superpotente onnipotente dall’altra potrebbe restare una ragazza normale. Ecco come la serie presenta il “dilemma”. Come dice Sabrina: “ci sono così tanti vantaggi nell’essere una strega”.

Per diventare una strega, Sabrina deve passare attraverso un “battesimo oscuro” e donarsi a Satana. Tuttavia, Sabrina ha alcune domande che vengono usate per educare gli spettatori sul satanismo. Ad un certo punto Sabrina chiede al Sommo Sacerdote della sua congrega:

“- Ma il diavolo … è l’incarnazione del male.
– Non corretto. Lui è l’incarnazione del libero arbitrio. Bene. Male. Quelle parole sono importanti per il Falso Dio, ma l’Oscuro Signore è al di là di tali precetti. “

Sì, durante tutta la serie, Dio è indicato come il Falso Dio – una figura paterna impotente e oppressiva. Per rendere il battesimo oscuro ancora più attraente, il Sommo Sacerdote aggiunge:

“In cambio del loro servizio e della loro devozione, le streghe sono esentate dall’inferno.”

Subito prima del battesimo, il Sommo Sacerdote fornisce più dettagli sul satanismo:

“Il nostro Oscuro Signore ci insegna: non c’è legge al di là del “Fai cio` che vuoi”. Il nostro Oscuro Signore chiede: “Vorresti essere felice, bambina? Essere libera? Libera di amare e odiare? Essere ciò che la natura voleva tu fossi, fedele alle sue leggi e solo a te stessa?
– Sì, padre.
– Credi in Lucifero, l’arcangelo, che ha preferito perdere il Paradiso piuttosto che perdere il suo orgoglio?
– Sì, padre. “

Più avanti nella serie, agli spettatori viene insegnata l’interpretazione satanica del Libro della Genesi.

“Eva è morta quando ha mangiato il frutto, bambini? No certo che no. Il Falso Dio ha mentito ad Eva perché desiderava tenerla nuda e ignorante nel suo giardino. Ma il nostro signore Satana, che aveva le sembianze di un serpente, diede a Eva conoscenza e la liberò “.

Come vedremo più tardi, Satana viene spesso descritto come una figura liberatrice ed emancipatoria per le donne.

All’interno della “Scuola delle Arti Invisibili”, dove le streghe imparano invocazioni e demonologia, una gigantesca statua di Baphomet siede su di essa con una “luce divina”. È una replica esatta della statua di Baphomet installata dal Satanic Temple nel Michigan.

La serie è piena di piccoli dettagli contorti. Per esempio, il coro satanico della scuola canta una canzone che inizia con queste parole:

Always is always forever
As one is one is one
Inside yourself for your father
All is none all is none all is none

Il nome della canzone è I’ll Never Say Never to Always ed è stata scritta da … Charles Manson. Sì, il cultista serial killer e schiavo / handler MKULTRA Charles Manson.

La canzone è tratta dall’album del 1970 di Charles Manson “Lie: The Love and Terror Cult”. L’élite occulta ama Charles Manson.

Mentre Sabrina viene a conoscenza delle arti oscure, a volte si ribella alla sua educazione satanica e cerca di liberarsene. Ci riesce? Ovviamente no. Infatti, Sabrina finisce per firmare il Libro della Bestia (dando l’anima a Satana), che la trasforma in una strega superpotente. E questi superpoteri finiscono per salvare l’intera città di Glendale. Grazie, Satana.

Per rendere il Satanismo ancora più attraente, la serie lo equipara anche al femminismo.

IL SATANISMO COME ALLEATO DEL FEMMINISMO E DELLA COMUNITA` LGBT

Quasi tutti gli uomini rappresentati nella serie sono bruti arrabbiati, invadenti, violenti, omofobi e giudicanti.

