Archivi Blog

Il significato della nuova serie Netflix “Brand New Cherry Flavor”: Una celebrazione dell’occultismo a Hollywood

“Brand New Cherry Flavor” è una serie Netflix su un aspirante regista alle prese con una strega di Hollywood. Ecco come gli eventi folli di questa serie si collegano alle pratiche oscure che effettivamente accadono a Hollywood… a porte chiuse.

Se dovessi riassumere Brand New Cherry Flavor (BNCF) in una parola, probabilmente sarebbe “vomito”. Perché, per esempio, c’e` un sacco di persone che vomitano nella serie. In secondo luogo, ci sono molte scene cruente e disgustose che vorrei cancellare per sempre dalla mia memoria. Ma l’aspetto più “vomitevole” di questa serie è il fatto che la maggior parte dei suoi eventi folli e surreali sono ispirati alla vita reale.

“Anche la parte in cui la strega trasforma le persone in schiavi zombie?”. Sì.

In molti modi, BNCF ricorda film come Mullholland Drive e The Neon Demon che parlano di giovani talenti che cercano di arrivare a Hollywood … solo per scoprire che c’è qualcosa di terribilmente sbagliato. In effetti, BNCF e The Neon Demon sono entrambi incentrati sullo stesso identico simbolismo.

I poster promozionali di BNCF e The Neon Demon si concentrano sullo stesso identico simbolo: un bulbo oculare che viene mangiato.

BNCF e The Neon Demon parlano entrambi di Hollywood e del fatto che sia controllata da streghe, assassini e cannibali. E, in entrambi, c’è una scena in cui un’attrice/modella mangia un vero bulbo oculare. Cosa rappresenta? Molte cose. Ma soprattutto, il sacrificio mortale che si deve fare all’élite occulta per avere successo nell’industria dell’intrattenimento. Come visto in innumerevoli articoli in passato, il segno dell’occhio è il simbolo preferito dell’élite occulta. Ritrarre artisti che ingoiano un occhio (che è anche un atto di cannibalismo) è il simbolo perfetto che rappresenta il vendere la propria anima.

L’intera serie BNCF ha una fissazione ossessiva con il segno di un occhio: è ovunque, sempre. È un modo per far sapere agli spettatori che le cose orribili e disgustose che accadono nella serie non sono solo “intrattenimento”. È l’élite occulta che rivela la sua vera brutta faccia. Ecco uno sguardo agli eventi chiave della serie e al modo in cui si relazionano nella “vita reale” di Hollywood.

NUOVO GUSTO ELITARIO
BNCF parla di una giovane regista di nome Lisa Nova che si trasferisce a Los Angeles con il sogno di sfondare nel settore. Il suo cortometraggio – intitolato Lucy’s Eye – cattura immediatamente l’attenzione dei grandi nomi del settore.

Durante gli episodi vengono mostrati brevi frammenti del film di Lisa. La schermata del titolo del film da sola indica che questa è pura follia occulta dell’élite.

Il film è tutto incentrato sul segno di un occhio.

Il cortometraggio si conclude con l’attrice che si cava letteralmente un occhio dall’orbita e se lo mangia. Anche se sembra il peggior film mai realizzato, la gente di Hollywood lo adora. Sono anche affascinati dagli “effetti speciali” di quella scena finale.

Tuttavia, impariamo presto che ci sono un sacco di cose malvagie che circondano la realizzazione di quel film.

Prima di girare la scena finale di Lucy’s Eye, Lisa (che dirige il film) dice a Mary (l’attrice) che vuole una performance a livello di “Isabella Adjani in Possession”. È un riferimento interessante perché il ruolo di Adjani in questo film molto inquietante sulla possessione demoniaca l’ha quasi uccisa.

“Il ruolo è stato emotivamente estenuante per Adjani. In una delle interviste, ha affermato che le ci sono voluti diversi anni per riprendersi dalla sua esibizione, che J. Hoberman ha definito “una vera e propria dedica all’isteria”. Si diceva che avesse tentato il suicidio dopo le riprese, il che è stato confermato da Żuławski.
– Wikipedia, Possession (1981 Film)

Prima di girare la scena finale del film, Lisa e Mary prendono il peyote, una droga allucinogena usata dalle tribù native prima delle cerimonie religiose. Poco dopo, Mary ha iniziato a vedere alcune cose strane.

Mentre veniva filmata da Lisa, Mary vede un’entità possedere il regista. Notare l’occhio che tutto vede.

Terrorizzata dal “demone” che c’era dentro Lisa, Mary si tira fuori l’occhio e se lo mangia. E Lisa ha filmato la scena e l’ha tenuta nel film come gran finale.

Insomma, non c’erano “effetti speciali”. Gli spettatori di Lucy’s Eye stanno effettivamente guardando un film snuff, che sembra essere una delle ossessioni malate dell’élite occulta.

Il film di Lisa alla fine cattura l’attenzione di un pezzo grosso di Hollywood di nome Lou Burke che vuole trasformare Lucy’s Eye in un successo. Mentre, all’inizio, Burke fungeva da mentore, presto cercò di andare a letto con Lisa. Quando ha rifiutato, Lisa è stata sostituita come regista del suo film. Ciò ha fatto si che Lisa si arrabbiasse e desiderasse vendetta. Entra in scena Boro.

BORO: LA STREGA DI HOLLYWOOD

Boro si presenta a Lisa a una festa di Hollywood.

Da quando Lisa è arrivata a Hollywood, Boro ha seguito Lisa. Ha percepito una “forza” in Lisa (probabilmente quel demone visto sopra) e vuole consumarla.

Durante una festa con i pezzi grossi di Hollywood, Boro si presenta a Lisa e le dice che può distruggere la vita di Lou Burke. Il metodo: una maledizione che usa le magie più nere. Ma prima, Lisa deve affrontare un rituale che prevede di mangiare uno stufato a base di ingredienti disgustosi.

Il personaggio di Boro sembra essere fortemente ispirato da una vera strega di Hollywood: Marina Abramovic.

Marina Abramovic con un serpente.

Come Boro, la Abramovic è influente a Hollywood, molte star sono “sotto la sua ala protettrice” e le coinvolge in eventi che coinvolgono la stregoneria (Spirit Cooking). Inoltre, come Boro, anche la Abramovic è un grande fan del cannibalismo.

La Abramovic ha organizzato diversi eventi per le star che sono culminati con le persone che mangiavano una torta a forma di uomo. In questa foto, Debbie Harry al Museum Of Contemporary Art Gala nel 2011.

Come vedremo presto, Boro ha gli stessi esatti “interessi” della Abramovic. Quindi fa un patto con Lisa: distruggere la vita di Lou Burke lanciandogli una maledizione e Lisa paga pegno… nel modo più strano possibile.

Come pagamento per i suoi servizi, Boro fa vomitare gattini a Lisa.

A Boro devono davvero piacere i gatti. Non proprio. Beve il loro sangue e poi li uccide.

Boro estrae il sangue da un gatto per berlo.

Se Boro non beve regolarmente sangue da un gatto che è stato “partorito” da Lisa, inizia ad invecchiare. Nel caso non lo sapessi, l’élite occulta ha bevuto il sangue dei giovani per “rigenerare la vitalità” per secoli. BNCF è un altro prodotto mediatico che celebra e normalizza questa pratica che era considerata un abominio.

Quindi capiamo presto che c’è qualcosa di chiaramente sbagliato in Boro. Poi, apprendiamo che non è veramente umana. In realtà è un’entità/demone/spirito secolare che salta da un corpo umano all’altro.

In una scena particolarmente sconvolgente, Boro avvelena la famiglia della donna il cui corpo è attualmente in possesso. Quindi, esegue una “lobotomia” su di loro rimuovendo una parte del loro cervello attraverso il naso … e la mangia. Questa scena dovrebbe essere divertente.

Boro ha anche un esercito di morti che controlla per eseguire i suoi ordini. Li tratta come animali.

Boro getta la carne cruda nella ciotola per sfamare i suoi schiavi.

Boro è quindi un adepta delle più infernali “arti oscure”: la Negromanzia. Inoltre, questi zombi sono un modo simbolico di rappresentare la pratica più orribile dell’élite occulta: il controllo mentale (noto anche come MK-ULTRA). Attraverso pratiche sadiche (che spesso implicano rituali), gli schiavi MK perdono la loro personalità principale (diventano zombi) e vengono riprogrammati per eseguire gli ordini del loro gestore. Boro usa i suoi schiavi per perseguitare e uccidere le persone. Nel mondo del controllo mentale Monarch, questo si chiama Programmazione Delta.

In una scena simbolica, apprendiamo di più sulla forza che anima Boro… e l’élite occulta.

Una donna va da Boro per farsi leggere i tarocchi.

Quando la donna vede la carta del diavolo, dice:

  • Il diavolo? Questo significa che sta per succedere qualcosa di brutto?

Boro risponde:

– È fantastico. Il diavolo non è necessariamente cattivo.