Quando non fanno i prepotenti con l’amica di Sabrina, questi atleti chiamano le ragazze “cani” 

Una delle prime scene della serie mostra gli atleti che colpiscono l’amica di Sabrina, Susie, la quale sembra avere il desiderio di diventare transessuale. Per peggiorare le cose, il preside della scuola, descritto come un misogino, non agisce. Chi salverà queste ragazze dalla “mascolinità tossica”? Le streghe, ovviamente (potenziate da Satana). Il messaggio è chiaro: “Dal momento che gli uomini sono più potenti fisicamente delle donne, la stregoneria è il modo migliore per combatterli”.

Dopo aver usato il sesso per attirare gli atleti in una grotta, Sabrina e le sue amiche streghe usano la stregoneria per tormentarli e umiliarli. Le streghe lanciano persino un incantesimo per rendere impotenti i ragazzi per un periodo di tempo indeterminato. Prendete questa uomini bianchi etero!

Il padre di Harvey (il fidanzato di Sabrina) è un coglione violento e arrabbiato. In questa scena, sta per dare un pugno in faccia al proprio figlio. Fortunatamente, una strega gli impedisce di colpirlo con un incantesimo. Grazie, Satana.

Molti altri atti di stregoneria sono preceduti da momenti #metoo.

La signora Wardwell aveva bisogno di sacrificare un vergine per scatenare un potente incantesimo. Si trasforma quindi in una ragazza e esce con un atleta che continua a starle addosso.

La signora Wardwell ritorna alle sue sembianze originali e squarcia la gola del ragazzo in modo ritualistico. Il messaggio? Ha meritato di essere sacrificato perché ha detto qualcosa di inappropriato.

Il preside della scuola di Sabrina è ritratto come una figura oppressiva e misogina. Inoltre, è costantemente arrapato e continua a interagire con la signora Wardwell come farebbe un maiale pervertito. Lei se lo mangia. Letteralmente. Come vediamo più avanti, la serie da molto risalto al cannibalismo. Ma se lo meritava, giusto? GIUSTO? Era necessario mangiarselo?

L’ultimo, cruciale momento della stagione – quando Sabrina firma il Libro della Bestia e consegna l’anima a Satana – è una rappresentazione di potere femminista. La signora Wardwell dice a Sabrina:

“So che sei spaventata, Sabrina. Perché alle donne viene insegnato a temere il potere. Prendi il tuo potere. Non accettarlo dal Signore Oscuro. Prendilo. Impugnalo. Salva i tuoi amici “.

Il rapporto tra stregoneria e femminismo coinvolge anche i suoi amici non stregoni.

WICCA SCHOOL CLUB

Per proteggere Susie dai bulli a scuola, Sabrina crea un club per “donne che proteggono le donne” e per combattere la “cultura della mascolinità puritana”. Il nome del club? WICCA che sta per “Women’s Intersectional Cultural and Creative Association”.

La parola “intersezionale” non è casuale. Si riferisce a un concetto molto specifico nelle “teorie critiche”.

L’intersezionalità è un concetto spesso usato nelle teorie critiche per descrivere i modi in cui le istituzioni oppressive (razzismo, sessismo, omofobia, transfobia, xenofobia, classismo, ecc.) sono interconnesse e non possono essere esaminate separatamente l’una dall’altra. Il concetto è arrivato per la prima volta dallo studioso legale Kimberlé Crenshaw nel 1989 ed è largamente usato nelle teorie critiche, specialmente nella teoria femminista, quando si parla dell’oppressione sistematica.
– Intersezionalita`, Definizione

Combinato con questo concetto è il nome WICCA che significa Stregoneria Pagana. Ancora una volta, il femminismo e la stregoneria sono mescolati insieme in un insieme coerente per “potenziare” le donne. Sabrina paragona anche il club della scuola a una congrega di streghe dove “le sorelle si difendono reciprocamente”.

Quando Rosalind chiede se il club deve “rovesciare il patriarcato bianco”, Sabrina risponde “esattamente”. Quindi, il club è anche sessista e razzista? No? OK. Sto solo controllando.