– Ma è… Il Diavolo. Il solo e unico. Ma, sai, il diavolo può avere ogni sorta di significato.

Subito dopo, la donna viene uccisa e diventa una schiava di Boro. Diventa “incatenata” a Boro allo stesso modo in cui la donna nella carta dei tarocchi è incatenata al diavolo. Attraverso questa scena breve e apparentemente senza importanza, comprendiamo le vere forze in gioco in BNCF.

DISCESA NELLE TENEBRE
Quando Boro aiuta Lisa a distruggere Lou Burke (il pezzo grosso di Hollywood) usando una maledizione, la serie trasmette una forte atmosfera da “strega femminista autorizzata a distruggere il patriarcato”. Tuttavia, in realtà assistiamo all’esatto opposto dell’emancipazione. Per ottenere ciò che vuole, Lisa in realtà deve sottomettersi a Boro e sottomettersi ai modi depravati dell’élite occulta. E un gruppo di innocenti soffre orribilmente per questo.

Durante una festa natalizia, il ragazzo che avrebbe dovuto sostituire Lisa come regista del suo film prende fuoco improvvisamente.

Mentre Lisa guarda il ragazzo bruciare, Boro è in piedi dietro di lei. In una scena precedente, a Lisa viene chiesto cosa indosserà alla festa. Indossa un vestito rosso, il colore del sacrificio.

Per distruggere Lou Burke, Boro dice a Lisa che deve sottoporsi a un “rituale vincolante”. Boro dona a Lisa il balché, un’antica bevanda utilizzata dai Maya durante le cerimonie di “comunione con gli elementi e gli spiriti della natura, nonché con i signori dei cieli”. Boro dice:

“Apre la tua mente e ti rende ricettiva agli spiriti”.

Per eseguire la maledizione, Boro chiede a Lisa di trovare una foto di Lou Burke e un “pizzico di peli pubici”. Anche se quest’ultimo ingrediente suona in qualche modo umoristico, i peli pubici sono stati usati per secoli nella stregoneria reale.

“In tutto il mondo, in tutti i tipi di magia, inclusi voodoo e hoodoo, le streghe usavano i peli pubici come ingrediente particolarmente robusto per gli incantesimi”.
– Shaina Joy Machlus, stregoneria e peli del corpo: una lunga storia di interconnessione

Sebbene la storia di BNCF sia fittizia, si basa sull’attuale mentalità occulta di Hollywood. E, per ottenere ciò che vuole, Lisa dovrà scendere più in basso nella sua depravazione. E quasi tutti quelli che incontra finiscono per morire orribilmente.

Una delle conseguenze della maledizione di Lisa: il figlio di Lou Burke – che è uno spettatore innocente in questa storia – si trasforma in uno degli schiavi zombi di Boro.

Per sbarazzarsi della maledizione che ha preso suo figlio, Lou Burke assume sicari per uccidere Lisa.

Quando un sicario entra nel suo appartamento, Lisa, che ha intensificato i poteri occulti dopo aver leccato un rospo (un’altra antica droga), lo uccide selvaggiamente e… ne mangia una parte. Quando un’amica di Lisa le chiede come si è sentita, lei risponde:

“Un po’ come aprire un regalo di compleanno”.

Perché Netflix continua a promuovere il cannibalismo? Tu sai perché.

Ma non e’ finita qui. Boro dice a Lisa che il rospo che ha leccato era velenoso e che presto morirà… a meno che non attraversi rituali di magia sessuale e magia del sangue.

Ancora una volta, quelle non si tratta di cose casuali, inventate che suonano in qualche modo “magiche”. Questi sono al centro degli insegnamenti delle società segrete occulte che sono estremamente potenti a Hollywood come l’Ordo Templi Orientis (O.T.O).

La copertina di un libro O.T.O scritto dall’occultista Aleister Crowley.

Mentre Lisa si dedica alla “magia”, Boro veglia come una specie di strega inquietante.

Il rituale della magia del sangue è un po’ meno piacevole. Secondo Boro, Lisa deve “consumare la carne di un uomo morto nel fiore degli anni, come la santa comunione”. La parte della “santa comunione” non è casuale. Le messe nere sataniche si basano sul rovesciamento dei riti e delle tradizioni cristiane.

In una scena particolarmente nauseante, Boro taglia un pezzo di un uomo recentemente deceduto (che sembra essere un amico di Lisa) e lo cucina all’interno di una frittata. Di fronte a quel piatto maledetto, Lisa arriva a una realizzazione che probabilmente è stata condivisa da innumerevoli celebrità reali:

“Tutto quello che volevo fare era un film. Mi sembra di aver barattato la sua vita per un fottuto film”.

Fortunatamente per Lisa, scopre che in realtà non ha bisogno di mangiare questa frittata per curare il veleno. Sembra che Boro stesse mentendo a Lisa per “iniziarla” alle pratiche più oscure dell’élite occulta.

Dopo tutto questo, un ricco ragazzo di Hollywood contatta Lisa e le dice che vuole finanziare il suo film. Morale della favola: ha funzionato.

Quando Lisa torna da Lou Burke per ucciderlo, trova un uomo distrutto che soffre costantemente. Le dice:

“Pensi di essere dalla parte della ragione? Pensi che sia artista contro produttore predatore? Sei così sicura di essere l’eroe di questa storia?”

Questa è una bella domanda. In effetti, non sembra esserci davvero un eroe in questa serie. Tutti i personaggi con tratti eroici sono morti in modi orribili. Morale della favola: Hollywood non è un posto per brave persone.

Nell’episodio finale, Lisa, che apparentemente sta cercando di fuggire da Hollywood, parte per il Brasile.

Lisa è in un aeroporto che ha un’atmosfera eterea. È forse morta? Immagino che verrà rivelato nella prossima stagione.

CONCLUDENDO
La maggior parte dei critici dei media ha descritto BNCF come una “wild ride” con un sacco di cose stranissime che accadono durante tutta la durata della serie. Ovviamente c’e di piu`. Attraverso un crescendo di scene sempre più orribili, BNCF porta gli spettatori nel mondo malato dell’élite occulta. E questa malattia è presentata in modo cool. Sebbene Boro la strega sia “malvagia”, è comunque ritratta come una figura potente che molti spettatori ammireranno.

BNCF è l’ennesima creazione di Netflix che celebra tutti gli orrori satanici dell’élite occulta. Non diversamente da serie come “Chilling Adventures of Sabrina”, BNCF descrive pratiche ripugnanti come il cannibalismo e il controllo mentale in un contesto divertente. In breve, si tratta dell’élite occulta che rivela il suo vero volto e lo incorpora nella cultura popolare.

Fonte

leadcherryflavor1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Che diavolo e` sta roba? Tucker Carlson rivela la diapositiva Powerpoint sul “Satanismo” presentata all’esercito per promuovere la vaccinazione

“L’esercito degli Stati Uniti fa pubbliche relazioni per il satanismo”.

Il presentatore Tucker Carlson ha rivelato lunedì una bizzarra diapositiva in powerpoint che è stata presentata ai membri dell’esercito degli Stati Uniti nel tentativo di convincerli a farsi vaccinare. La slide chiede sardonicamente “quanti bambini sono stati sacrificati a Satana per il vaccino?” prima di affermare che solo tre persone sono morte per effetti collaterali per poi elencare i “principi del satanismo” presi direttamente dal sito web del “tempio del satanismo”.

L’esercito ha ammesso che la diapositiva è stata mostrata ai membri del servizio, ma afferma che non è stata approvata dalla leadership, secondo Carlson, che ha etichettato l’obbligo vaccinale dell’esercito come “presa delle forze armate statunitensi”.

Che diavolo è sta roba?

“Ecco l’esercito degli Stati Uniti che fa pubbliche relazioni per il satanismo”, ha osservato Carlson, aggiungendo “Il resto della presentazione è meno scioccante ma assolutamente scadente e disonesto”.

Ha continuato: “Ad esempio, afferma falsamente che solo tre persone sono morte per aver preso il vaccino COVID. I rapporti raccolti dall’amministrazione Biden indicano che il numero è in realtà nell’ordine delle migliaia”.

Carlson ha continuato a notare come anche i Navy SEAL d’élite siano soggetti all’obbligo vaccinale. Ha aggiunto: “Per essere chiari, nel caso ti stia chiedendo se questa è in risposta a un qualche tipo di crisi: non crediamo che un singolo Navy SEAL sia morto di COVID. Queste sono alcune delle persone più sane al mondo, gli atleti olimpici dell’esercito. Molti di loro hanno avuto il virus e si sono ripresi, il che significa che hanno più immunità naturale di quella che il vaccino potrebbe mai fornire”.

“Eppure, a partire da stasera, abbiamo sentito che centinaia di Navy SEALs rischiano di essere licenziati per aver rifiutato il vaccino”, ha inoltre osservato Carlson.

Ha continuato, “Tieni presente che ci sono solo circa 2.500 Navy SEAL in servizio attivo, ognuno dei quali costa almeno mezzo milione di dollari al governo degli Stati Uniti per l’addestramento. Immagina l’effetto sulla prontezza militare del nostro paese. È orribile. Se ami il paese, non lo faresti.

Come abbiamo notato in precedenza, c’è stata una significativa resistenza agli obblighi vaccinale tra i membri del servizio militare.

Fonte

screenshot-2021-09-21-at-12.48.31-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Un nuovo libro afferma che Aaliyah è stata drogata e costretta a salire su un aereo prima dell’incidente che la ha uccisa

Una nuova biografia su Aaliyah afferma che alla cantante è stato somministrato un sonnifero prima che salisse, contro la sua volonta’, a bordo dell’aereo che si e’ poi tragicamente schiantato. Aaliyah è stata un sacrificio dell’industria?

Durante la seconda parte degli anni ’90, Aaliyah era una super star che ha venduto decine di milioni di dischi in tutto il mondo e ha recitato in film di successo come Romeo Must Die. Il 25 agosto 2001, Aaliyah è morta in un incidente aereo alla giovane età di 22 anni. Il tragico evento ha scosso il mondo interno poiché le sue legioni di fan non potevano credere che l’R&B avesse perso la sua “ragazza d’oro”.

Ecco un breve riassunto di quello che è successo: dopo aver girato il video musicale Rock the Boat alle Bahamas, Aaliyah è salita a bordo di un jet privato Cessna 402B bimotore da 10 posti diretto a Opa-Locka, in Florida, insieme a sette membri del suo team. Meno di un minuto dopo il decollo, il jet è caduto dal cielo ed è precipitato a terra a soli 200 piedi dalla pista. Aaliyah era uno dei sei passeggeri morti sul posto, mentre altri tre sono morti poche ore dopo.

Pochi anni dopo l’incidente, il National Transportation Safety Board ha avviato un’indagine che ha rivelato diverse irregolarità. Innanzitutto, l’aereo era gravemente sovraccarico, al punto che il viaggio rappresentava quasi una missione suicida. In secondo luogo, il pilota, Luis Morales III, non aveva le certificazioni per pilotare questo aereo. Inoltre, il pilota era stato precedentemente accusato di uso di droghe negli Stati Uniti e l’autopsia ha scoperto che aveva cocaina e alcol nel sangue al momento dell’incidente.

Ma tra tutti i rapporti, e’ su uno in particolare che la gente si e’ fissata ovvero quello in cui: si afferma che il pilota deceduto, Luis Morales, aveva tracce di cocaina e alcol nel suo sangue, che aveva ottenuto la libertà vigilata per possesso di crack meno di due settimane prima del volo e non era certificato per volare sull’aereo su cui si trovava Aaliyah. Se Morales avesse informato i funzionari dell’aviazione del caso entro 60 giorni secondo le linee guida della FAA, molto probabilmente la sua licenza sarebbe stata revocata. La licenza FAA che ottenne, la ricevette mostrando di aver preso parte a voli in cui non aveva mai volato.

L’aereo stesso era stato citato quattro volte nei quattro anni precedenti l’incidente mortale, inclusa una volta per violazione della sicurezza. Altri rapporti indicavano che a bordo c’erano troppe persone e bagagli in eccesso, cosa che il collega pilota Lewis Key avrebbe successivamente confermato essere vero. Key ha anche detto al New York Post che Morales ha avuto problemi ad avviare uno dei motori. Il tabloid ha inoltre riferito che Morales e l’equipaggio di Aaliyah hanno avuto un acceso dibattito prima del decollo sul peso in eccesso, ma alla fine sono andati comunque avanti con il volo.
– Jenifer Gonsalves, Was Aaliyah killed by Illuminati to make way for Beyoncé?

Questi dettagli bizzarri riguardanti l’incidente aereo portano alcuni a chiedersi: come potrebbe una delle più grandi star del mondo essere messa in una situazione così precaria?

Ci sono state poche spiegazioni sul perché e’ stato dato via libero al volo. Erano scoppiate delle discussioni tra l’entourage di Aaliyah e il pilota sul fatto che l’aereo fosse sovrappeso. Dopo l’incidente, è stato rapidamente confermato che il piccolo aereo bimotore aveva superato il suo limite di peso massimo di diverse centinaia di libbre. Inoltre, il peso non era distribuito uniformemente, il che avrebbe reso l’aereo più difficile da controllare una volta in volo. L’ultimo aggiornamento significativo è arrivato nel 2002, quando un rapporto tossicologico ha scoperto che il pilota inesperto aveva cocaina e alcol nel sangue.
– Daily Beast, New Book’s Shock Claim: Aaliyah Was Drugged Before Her Fatal Plane Crash

Un nuovo libro su Aaliyah si aggiunge ai sospetti sulla sua morte. Secondo la biografia Baby Girl: Better Known as Aaliyah, la cantante si è rifiutata di salire sull’aereo. Poi, le è stato somministrato un sonnifero ed è stata portata sull’aereo mentre dormiva profondamente.

DROGATA?
La fonte di queste informazioni scioccanti è un uomo delle Isole Abaco di nome Kingsley Russell. All’età di 13 anni al momento della tragedia, Kingsley era il facchino della squadra di Aaliyah. Sua madre era l’autista di Aaliyah durante la sua permanenza sull’isola e sua zia Annie Russel si occupava del trasporto della squadra e delle location per le riprese. Annie Russell ha testimoniato all’inchiesta del coroner sulla morte di Aaliyah nel 2003, citando le preoccupazioni del team che aveva troppe apparecchiature video da portare sull’aereo.

Poco dopo la bizzarra morte di Kobe Bryant, Kingsley Russell ha pubblicato un video (ora cancellato) su YouTube in cui spiegava come l’incidente in elicottero lo avesse colpito perché gli ricordava il giorno in cui ha visto Aaliyah mentre veniva trasportata da addormentata sull’aereo.

Quando fu contattato dallo scrittore della biografia, Russell descrisse gli eventi che portarono al fatale incidente aereo.

Sentendosi destinato a parlare con Iandoli, Russell iniziò a raccontare una storia che gli era stato consigliato da tempo di tenere per sé. (…)

L’aereo era arrivato con 2 ore di ritardo, e Aaliyah era diventata ancora più agitata quando finalmente vide il piccolo aereo rifiutandosi di salire a bordo. Allo stesso tempo, il pilota insisteva sul fatto che l’aereo sarebbe stato troppo pesante con otto passeggeri, inclusa la guardia del corpo di 300 libbre di Aaliyah, e tutti i loro bagagli e l’attrezzatura video.

“[Il personale dell’aeroporto] e Aaliyah avevano capito che l’aereo non poteva reggere tutto quel peso”.

In disaccordo con la sua squadra, Aaliyah è salita sul taxi, dicendo di avere mal di testa, e di voler fare un pisolino veloce. Nel frattempo, il suo team cerco’ di convincere il pilota a farli volare con tutti i loro bagagli, secondo Russell. Alla fine, Russell ha detto che un membro della squadra di Aaliyah ando’ a controllarla e la cantante ribadi’ che non voleva salire sul piccolo aereo e che aveva mal di testa.

Fu allora, affermò Russell, che il membro del team le diede una pillola, che Aaliyah prese e cadde in un sonno profondo, in cui rimase quando il pilota finalmente acconsentì a riportare il gruppo in Florida.

“L’hanno portata fuori dal van; non sapeva nemmeno che sarebbe stata imbarcata su un aereo”, ha detto Russell in Baby Girl. “È salita sull’aereo addormentata.”

Quando il corpo di Aaliyah è stato recuperato a circa 20 piedi di distanza dal relitto, era ancora legata al suo sedile, accasciata a sinistra, secondo il libro. Un rapporto dell’autopsia ha concluso che dopo uno schianto del genere non ci sarebbero state possibilita’ di sopravvivenza, citando le sue estese ustioni e il grave trauma cranico.
– Ibidem.

Aaliyah è stata portata con la forza sull’aereo per diventare un sacrificio dell’industria dell’intrattenimento?

IL LATO OSCURO DEL SETTORE

R. Kelly (26 anni) e Aaliyah (14 anni) nel 1993.

Aaliyah ha firmato con la Jive Records alla giovane età di 12 anni. È stata rapidamente presentata a R. Kelly che è diventato il suo mentore e il produttore principale e autore di canzoni del suo album di debutto: Age Ain’t Nothing But a Number.

Il titolo di questo album ha rapidamente assunto un significato inquietante quando si è scoperto che R. Kelly era molto più del “mentore” di Aaliyah.

Con l’uscita di Age Ain’t Nothing but a Number, sono circolate voci su una relazione tra Aaliyah e R. Kelly, inclusa l’accusa che si fossero sposati segretamente all’insaputa dei suoi genitori. Vibe ha poi rivelato un certificato di matrimonio che mostrava come la coppia si fosse sposata il 31 agosto 1994, allo Sheraton Gateway Suites a Rosemont, nell’Illinois. Aaliyah, che all’epoca aveva 15 anni, nel certificato risultava 18enne; il matrimonio illegale è stato annullato nel febbraio 1995 dai suoi genitori. La coppia ha continuato a negare le accuse di matrimonio, affermando che nessuno dei due era sposato.