Una volta formati, i membri della WICCA scoprono che alcuni libri sono stati banditi dal consiglio scolastico. La loro missione ora e` quella di ottenere questi libri censurati. Citando il “fascismo”, il club sostiene che “nessuno dovrebbe decidere cosa possiamo e non possiamo leggere”. I libri in questione: The Bluest Eye e Lolita.

WICCA organizza una lettura segreta del libro “The Bluest Eye”. Il club è supportato dalla signora Wardwell che sembra essere la concubina di Satana.

Ancora una volta, la serie si riferisce a opere e problemi molto reali. The Bluest Eye è un vero romanzo scritto nel 1970 dalla scrittrice afroamericana Tomi Morrison. Nel corso degli anni, il libro è stato bandito da diversi consigli scolastici perché contiene scene grafiche che includono “stupro, abuso, incesto e pedofilia”. Una scena particolare, che descrive graficamente una ragazza vittima di abusi da parte di suo padre, è stata ritenuta inappropriata per essere letta dai bambini in diversi Stati. Ad esempio, nel 2016 una scuola del Michigan ha bandito The Bluest Eye perché era considerata “pornografica” e conteneva “riferimenti negativi all’interno del testo contro la fede cristiana”.

WICCA si è anche opposta alla messa al bando di Lolita, un romanzo su un uomo di mezza età che diventa ossessionato da una ragazza di 12 anni con la quale diventa sessualmente coinvolto dopo essere diventato il suo patrigno.

Perché stanno combattendo e sostenendo specificamente libri che coinvolgono il sesso con minori? Forse perché l’intera serie (e l’élite occulta che l’ha creata) è decisa a farlo.

SESSUALIZZARE I MINORI

Al momento del suo oscuro battesimo, Sabrina ha ancora tecnicamente 15 anni. Nonostante questo fatto, la serie implica chiaramente che il suo battesimo coinvolge la sua copulazione con Satana.

Prima del suo battesimo scuro, Sabrina indossa un abito da sposa bianco.

Gli abiti da sposa bianchi rappresentano la purezza e la verginità della sposa. E la verginità di Sabrina era molto importante prima del battesimo. Quando confermò che era ancora pura prima del suo oscuro battesimo, sua zia rispose: “Lodate Satana!”. Sabrina chiede quindi “Perché e` lui a decidere cosa fare con il mio corpo?”.

Entrando nel sito del battesimo oscuro, l’abito di Sabrina diventa magicamente nero.

Ancora una volta, il simbolo dell’abito bianco che diventa nero appare nei mass media.

Sabrina, quindi, viene spogliata dalle sue zie e si inginocchia davanti al Sommo Sacerdote, il rappresentante di Satana sulla Terra.

La sua firma del Libro della Bestia è descritta come il “momento della consumazione” tra Satana e Sabrina.

Una volta che entra nella Scuola delle Arti Invisibili, Sabrina scopre che le sue sorelle streghe sono interessate in orge sfrenate dove succede di tutto

In questa scena, Sabrina (che ha appena compiuto 16 anni) viene invitata ad unirsi ad un’orgia da strega, che include anche il suo cugino pansessuale e il suo ragazzo.

La serie normalizza anche un altro punto dell’agenda dell’élite occulta.

NORMALIZZARE IL CANNIBALISMO

In precedenti articoli su Neovitruvian, ho notato che il cannibalismo è, per qualche motivo folle e malato, promosso dai mass media. Le terrificanti avventure di Sabrina sta facendo la sua parte nel promuoverlo.

Nel primo episodio, le zie di Sabrina (che gestiscono un obitorio) ricevono il corpo di un ragazzo che è stato pugnalato a morte. Osservando il cadavere, Zelda sospira:

“È un peccato che volessero una bara aperta, non abbiamo avuto un maiale lungo da secoli”.

L’espressione “maiale lungo” è usata dagli psicopatici per descrivere la carne umana come cibo. Quindi, Zelda voleva mangiare il ragazzo che era stato assassinato.