Il documentario del 2019 Surviving R. Kelly ha rivelato nuovi dettagli sulla loro relazione e sul loro matrimonio. Jovante Cunningham, un ex ballerino di riserva, ha affermato di aver visto Kelly fare sesso con Aaliyah sul suo tour bus, mentre Demetrius Smith ha raccontato ancora una volta che Kelly temeva che l’avesse messa incinta. Smith ha anche descritto come ha aiutato Aaliyah a falsificare i documenti necessari per dimostrare che aveva 18 anni e che il matrimonio è stato breve e senza cerimonie, poiché nessuno dei due era vestito bene e Aaliyah sembrava “preoccupata e spaventata” per tutto il tempo. Smith afferma di “non essere orgoglioso” del suo ruolo nell’aver facilitato il loro matrimonio illegale.

Aaliyah ha ammesso nei documenti del tribunale di aver mentito sulla sua età. Nel maggio 1997, ha intentato una causa nella Contea di Cook cercando di far cancellare tutti gli atti del matrimonio perché non era abbastanza grande secondo la legge statale per sposarsi senza il consenso dei suoi genitori. È stato riferito che ha interrotto tutti i legami professionali e personali con Kelly dopo che il matrimonio è stato annullato e ha cessato di avere contatti con lui.
– Wikipedia, Aaliyah

Dopo aver interrotto i contatti con R. Kelly, le persone vicine ad Aaliyah hanno notato che sembrava essere gravemente traumatizzata dalla relazione e che si rifiutava categoricamente di parlarne.

Aaliyah era nota per evitare di rispondere alle domande su Kelly dopo la separazione professionale. Durante un’intervista con Christopher John Farley, le è stato chiesto se fosse ancora in contatto con lui e se avrebbe mai lavorato di nuovo con lui. Farley ha detto che Aaliyah ha risposto con un “no” deciso e gelido a entrambe le domande. La rivista Vibe ha detto che Aaliyah cambiava argomento ogni volta che “si parla del suo matrimonio”. Una portavoce di Aaliyah disse nel 2000 che quando si parlava di R. Kelly, non si poteva citare il suo nome e a nessuno è permesso chiedere nulla al riguardo”.

Nel 2019, Damon Dash ha rivelato a Hip Hop Motivation che Aaliyah non ha nemmeno parlato della sua relazione con Kelly in privato; ha provato più volte a discuterne con lei, ma è riuscita solo a trovare il coraggio di dire che Kelly era un “uomo cattivo”. Gli disse che poteva discutere della relazione solo con un consulente professionista. Dash ha detto che non è stato in grado di guardare Surviving R. Kelly perché le sue interviste con ragazze visibilmente traumatizzate gli hanno ricordato come si è comportata Aaliyah quando ha cercato di raccontare la sua relazione con Kelly.
– Ibidem.

Al momento della sua morte, Aaliyah aveva una relazione con Dame Dash, il co-fondatore della Roc-A-Fella Records con il futuro colosso dell’industria Jay-Z.

Elite dell’industria: Aaliyah con Dame Dash, Jay-Z e Diddy

Alcune teorie sostengono che il legame di Aaliyah con questi magnati dell’industria alla fine l’abbia portata alla morte. Due settimane prima dell’incidente, Aaliyah è stata vista passare del tempo nella casa estiva di proprietà di Dash e Jay-Z a East Hampton.

L’affermazione che gli Illuminati gestiscano il business dell’intrattenimento non è affatto nuova. Non dovrebbe quindi sorprendere che una teoria popolare sulla morte di Aaliyah sia che sia stata uccisa come sacrificio di sangue, con molti che citano Jay Z, Beyoncé e Dash come le principali parti incriminate. Come con la maggior parte di queste teorie, i suoi sostenitori credono che Aaliyah volesse uscire dalla società o forse anche rivelare la verità su di essa, e questo e’ il motivo per cui e’ stata uccisa.
– Gonsalves, op. cit.

Alcuni credono che Jay-Z e Beyoncé siano stati scelti per diventare il re e la regina dell’industria musicale negli anni successivi. E questo ha reso Aaliyah… la regina dei dannati.

Queen of Damned: l’ultimo film di Aaliyah è stato completato poco prima della sua morte.

La storia della regina dei dannati è simbolica. Si tratta di vampiri bevitori di sangue nel mondo della musica che intendono conquistare il mondo. Aaliyah ha interpretato il ruolo di Akasha alias la Regina dei Dannati. Senza entrare nei dettagli, il film si conclude con un altro vampiro che succhia tutto il sangue di Akasha e la uccide. In seguito, quel vampiro diventera’ la nuova regina dei dannati.

In breve, Akasha è stata uccisa e un nuovo successore ha preso il suo posto.

CONCLUDENDO
Le affermazioni secondo cui Aaliyah e’ stata drogata e trasportata nell’aereo che si e’ schiantato potrebbero non essere vere in quanto si basano esclusivamente su un testimone oculare. Tuttavia, spiegherebbero perché Aaliyah, che aveva paura di volare, è salita a bordo di un aereo in una situazione così pericolosa. Inoltre, perché la sua squadra dovrebbe correre un tale rischio quando potrebbero facilmente richiedere un jet grande, sicuro e lussuoso se lo volessero.

Potremmo non conoscere mai tutti i dettagli sulla morte di Aaliyah. E quando ci sono voci e confusione su una morte di alto profilo, spesso è perché qualcosa di sospetto è successo dietro le quinte.

Una cosa è certa, la storia di Aaliyah è un perfetto esempio di ciò che accade alle giovani anime che entrano nel lato oscuro del settore: passano da “Baby Girl” a “Queen of the Damned”.

Fonte

mv5bmtyxndeymzezmv5bml5banbnxkftztywmdm1nja3._v1_

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il significato occulto di “Run Run” di Shenseea

Nel suo primo video dopo aver firmato con una major, Shenseea partecipa a un rituale infernale che termina con un sacrificio. In effetti, il video “Run Run” sembra confermare una voce che circola da un po’ nella nativa Giamaica di Shenseea: ha venduto la sua anima all’élite occulta.

Quando scrivo di un nuovo artista che è diventato improvvisamente popolare, di solito descrivo brevemente il percorso che li ha portati ai media mainstream. E, da un artista all’altro, quel percorso è sorprendentemente simile. In primo luogo, l’artista non e’ scritturato con nessuna major ma ha un seguito considerevole. Quindi, l’artista ottiene un contratto con una major (spesso Interscope Records) e tutto cambia: l’artista inizia improvvisamente a fare il segno con un occhio solo nei servizi fotografici e pubblica un video rituale pieno di simbolismo occulto.

Shenseea – un artista popolare della Giamaica che sta diventando mainstream – ha seguito esattamente questo percorso. Dopo aver pubblicato remix e aver collaborato con artisti famosi (tra cui Sean Paul e Christina Aguilera), la notorietà di Shenseea è cresciuta in Giamaica e in tutto il mondo. Nel 2019, Shenseea ha firmato con … Interscope Records. Poco dopo, le cose si sono fatte molto….occulte.

La foto del profilo di Shenseea su Instagram mostra un occhio che tutto vede.

In un recente servizio fotografico, Shenseea fa un inconfondibile segno di un occhio.

Pochi mesi dopo aver firmato con Interscope, la madre di Shenseea è morta inaspettatamente, un evento che è stato ampiamente coperto dai media in Giamaica. Mentre diversi artisti hanno mostrato il suo sostegno, circolavano voci intense sul fatto che Shenseea avesse sacrificato sua madre per la fama.

Un titolo di Buzz Carrabean su Shenseea sul sacrificio di sangue.

Sebbene questo tipo di accuse siano difficili da dimostrare, il primo video di Shenseea, Run Run, ha solo aggiunto acqua al mulino. Come mai? Bene, per cominciare, raffigura un sacrificio rituale a Satana stesso.

Un titolo di Yard Hype sull’artista Foota Hype che afferma che Run Run è “demoniaco”.

Un titolo di Dancehall Mag sulle critiche al video di Run Run.

Un titolo di Buzz Caribbean sul produttore Rvssian che difende Shenseea dalle accuse che affermano di aver venduto la sua anima.

Come puoi vedere, Shenseea è diventata una figura controversa nella comunità della dancehall poiché alcuni credono che sia stata “scelta” per essere infettata con la malattia dell’élite occulta. Detto questo, Run Run è davvero “demoniaco”? Diamo un’occhiata.

VIDEO SIMBOLICO
Run Run è stato diretto da uno dei registi preferiti dell’élite: Christian Breslauer. I suoi video più recenti sono Industry Baby di Lil Nas X e Sacrifice di Bebe Rexha che parla di un ragazzo che viene torturato e sacrificato … mentre Rexha beve sangue.