In un episodio successivo, Zelda sogna di ricevere Satana per cena. Lei gli prepara il suo piatto preferito: bambino arrostito.

Zelda scopre un bambino che abbastanza paffuto e morbido

Zelda arrostisce il bambino. Vediamo la sua. Queste persone sono malate.

Nell’episodio del Ringraziamento, apprendiamo che la congrega di Sabrina celebra una festa diversa: La “Festa delle feste”. In questo giorno, una strega “fortunata” viene sacrificata ritualmente e mangiata dal resto della sua congrega.

Sì, Sabrina. Stai seriamente parlando di cannibalismo.

Durante l’episodio Sabrina si oppone a questa “pratica barbarica” e tenta di fermarla. Ci riesce: l’amica di Sabrina non viene mangiata. Tuttavia, la notte della Festa delle Feste, le streghe si arrabbiano e chiedono il sangue. Una strega particolarmente zelante si taglia la gola e offre il suo corpo alla congrega.

Come un branco di iene, la congrega ha sventrato la strega e l’ha mangiata cruda.

Nello stesso episodio, la signora Wardwell dice che di solito “ordina un takeaway” per il giorno del Ringraziamento.

Quando il fattorino arriva a casa della signora Wardwell, lei gli chiede di entrare e appoggiare la pizza. Lo uccide e lo mangia. Beh, se lo meritava. Aveva un’espressione compiaciuta alla “Voglio assolutamente sbattermi quella MILF” Cannibalismo contro il patriarcato!

PROFANAZIONE DEL CRISTIANESIMO

I rituali e i simboli satanici si basano principalmente sull’inversione, sulla corruzione e sulla perversione del cristianesimo. Le terrificanti avventure di Sabrina dissacrano completamente il cristianesimo in molti modi – dai riferimenti sottili alla palese blasfemia.

I rituali della congrega (compresa la festa delle feste) hanno luogo in una chiesa sulla quale sono stati dipinti un pentagramma invertito e le parole “This way to hell”. 

In un episodio iniziale, quando Sabrina pone domande su Satana al Sommo Sacerdote, la zia interviene e dice:

“Perdonala padre, non sa quello che dice”.

Questa frase è una distorsione di quello che disse Gesu` “Padre, perdonali perché non sanno quello che fanno” mentre e` crocifisso.

In un altro episodio, la zia Zelda chiede al Sommo Sacerdote “guida spirituale” e “confessione satanica”. Le cose quindi si fanno inappropiate per i bambini.

La confessione diventa BDSM. Il Sommo Sacerdote aggiunge: “Insieme soffriremo in un’ecstasy squisita”.

La confessione è un rito nella Chiesa cattolica. La serie la trasforma in un feticcio. Inoltre, Gesù fu flagellato prima di portare la croce.

Più tardi, Sabrina cerca di emulare Gesù. Quando Tommy, il fratello del suo fidanzato, muore all’interno delle miniere, Sabrina decide che avrebbe dovuto resuscitarlo – non diversamente da come Gesù ha fatto risorgere Lazzaro dai morti. Tuttavia, il metodo di Sabrina richiede la piu` oscura delle arti: la negromanzia.

Sabrina esegue un incantesimo di negromanzia usando il Libro dei morti, che richiede anche un sacrificio di sangue. Quindi Sabrina taglia la gola di una strega.

Dopo il rituale, Tommy viene risuscitato e torna a casa. Tuttavia, c’e` qualcosa di terribilmente sbagliato: Tommy è uno zombi senz’anima che potrebbe uccidere tutta la sua famiglia. Alla fine, il ragazzo di Sabrina deve sparare al proprio fratello in testa. Questa intera prova era una versione completamente corrotta della risurrezione di Gesù. Ma non è tutto.

Sabrina vuole anche resuscitare la strega che è stata sacrificata. Per farlo, la seppellisce in del terriccio magico chiamato “il pozzo di Caino”

Il pozzo di Caino è identificato con una croce rovesciata.

Secondo sua zia, la fossa magica è ricavata dal “terreno raccolto dal giardino di Caino e intriso del sangue di Abele”.

Mentre questo pezzettino di dialogo potrebbe essere insignificante per gli spettatori, ha un profondo significato spirituale. Ecco un breve riepilogo della storia di Caino e Abele.

Nel libro biblico della Genesi, Caino e Abele sono i primi due figli di Adamo ed Eva. Caino, il primogenito, era un contadino, e suo fratello Abele era un pastore. I fratelli fecero sacrifici a Dio, ciascuno dei suoi prodotti, ma Dio favorì i sacrifici di Abele invece che quelli di Caino. Caino uccise poi Abele, dopo di che Dio punì Caino a una vita di vagabondaggio. Caino dimorò nella terra di Nod, dove costruì una città e generò la sua discendenza cominciando con Enoch.

La storia biblica aggiunge anche che “la terra era diventata maledetta non appena il sangue di Abele colpi` il suolo”. È in questo terriccio maledetto che la famiglia di Sabrina resuscita le streghe morte. I circoli occulti percepiscono loro stessi come discendenti di Caino che costruì una città e un lignaggio con i propri mezzi, senza l’aiuto di Dio.

CONCLUDENDO

Considerando la natura grave e inquietante degli argomenti discussi sopra, è difficile credere che questo articolo riguardasse uno spettacolo rivolto agli adolescenti (e probabilmente anche visto da molti pre-adolescenti e bambini). In molti modi, Le terrificanti avventure di Sabrina è una tipica serie per adolescenti. Tuttavia, in aggiunta a questa narrativa di base, la serie aggiunge uno spesso strato di propaganda sociale e spirituale intesa a vendere idee molto specifiche.

Tutti gli argomenti discussi sopra (il satanismo, la stregoneria come alleati del femminismo e degli LGBTQ, la sessualizzazione dei minori, la glorificazione del cannibalismo e dissacrare il cristianesimo) sono stati, per anni, spinti dai mass media in tutti i modi. Le terrificanti avvanture di Sabrina è chiaramente parte di questo programma che continua a diventare più palese.

In breve, Le terrificanti avventure di Sabrina è un’istantanea perfetta della cultura popolare nel 2018: si tratta di odiare i nostri simili mentre ci si inchina a Satana.

Fonte

Decifrata la lettera di una suora “posseduta” vissuta nel 1600 grazie ad un code breaker del deep web

Una lettera enigmatica scritta da una suora che affermava di essere posseduta da Satana è stata decifrata dagli scienziati utilizzando un potente software trovato nel deep web. Il contenuto della lettera e` davvero “diabolico”.

Il misterioso messaggio fu scritto nel 1676 da sorella Maria Crocifissa della Concezione, una suora che visse nel convento di Palma di Montechiaro in Sicilia. Nata Isabella Tomasi, Suor Maria entrò nel convento a soli 15 anni.

All’età di 31 anni la suora ebbe una esperienza bizzarra.

L’11 agosto 1676 fu trovata sul pavimento della sua cella, con il viso coperto di inchiostro, mentre teneva in mano una nota scritta in un incomprensibile mix di simboli e lettere. Suor Maria, a quanto pare, disse che la lettera era stata scritta dal diavolo nel tentativo di farla allontanare da Dio.
– Live Science, Satan’s Enigma: ‘Possessed’ Nun’s 17th-Century Letter Deciphered

Cosa c’e` scritto in questa lettera enigmatica? Mentre e` possibile visitare il convento fin dal 17 ° secolo, nessuno e` mai riuscito ad interpretare il codice. Fino ad ora.

Gli scienziati del museo della scienza Ludum in Sicilia, con l’aiuto di un programma per la decriptazione utilizzato dall’intelligence, sono riusciti a trovare la chiave di volta per interpretare il misterioso codice.

Daniele Abate, il direttore del centro, ha descritto il processo.