In Run Run, Breslauer ha compiuto un grande passo innovativo realizzando il video su… un ragazzo che viene torturato e sacrificato. Ci sono anche molte immagini che ricordano Montero di Lil Nas X in cui scende letteralmente all’inferno.

In breve, Run Run non riguarda “l’arte”, si tratta di forzare le stesse identiche immagini. Shenseea è stata semplicemente scelta per portare quella schifezza in Giamaica.

Come innumerevoli altre canzoni pubblicate da pop star negli anni passati, il testo di Run Run parla di un ragazzo che ha fatto qualcosa di brutto. E questo giustificherebbe le feroci scene di vendetta a cui assistiamo nel video.

Mentre il testo della canzone parla di Shenseea che scappa da un ragazzo perché è cattivo, il video descrive una situazione inversa: il ragazzo sta scappando da Shenseea … perché è impazzita.

Il video inizia con un ragazzo che scappa da Shenseea tenendo in mano un cuore.

Shenseea è in un camion, mentre insegue il ragazzo mentre tiene in mano un coltello sacrificale. Le piace molto quel coltello.

Di chi e’ il cuore tenuto in mano dal ragazzo? di Shenseea? Perché sembra molto viva. Si è trasformata in una specie di zombie controllato dai demoni?

Non importa quale sia il caso, questa combinazione di un cuore umano con un coltello cerimoniale ricorda fortemente gli antichi sacrifici umani come quelli eseguiti dagli Aztechi.

Il tecpatl o coltello sacrificale, era un elemento importante nei rituali aztechi. Il tecpatl era usato dai sacerdoti aztechi per aprire il petto delle vittime del sacrificio umano per estrarre il cuore che avrebbe nutrito gli dei, nella speranza che le offerte portassero benedizioni all’umanità. La procedura sacrificale più diffusa tra gli Aztechi era l’asportazione del cuore.
– Wikipedia, Tecpatl

Shenseea cattura il ragazzo che si inginocchia e le porge il cuore. I suoi guai sono appena iniziati.

Shenseea balla mentre il ragazzo è in gabbia come un animale.

Non lasciarti ingannare. Non si tratta di “femminismo”. Non si tratta di “emancipazione”. Si tratta dell’esatto contrario. Si tratta di schiavitù e sacrifici di sangue alle forze oscure.

Nella scena successiva, Shenseea è in un ambiente lussureggiante che ricorda il Giardino dell’Eden.

Shenseea si immerge in acqua (battesimo/rituale di purificazione) e indossa una “corona” di cristallo che rappresenta il candidato virginale prima di un rituale di iniziazione.

Shenseea si sta preparando per un rituale infernale.

Shenseea fa il segno con un occhio per far capire che cio’ che sta per accadere è stato sponsorizzato dall’élite occulta.

Nel frattempo, anche il ragazzo si sta preparando per un rituale.

Vestiti di nero, i seguaci di Shenseea legano il ragazzo, allo stesso modo in cui gli psicopatici d’élite legano gli schiavi MK.

Poi si aprono le porte dell’Inferno. Letteralmente.

Shenseea indossa le corna del diavolo e scende all’inferno con il suo agnello sacrificale, condannando la sua anima.

Una volta che assistiamo a questa scena infernale, ci rendiamo conto che Shenseea è in realtà il cattivo nel video. È tipo il diavolo E quel cattivo potrebbe essere Satana stesso.

La prima strofa della canzone dice:

I never wanna see your face again
Don’t wanna get caught inna yuh spell
How me make you put me through living hell?
Time and time again

“Incantare le persone con la magia” e “Sopportare una vita infernale” è qualcosa che Satana farebbe. Shenseea fa queste cose nel video.

Nel coro, Shenseea descrive anche le cose che farebbe il diavolo:

Boy you make me feel a way, my body controlling me
You give me that fire, now it burn, burn, baby
Look at what you do to me, take over my energy
Should’ve known you never good fi me
And now you make me haffi

Nella canzone si parla di controllare il corpo, fuoco che brucia, prendere il controllo dell’energia… tutte cose associabili ad un potere soprannaturale come Satana.

Dopo aver dimorato nel Giardino dell’Eden, Shenseea tiene in mano un serpente. È molto simbolico.

Nella storia della Genesi, il serpente che tenta Eva è in realtà Lucifero. La scena sopra rappresenta Shenseea che si schiera con Satana contro Dio. Inoltre, i cristalli di colore chiaro che indossava nell’acqua (che rappresentano la purezza) sono ora neri (che rappresentano l’iniziazione al lato oscuro).

Dopo la sua trasformazione, Shenseea siede su un trono che rappresenta i poteri terreni concessi a coloro che vendono le loro anime.

Accanto a lei c’è il cuore (che sembra annerito) circondato da serpenti.

La scena sopra rappresenta il sacrificio di una vita/anima umana a Satana, rappresentato dai serpenti.

Il video termina con il ragazzo che si avvicina al trono, inginocchiato, e offre a Shenseea un coltello sacrificale. È di proprietà di Satana.

Il video lascia alcuni dettagli senza risposta come: Di chi è il cuore? Chi è esattamente questo ragazzo? È davvero l’alter ego di Shenseea? Perché le sta porgendo un coltello? Vuole che lei lo finisca?

Alla fine, questi dettagli non sono così importanti, purché si comprenda il messaggio centrale del video: l’élite occulta ora possiede Shenseea e viene utilizzata per spingere il simbolismo satanico nel suo mercato di riferimento.

CONCLUDENDO
Nel suo primo video dopo aver firmato con una major, Shenseea sta attraversando una trasformazione rituale che abbiamo visto innumerevoli volte prima. Non diversamente dai suoi predecessori come Rihanna e Beyoncé, Shenseea segue la narrativa della “brava ragazza diventa cattiva” in cui dà simbolicamente la sua anima al diavolo in un video musicale.

Non c’è assolutamente nulla di “artistico” o “creativo” in questi video. Solo poche settimane, Lil Nas X ha pubblicato un video in cui scende all’inferno con le corna in testa. La ripetitività è funzionale. Non si tratta di espressione artistica, si tratta di indottrinamento. Si tratta di inondare le onde radio con le stesse immagini infernali per spingere una singola narrativa. Allo stesso modo in cui Shenseea si è rivolta al lato oscuro, l’élite occulta vuole che il mondo intero attraversi lo stesso rituale… senza nemmeno rendersene conto.

Fonte

leadshenseea2

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La chiesa di Svezia annuncia di essere “trans”

La Chiesa di Svezia ha pubblicato una lettera aperta firmata da una lunga lista di sacerdoti, diaconi e altro personale, annunciando con orgoglio che e’ “trans”.

Qualsiasi cosa significhi.

La lettera è stata pubblicata sul sito ufficiale della diocesi di Västerås.

“Ti scriviamo da una chiesa che è anche trans. Una chiesa è fatta di persone. Le persone sono diverse. Abbiamo dipendenti, amministratori della chiesa, rappresentanti eletti, organizzazioni non profit e altri parrocchiani che si definiscono trans. La chiesa è composta anche da persone trans. Pertanto, la chiesa potrebbe essere definita trans “, diceva la lettera.

La lettera ha poi denunciato il fatto che alcune femministe stiano cercando di proteggere gli spazi femminili dagli uomini biologici, come gli sport femminili o gli spogliatoi, per i quali vengono spesso denunciate come TERF (femministe radicali trans-esclusive) dalle attiviste LGBT.

“Ciò contribuisce alla normalizzazione dell’odio trans”, afferma la lettera, ignorando il fatto che la retorica LGBT è ora abbracciata e amplificata da tutte le principali istituzioni culturali, multinazionali ed enti governativi in ​​Occidente.

“Crediamo in una chiesa e in un Dio che accolgono persone al di là del potere, dei confini nazionali, dell’etnia, dell’orientamento sessuale, del sesso e dell’identità di genere. Un’umanità in tutti i colori dell’arcobaleno, assolutamente sorprendente e infinita nella sua diversità. Siamo diversi e questo è un bene. E Dio vide che era buono ”, conclude la lettera.

Non è affatto la prima volta che la Chiesa di Svezia dimostra quanto woke e’.

Nel 2019, la Chiesa di Svezia a Malmo ha suonato le sue campane in tutta la città a sostegno di Greta Thunberg e del suo sciopero per il clima.

Ciò è avvenuto dopo che la Chiesa di Svezia aveva letteralmente proclamato Greta come “il successore di Gesù” (no, non è uno scherzo, e’ successo veramente).

Nel frattempo, le chiese nelle “no go zone” in tutta la Svezia continuano ad essere attaccate e incendiate regolarmente, ma questo non sembra essere un problema così urgente come il transgenderismo o il riscaldamento globale.

Fonte

180521church1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La maledizione della “The Bad Boy Records”: Perche’ cosi’ tanti artisti scritturati da Diddy intraprendono un percorso religioso?