“Abbiamo utilizzato un software scaricato dal deepweb che viene utilizzato dall’intelligence turca per decrittare i messaggi dell’Isis. Abbiamo impostato come lingue il greco, il latino, l’arabico e l’alfabeto runico per trovare la soluzione a questo enigma “.

La lettera descrive Dio, Gesù e lo Spirito Santo come «pesi morti», aggiungendo che «Dio pensa di poter liberare i mortali». Dice anche che Dio è stato inventato dall’uomo e che “questo sistema non funziona”. Un’altra frase dice: ‘Forse ora, Stige è certo’. Nella mitologia greca, Styx è una divinità e un fiume che forma il confine tra la Terra e l’Inferno.

Mentre il messaggio è veramente diabolico, Abate ritiene che la lettera sia il prodotto di una schizofrenia o di un disturbo bipolare.

“L’immagine del diavolo è spesso presente in questi disturbi. Abbiamo appreso dai record storici che ogni sera urlava e combatteva contro il diavolo “, ha detto Abate.
– Ibid.

Tuttavia, il racconto storico della Chiesa differisce notevolmente. Secondo un resoconto scritto dalla Badessa Maria Serafica, la lettera è stata considerata dalla Chiesa come risultato della lotta di suor Maria contro “innumerevoli spiriti maligni”. Serafica notò anche che, nonostante fosse stata costretta dal diavolo, Suor Maria si rifiutò di firmare la lettera.

Secondo il resoconto di Serafica, il diavolo avrebbe costretto sorella Maria (che in seguito fu benedetta) a firmare la lettera. Si oppose eroicamente all’ordine scrivendo “Ohimé”, che è l’unica parola comprensibile nella lettera.
– Ibid.

A volte, risolvere un mistero non fa altro che crearne di nuovi.

Fonte

La cerimonia di apertura della galleria più lunga del mondo è stata un bizzarro rituale occulto

Presenziato dalle persone più potenti d’Europa, la cerimonia di apertura del tunnel del San Gottardo in Svizzera e` stata un rituale occulto oscuro ed inquietante. Ecco una analisi approfondita di questa ennesima celebrazione elitaria.

Lunga oltre 57 km, e costata 11 milioni di euro, la galleria del San Gottardo è il tunnel più lungo e più costoso mai realizzato. Per realizzare il tunnel ci sono voluti ben 17 anni e si dice sia un simbolo dell’unificazione europea in un contesto di crescente nazionalismo e chiusura delle frontiere.

Per festeggiare l’inaugurazione di questo tunnel, e` stata presentata una cerimonia elaborata davanti a dignitari europei come la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Francois Hollande e il primo ministro italiano Matteo Renzi. Mentre la maggior parte si aspettava una cerimonia classica, gli ospiti sono stati sorpresi da un inquietante spettacolo orchestrato dal regista tedesco Volker Hesse, dove un uomo vestito da caprone ha presieduto uno strano rituale.

L’elite occulta si diverte a mostrare simbolicamente la propria agenda occulta, mettendo in scena drammi che ricordano i rituali tenuti nelle logge massoniche. Inoltre, non esiste metodo migliore per “firmare” queste opere grandiose.

Ecco parte dello spettacolo.

La cerimonia inizia con i lavoratori, vestiti con tute arancione, che camminano lentamente al ritmo di tamburi militari.

gothard1

La scena rappresenta i lavoratori che vanno a costruire il tunnel

C’è qualcosa di molto “Nwo” in questa rappresentazione militarista della forza lavoro. Mentre i tamburi aumenano il ritmo, i lavoratori diventano più eccitati, iniziando a ballare.

Le cose poi si fanno strane. Viene mostrato un treno che trasporta ragazzi in bianchera intima bianca.

ghottard2

Vestiti di bianco, questi uomini e donne rappresentano le masse che viaggeranno attraverso il tunnel.

ghottard3

Per qualche ragione, la cerimonia assume una nota sessuale con i ragazzi che cominciano a masturbarsi tra loro.