Perché così tanti artisti che hanno firmato per la Bad Boy Records hanno lasciato tutto per dedicare la loro vita alla religione? Alcuni dicono che Diddy li ha fatti attraversare alcune esperienze traumatiche.

Se eri in giro durante i giorni in cui Diddy si chiamava Puff Daddy, probabilmente ricorderai quanto era famoso. Infatti, durante la seconda metà degli anni ’90, la Bad Boy Records ha dominato l’industria musicale con un flusso costante di successi che hanno preso d’assalto le discoteche e le stazioni radio. E, con video stravaganti che mostravano molte esplosioni e abiti luccicanti, i pupilli di Diddy hanno dominato anche le trasmissioni televisive.

Mase e Diddy in Mo ’Money Mo’ Problems.

Tuttavia, dietro la facciata colorata, stavano accadendo alcuni affari loschi e circolavano voci sul trattamento degli artisti da parte di Diddy. Con il passare degli anni, un numero ridicolo di artisti di Bad Boy sono finiti al verde, morti in giovane età o in prigione per molto tempo. Inoltre, un gran numero di artisti che hanno lavorato con Diddy ha lasciato l’industria e ha dedicato la propria vita alla religione. Cosa è successo? A cosa hanno assistito?

Questi eventi bizzarri hanno portato alcuni a parlare della “maledizione di Bad Boy”. Ecco uno sguardo al bizzarro destino di alcuni artisti della Bad Boy Records.

CRAIG MACK

Craig Mack nel 1994

Craig Mack è stato il primo artista a firmare con Bad Boy Records. Il suo singolo del 1994 Flava In Ya Ear è diventato il primo disco di successo dell’etichetta che ha contribuito a gettare le basi per gli anni a venire.

Mentre la carriera di Mack sembrava essere in costante ascesa, è in realta’ precipitata rapidamente. Qualcuno potrebbe addirittura dire che la sua carriera era maledetta sin dall’inizio.

Il motivo principale: Diddy ha scoperto The Notorious B.I.G. (che sarebbe diventato uno dei più grandi rapper di tutti i tempi) e ha messo da parte Craig Mack.

A peggiorare le cose, l’aspetto fisico di Craig Mack era un problema: era costantemente oggetto di battute nei media hip-hop, e questo lo ha perseguitato per tutta la sua vita.

Inoltre, Mack era riluttante ad abbracciare la visione del rap radio-friendly di Diddy. Di conseguenza, il suo primo album Funk Da World conteneva diverse tracce decisamente non commerciali come When God Comes, una traccia che fa riflettere e che rimprovera i modi peccaminosi della sua generazione. Ecco una parte del secondo verso:

I watched the earth’s cheese line get longer,
I watch allegiance to Satan’s army gettin’stronger
I watched drugs and guns take control
I even watched how the devil take the Black woman’s soul
They ain’t got respect no more
When your a*s on the camera you ain’t nothing but a wh*re
Ladies you need to help out your man
Instead of frontin’ at the club with a drink in your hand
The Black family is now pre-history
And we don’t need psychic healing from Dionne Warwick
We all need to be down on our knees beggin’ please
Lord help us shake this disease
And MC’s don’t take these rhymes for a joke
Craig Mack pen is mightier than the sword you stroke
So take heed to the words that I send
‘Cause on Judgement Day every man must attend

Dopo aver trascorso alcuni anni negli scantinati della Bad Boy Records, Craig Mack si è finalmente separato dall’etichetta nel 1997. Dopo alcuni tentativi falliti di tornare nell’industria, Mack è scomparso definitivamente dal mondo del rap.

Nel 2012, Craig Mack è riemerso in un video pubblicato dal Ministero Overcomer – Una comunità cristiana isolata nella Carolina del Sud che è stata descritta come una “setta” da ex membri. Ecco un video di Craig Mack al Ministero.

Mentre la fede di Craig Mack sembra essere sincera, il leader del ministero, il fratello R G Stair, è stato arrestato con diverse accuse, tra cui quella di aver toccato ragazzine (questo video è una prova schiacciante).

Negli anni successivi, la salute di Craig Mack è peggiorata radicalmente e talvolta è stato visto andare in giro con un bastone.

Un Craig Mack malaticcio in una delle sue ultime interviste in cui ha parlato dei suoi problemi con l’industria musicale (alcuni credono che stesse parlando di Diddy).

Nel 2018, Craig Mack è morto all’età di 47 anni a causa di un arresto cardiaco nella Carolina del Sud.

MASE

Mase all’apice della sua carriera rap.

Dal 1996 al 1999, Mase ha dominato le classifiche e il suo primo album Harlem World ha ottenuto il quadruplo disco di platino. A seguito di questo enorme successo, Mase ha scioccato il mondo hip-hop annunciando il suo ritiro per diventare pastore.

Il 20 aprile 1999, durante un’intervista con Funkmaster Flex alla stazione radio di New York Hot 97, Mase annunciò il suo ritiro dalla musica per perseguire una “chiamata da Dio”. Ha affermato che stava “guidando persone, amici, bambini e altri lungo un sentiero per l’inferno”, affermando che se n’è andato per trovare Dio nel suo cuore e seguirlo. Ha detto che era tempo per lui di servire Dio nel “suo” modo, dicendo che il rap non era reale, e che voleva affrontare la realtà ed era diventato insoddisfatto di quello che aveva fatto, non importa quanti soldi gli avesse fatto.

  • Wikipedia, Mase

Il pastore Mason Betha predica nel suo ministero.

A quel tempo, il ritiro di Mase ha sollevato molte domande. Cosa lo ha spinto a lasciare l’industria musicale?

La speculazione sull’improvvisa partenza di Mase da Bad Boy ha suscitato una tempesta di polemiche. “Come e’ possibile che un rapper di 19 anni di nome Mase decida un giorno di svegliarsi e dire: ‘Sai una cosa, voglio uscire da questa merda ed essere un patore?'” Ha detto un ex discepolo di Combs al Voce.

Nel 1999, Mase, il cui vero nome è Mason Betha, lasciò Bad Boy Entertainment e annunciò la formazione di S.A.N.E. Ministries (l’acronimo sta per Saving A Nation Endangered). Ora si fa chiamare ministro Mase “dopo una visione emozionante da parte di Dio”. In effetti, al culmine della sua popolarità, grazie al successo del suo album Harlem World, Mase avrebbe detto a un intervistatore radiofonico: “Tupac [che è stato ucciso a Las Vegas nel 1996] ha sentito la chiamata e non ha tenuto conto dell’avvertimento. Biggie l’ha sentito; lui non l’ha tenuto in considerazione. Non sono uno stupido. “

Alcuni hanno ancora dubbi sul motivo per cui Mase se ne è andato. “Puffy non lascia che le persone abbandonino il loro contratto così facilmente”, afferma un insider di Bad Boy. “Ha avuto Mase sotto contratto per molto tempo. Lasci che qualcuno entri nel tuo ufficio e dica: “Non voglio più essere sotto contratto”, e dici solo: “Va bene, nessun problema”? Penso che Mase avesse qualcosa su di lui, un piccolo segreto che Puffy non voleva rivelare, e lo ha usato come merce di scambio per uscire da quel contratto discografico. “

Fondare S.A.N.E. potrebbe aver salvato la vita di Mase. “Se qualcuno vuole farti qualcosa, ci penserà due volte”, afferma l’insider. “Quando sei con il Signore, ci pensano due volte prima di farti cose. “

  • Village Voice, The “Bad Boy Curse”

Quale “piccolo segreto” aveva Mase su Puffy?

SHYNE

Shyne dopo aver firmato con Bad Boy Records.

Nel 1998, diverse etichette discografiche stavano cercando di ingaggiare il rapper Shyne. Diddy era uno di loro e lo inseguì in modo aggressivo. Il risultato: ha offerto al rapper milioni di dollari, tre auto a sua scelta e due case solo per la firma.

Dopo essere entrato a far parte della Bad Boy Records, le persone vicine a Shyne hanno visto un cambiamento nel suo comportamento. James Barnes, un amico di Shyne ricorda la trasformazione:

“Mi sono detto, ‘Dannazione! È triste. Questo è ciò che accade ai giovani. E` come un bambino in un negozio di caramelle. ‘”Barnes pensava che Barrow (Shyne) fosse caduto vittima della maledizione di Bad Boys. Ha notato che usciva con una compagnia diversa. “Le persone che ho visto intorno a lui non erano lealisti di Shyne. Sembrava semplicemente evolversi in questo mostro. “

  • Ibid.

Poco dopo aver firmato con Bad Boy, uno degli amici intimi di Shyne è morto in un incidente. La reazione di Shyne è stata bizzarra.

Poco dopo aver firmato con Bad Boy, Barrow (Shyne) è stato coinvolto in un tragico incidente automobilistico che ha ucciso uno dei suoi amici d’infanzia. Secondo la storia, Barrow, due dei suoi amici più cari e un cugino, stavano tornando a casa in macchina a Brooklyn dopo una festa in una discoteca a Manhattan. Erano tutti ubriachi. La loro Mercedes-Benz si è schiantata, ferendo mortalmente uno degli adolescenti. “Fondamentalmente Shyne è uscito dall’incidente solo con dei graffi”, ricorda Barnes. Ho sentito come si e’ comportato al funerale; stava solo ridendo e parlando. “C’era questa storia terribile per strada su come sembrava così indifferente.”