Dopo aver mostrato gli operai nelle vesti di soldati zombie, la cerimonia ritrae il popolo come un gruppo di persone lascive che sembrano essere estremamente suggestionabili.

Poi, dal treno emerge un angelo caduto, una sorta di Lucifero con la faccia da bambino.

ghottard4

Questa scena aveva lo scopo di “onorare” i lavoratori caduti durante la costruzione del tunnel. Perché un angelo bambino dalle sembianze luciferine sta volando sopra di loro?

Da questo punto in poi, l’evento si trasforma in una cerimonia satanica

ghottard8

Un uomo vestito da capra diventa il maestro cerimoniale mentre tutti gli altri li rendono omaggio.

Cosa ha a che fare con la costruzione del tunnel? I mass media, nei loro vani tentativi di spiegare questa cerimonia, hanno detto che ci sono molte capre nelle Alpi … il che spiega l’uomo capra. Ma perché questo uomo capra assume una posizione di potere? Perché la gente si inchinana davanti a lui?

ghottard5

Uomini in processione mentre tengono in mano teschi come se fossero inestimabili manufatti religiosi

ghottard6

Donne vestite di bianco tengono piccole corna sopra la testa come per dire “Accettiamo l’uomo capra come nostro dio”.

ghottard7

Per tutto il tempo, l’uomo capra corre, eccitandosi sempre di piu`

La seconda parte della cerimonia si svolge fuori e segue la stessa narrativa di base. Gli zombie-lavoratori  vanno per primi, seguiti dalle persone in biancheria, per arrivare a Satana stesso.

ghotthard8

Per qualche ragione, i lavoratori si tolgono la tuta e si mettono in formazione militare.

ghotthard10 (1)

 Giovani in biancheria, appaiono molto confusi mentre si trascinano in giro. Cosi` l’elite percepisce le masse.

Ancora una volta, la cerimonia ritrae la morte dei lavoratori in modo piuttosto inquietante.

ghotthard11

Questi lavori sospesi per aria appaiono morti

ghotthard12

I lavoratori vengono rimpiazzati da fantasmi

ghotthard13-1

Vediamo poi un mega occhio che tutto vede. E ‘ l’elite che celebra il sacrificio umano?

ghotthard14

L’uomo capra il suo ingresso, preceduto da persone che indossano veli bianchi … come spose prima del matrimonio.

ghotthard15

Mentre l’uomo capra corre per il palco, urlando come se fosse posseduto, il grande schermo visualizza immagini in cui l’uomo capra sembra essere malvagio.  Davanti a lui tre scarabei. Satana considera i tre operai morti come semplici insetti?

ghotthard16

Mentre le persone in bianco si inginocchiano all’uomo capra, un cerchio di occhi veglia su di loro, a conferma che questa è stata una grande e palese cerimonia satanica sponsorizzata dall’elite occulta.

ghottard9

Una donna veste l’uomo capra di bianco, dicendo “Ora sei il re del mondo”.

CONCLUDENDO

L’elite occulta fa mostra di se attraverso il simbolismo. La cerimonia lo dimostra ampiamente. Attraverso essa l’elite occulta vuole dimostrare che ha il controllo della forza lavoro e delle risorse planetarie. In altre parole, sono gli unici che possono fare questo tipo di progetti in quanto controllano la politica, la finanza e gli affari. Inoltre, con la creazione di cerimonie apertamente occulte, l’elite dice al mondo: “Questo è ciò in cui crediamo, questo è ciò che pensiamo di voi e non c’è niente che voi possiate fare al riguardo.”

La cerimonia della galleria del San Gottardo ha trasformato una grande opera di ingegneria in una cerimonia religiosa dedicata a Baphomet mettendo, allo stesso tempo, in ridicolo gli operai morti e le masse che viaggeranno attraverso il tunnel. Nota conclusiva: alla fine dello spettacolo, le persone più potenti di Europa si sono alzate e si sono esibite in una standing ovation per questa cerimonia dedicata al vero dominatore delle élite occulte.

Fonte