  • Ibid.

La maledizione di Bad Boys non si e’ fermata qui. Poco prima dell’uscita del suo primo album, Shyne, Diddy e la sua allora fidanzata Jennifer Lopez furono coinvolti in una sparatoria in un club di Manhattan che provocò il ferimento di tre persone. Shyne è stato successivamente condannato per tentato omicidio, aggressione ed è stato condannato a dieci anni di prigione. Diddy è stato assolto (Shyne in seguito avrebbe insinuato che Diddy lo avesse denunciato per evitare la prigione).

Mentre era in carcere, Shyne iniziò a studiare l’ebraismo con i rabbini e cambiò legalmente il suo nome in Moses Michael Levi Barrow. Nel 2009, Shyne è stato rilasciato dalla prigione ed è stato deportato nel suo nativo Belize. Si è formalmente convertito al giudaismo ortodosso a Gerusalemme nel 2010.

Shyne dopo la sua conversione al giudaismo.

Da allora, Shyne è rimasto per lo più lontano dall’industria musicale. Nel 2020 è stato eletto alla Camera dei rappresentanti del Belize.

LOON

Loon in un servizio fotografico dopo aver firmato con Bad Boy Records.

Loon ha pubblicato il suo primo album con la Bad Boy Records nel 2003. Un anno dopo, ha lasciato l’etichetta e ha fondato la sua compagnia, Boss Up Entertainment.

Nel 2008, dopo un viaggio ad Abu Dhabi, Loon si è convertito all’Islam.

Nato Chauncey Lamont Hawkins, ha ufficialmente cambiato il suo nome in Amir Junaid Muhadith dopo aver viaggiato alla Mecca, in Arabia Saudita, il luogo più sacro dell’Islam, per eseguire l’Umrah. Dopo essersi convertito all’Islam, ha successivamente concluso la sua carriera musicale e in seguito si sarebbe trasferito in Egitto dove ha vissuto fino al 2011.

  • Wikipedia, Loon

Loon dopo la sua conversione all’Islam.

Nonostante abbia tentato di cambiare la sua vita, Loon è finito in prigione. Alcuni sostengono che fosse innocente.

Il 22 novembre 2011, Hawkins è stato arrestato durante un viaggio a Bruxelles. È stato estradato negli Stati Uniti nel maggio 2012 e condannato a 14 anni di reclusione nel luglio 2013 per cospirazione con l’intento di trafficare uno o più chilogrammi di eroina. Molti rapporti hanno sostenuto e confermato la sua innocenza.

A causa del COVID-19, Hawkins ha ottenuto il rilascio anticipato il 29 luglio 2020.

  • Ibid.

VOCI SU DIDDY
Tutti gli artisti sopra menzionati hanno un punto in comune: sono stati scritturati da Diddy. E quasi tutti finirono per odiarlo.

Ma qual è il motivo? In primo luogo, quasi tutti gli artisti che hanno firmato con Diddy hanno finito per lamentarsi di aver firmato un “contratto schiavista”. Nonostante il loro successo commerciale, diversi artisti di Bad Boy sono finiti poveri.

Sfruttamento finanziario a parte, ci sono alcune voci strane ma persistenti su Diddy. La principale: “flirta” in modo aggressivo con artisti maschi. Negli ultimi anni, rapper famosi come 50 Cent e Xzibit hanno condiviso alcune storie sulle tendenze di Diddy. C’è anche questo bizzarro video in cui Diddy parla della volta in cui un Usher di 10 anni è andato a vivere a casa sua per un anno.

Nel 2017, durante lo spettacolo Drinking Champs, un Diddy ubriaco sembrava provarci con il rapper Fabolous. Gli ha persino cantato “buon compleanno” in un modo simile a Marilyn Monroe mentre gli chiedeva quando potevano “festeggiare”.

Il linguaggio del corpo di Fabolous sta dicendo: un uomo ricco e potente con connessioni ci sta provando, ma non può farci nulla perché potrebbe potenzialmente distruggerlo.

Ed è qui che le storie su Puffy diventano inquietanti. Non si tratta del fatto che sia probabilmente gay o bisessuale – non sarebbe certamente il primo nell’industria musicale. Riguarda il modo in cui usa questo fatto per affermare potere e dominio sulle persone.

In un video scioccante pubblicato su Instagram nel 2020, il cantante R&B Jaguar Wright ha affermato che Diddy ha costretto artisti maschi a compiere atti sessuali su di lui “per potere”.

Wright ha detto di aver assunto un avvocato dello spettacolo intorno al 2003 che aveva appena lasciato Bad Boy, tralasciando il nome dell’avvocato per paura di ritorsioni. L’avvocato si è confidato con Wright e ha condiviso una storia inquietante sul suo tempo all’etichetta.

Wright ha detto che Diddy ha avuto un incontro con il cantante e attore di New Jack City, Christopher Williams, riguardo alla possibilità di firmare un contratto. L’avvocato doveva ottenere l’approvazione per alcuni documenti e andò nell’ufficio di Diddy.

“La porta non era chiusa a chiave, quindi non ci ha pensato due volte prima di entrare”, ha detto Wright. “Quando è entrata, ha visto Christopher Williams mentre faceva un pompino a Diddy.”

E` stato di certo uno spettacolo sorprendente, ma non infastidì tanto l’avvocato quanto la imbarazzò. Ha fatto finta di nulla fino a quando Diddy non ha sollevato l’argomento il giorno successivo. Era presumibilmente aggressivo, chiedendole se intendeva dirlo a qualcuno.

Quando lei gli ha cortesemente chiesto perché non avesse chiuso a chiave la porta, lui avrebbe risposto “Faccio quel cazzo che mi pare a casa mia”.

“È potere, vedi”, avrebbe detto Diddy all’avvocato. “Se posso farmi succhiare il cazzo da un uomo, posso far fare qualsiasi cosa per soldi.”

  • – HNHH.com, Jaguar Wright Claims Diddy Forced Male Artist To Perform

Dopo l’uscita di questo video, l’ex guardia del corpo di Diddy Gene Deal ha confermato questa storia in un video. Ha dichiarato:

“Lo so per certo perché ero proprio lì.”

In un altro video, Deal ha ammesso che le cose che ha visto mentre lavorava per Diddy lo hanno incitato a iniziare a pregare e / o citare le Scritture. Egli ha detto:

“Ho visto cose diaboliche”

Stranamente, la parola “diavolo” continua a comparire quando si parla di Diddy. Ecco la copertina di un libro scritto dall’ex artista dei Bad Boy Mark Curry.

Il libro di Mark Curry su Puffy intitolato Dancing With the Devil.

Forse è per questo che, dopo aver “ballato con il diavolo”, tanti ex artisti sono corsi alla religione.

CONCLUDENDO
Un numero ridicolo di artisti che hanno firmato con la Bad Boy Records sono finiti al verde, distrutti e traumatizzati. Alcuni sembrano essere stati incastrati dalla legge. Altri sono morti prematuramente. E altri sembrano aver assistito a qualcosa di indicibile. È per questo che così tanti artisti si sono rivolti alla religione? Non solo gli artisti sopra menzionati sono diventati religiosi, ma hanno anche lasciato tutto per dedicare le loro vite alla religione. Come se stessero cercando di sfuggire a qualcosa.

È come se avessero visto cose così empie da sentire il bisogno di rivolgersi a Dio per recuperare un po ‘di sanità mentale. Anche la guardia del corpo di Diddy afferma di essersi rivolto alla Bibbia perché ha visto un po ‘ troppa “merda diabolica”.

Nonostante tutte queste accuse, Bad Boy Records è ancora attiva con artisti come French Montana, Janelle Monae e Machine Gun Kelly.

Soffriranno della maledizione di Bad Boy?

Guardati le spalle, MGK

Fonte

arap

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il significato occulto di “MONTERO” di Lil Nas X e il simbolismo delle “scarpe di satana”

Nel video “MONTERO (Call Me By Your Name)”, Lil Nas X scende all’inferno e si struscia letteralmente su Satana. Il rapper ha anche rilasciato le “scarpe di Satana” che contengono sangue umano reale e sono in edizione limitata (666 paia).

Lil Nas X (LNX) è diventato famoso in tutto il mondo con Old Town Road. Nel giro di poche settimane, la canzone è diventata un successo internazionale che ha definito l’intero 2019.

Il successo di Old Town Road era dovuto a diversi fatti: era divertente, orecchiabile e colmava il divario tra rap e musica country. Il risultato: bambini che ballano al ritmo della canzone mentre cantavano ogni parola dei suoi testi alle feste di compleanno e ai campi estivi.

Poi Lil Nas X ha firmato con la Columbia Records. Poco dopo, la popolarità di LNX è stata “armata” per diventare un veicolo per l’agenda dell’élite. Subito dopo Lil Nas X ha iniziato a mostrare tutti i segni e i simboli associati all’élite occulta.

Poco dopo aver firmato con la Columbia, LNX ha mostrato il simbolo dell’occhio che tutto vede sulla copertina di Teen Vogue.

Mentre il primo album di LNX è uscito in fretta per sfruttare il successo di Old Town Road, la casa discografica ha preso il suo tempo per il secondo album. I gestori del rapper volevano assicurarsi che i suoi giovani fan fossero completamente esposti a tutti gli aspetti della sua agenda tossica: ipersessualizzazione, confusione di genere e, naturalmente, satanismo . Il risultato: il primo singolo, MONTERO (Call Me by Your Name) spudoratamente fa proselitismo a favore del satanismo mentre bombarda i giovani spettatori con immagini esplicite.

Se hai letto altri articoli su questo sito, sai che questa agenda non è una novità. Tuttavia, era molto più sottile. Ma non MONTERO: LNX si struscia su Satana per circa il 30% del video.

E, quando si guarda più a fondo nel simbolismo del video, si comprende tutta la profondità della depravazione dell’élite. Comprendiamo anche come predano le menti dei giovani come gli avvoltoi.

Ecco uno sguardo al video.

SERVIRE SATANA
Se si leggono le recensioni dei mass media, MONTERO parla del “vero se`” di LNX perché Montero è il suo vero nome. Tuttavia, il video racconta tutta un’altra storia. Attraverso riferimenti biblici e palese simbolismo, MONTERO diventa una celebrazione del satanismo travestito da “canzone queer”.

La prima scena mostra un’ambientazione paradisiaca. Tuttavia, le corna alludono al male in agguato.

Il video inizia con un narratore che dice:

“Nella vita, nascondiamo le parti di noi stessi che non vogliamo che il mondo veda. Le rinchiudiamo. Diciamo loro di no. Le bandiamo. Ma qui … non lo facciamo. Benvenuto a Montero. “

Alcuni potrebbero pensare che si tratti di LNX che vuole essere apertamente gay. Tuttavia, il video chiarisce tutto: si tratta di LNX che vuole essere apertamente satanico.

Nel Giardino dell’Eden, LNX interpreta il ruolo di Adamo … o Eva … o forse di entrambi. Chissà.

Il serpente biblico – alias Lucifero – assume una forma aliena / umana e diventa piuttosto lascivo con LNX.

Mentre Lucifero esegue un atto esplicito su LNX, la telecamera torna sull’albero.

Sull’albero della conoscenza sono inscritte parole e simboli enigmatici.

Non c’è niente di casuale in questa scena. Tutto qui ha un significato profondo per l’élite occulta. Ecco alcuni esempi:

La croce del Leviatano, conosciuta anche come la croce di Satana.

Il simbolo del 666

Questo è il simbolo “Little Boy Lover” utilizzato dai pedofili (vedi articoli sul pedogate appena rilasciati n.d.r.).

Le parole greche dell’albero sono una citazione tratta dal Simposio di Platone:

“Dopo la divisione in due parti dell’uomo, ognuna e’ alla ricerca della sua altra metà.”

Per comprendere meglio questa citazione, dobbiamo guardare al contesto generale del Simposio. In questo testo filosofico, diversi uomini partecipano a un banchetto e partecipano a una gara per lodare Eros, il dio dell’amore e del desiderio.

Stranamente, uno dei discorsi promuove la pedofilia.

Pausania contrappone il desiderio comune a un amore “celeste” tra un uomo più anziano e un giovane (prima dell’età in cui la barba inizia a crescere), in cui i due si scambiano piaceri sessuali mentre l’uomo più anziano impartisce saggezza a quello più giovane.

  • Wikipedia, Simposio

Dopo essere stato posseduto da Lucifero, LNX si ritrova sulla Terra e viene giudicato con severità.

LNX è incatenato mentre le persone lo giudicano.

Nel frattempo, LNX canta alcuni testi espliciti:

I want that jet lag from f*ckin’ and flyin’
Shoot a child in your mouth while I’m ridin’

Una folla di persone dall’aria stupida (che sembrano cieche) urla contro LNX. Queste persone rappresentano le “masse non illuminate”?

Il resto del testo è estremamente significativo:

A sign of the times every time that I speak
A dime and a nine, it was mine every week
What a time, an incline, God was shinin’ on me
Now I can’t leave
And now I’m actin’ hella elite
Never want the niggas that’s in my league
I wanna fuck the ones I envy, I envy

La prima riga è un riferimento ai critici di LNX che affermano che la sua intera carriera è un segno della biblica Fine dei tempi in cui tutto degenera. Nel resto di questo verso, LNX canta del suo successo nell’industria musicale. “A dime and a nine” è un riferimento al fatto che Old Town Road sia stata al primo posto nelle classifiche di Billboard per 19 settimane.

In un’altro verso, LNX dice che “non può lasciare” il settore musicale e che ora “saluta le elite”. In altre parole, è bloccato ed è sotto il controllo di gestori del settore. L’ultima riga riguarda il desiderio nei confronti di coloro che invidia, il che è un riferimento diretto a due peccati cardinali del cristianesimo (lussuria e invidia). In altre parole, ora vive secondo i modi peccaminosi dell’élite.

Dopo essere stato lapidato dalla gente, LNX ascende al cielo. Tuttavia, emerge un palo da spogliarellista e LNX decide di scendere agli inferi. Come spogliarellista.

LNX è ora in mutande e stivali alti fino al ginocchio mentre scivola giù per un palo da spogliarellista all’inferno.

LNX arriva al trono di Satana.

Questa scena è piena di simboli usati nella magia nera e nei rituali satanici. C’è una ragione per cui questi simboli esatti continuano ad apparire nella cultura popolare: questo non è intrattenimento, questo è indottrinamento religioso.

Il simbolo sul terreno è ispirato al pentagramma della capra di Mendes raffigurato da Stanislas de Gaita nella Clef de la Magie Noire.

A sinistra, Adamo ed Eva sono uniti in una magica unione degli opposti. LNX ha incarnato lo stesso concetto all’inizio del video. A destra c’è la capra di Mendes all’interno di un pentagramma capovolto. Questo simbolo è stato utilizzato per formare il Sigillo della Chiesa di Satana.

Intorno al pentagramma c’è il detto latino “dannato quod non intellegunt” che significa “condannano ciò che non capiscono”. Lil Nas X, credo che TU non capisca appieno di cosa si tratta.

Quindi, LNX si struscia letteralmente su Satana per una spiacevole quantità di secondi.

Questa scena riassume l’intero video. E riassume il messaggio che l’élite vuole trasmettere ai giovani. Non si tratta di essere “se stessi”, si tratta di prostituirsi al sistema elitario e sottomettersi ai suoi modi satanici.

Dopo aver sedotto Satana, LNX afferra le corna di Satana e le mette sulla sua testa.

Quindi, diventa un angelo caduto simile a Lucifero.

Nella scena finale, LNX raggiunge l’obiettivo finale degli occultisti: diventare lui stesso un dio. La sua iniziazione al regno satanico è completa.

Alcuni critici dei mass media affermano che il contesto satanico del video è in realtà una metafora del suo essere gay. Tuttavia, le sue “scarpe di Satana” dimostrano che non c’e’ alcuna metafora in gioco. Tutto e’ palesemente letterale.

SCARPE DI SATANA
Oltre al suo video infernale, LNX ha collaborato con la società di streetwear MSCHF per rilasciare sneakers Nike personalizzate. Il numero di paia disponibili: 666.

Questo è ciò che vediamo durante il caricamento del sito web

Uno screenshot del sito web delle scarpe Satana. Raffigurazioni dell’inferno e del diavolo, il numero 666, croci invertite, pentagrammi invertiti … è tutto lì.

Sulle scarpe è anche scritto “Luca 10:18”. Questo versetto biblico dice:

E disse loro: “Ho visto Satana cadere come un fulmine dal cielo”

Queste scarpe sono maledette

LNX mostra il segno dell’occhio che tutto vede mentre tiene in mano una scarpa con scritto 666. Cos’altro deve fare per farti capire che è uno schiavo dell’élite satanica?

Il sito web menziona anche che la suola di ogni scarpa contiene una goccia di sangue umano.

Il fatto che questo oggetto contenga sangue reale è estremamente significativo. In primo luogo, l’élite ama indossare oggetti che contengono materia organica umana reale. Inoltre, la goccia di sangue allude alle attività preferite dall’élite: stregoneria e sacrifici di sangue.

CONCLUDENDO
Il primo successo di Lil Nas X Old Time Road è stata un mega hit particolarmente amata dai bambini. Come quasi tutte le celebrità popolari tra i giovani, LNX è stato reclutato dall’élite per diffondere la sua agenda tossica. Il video MONTERO riesce a combinare tutta la tossicità che l’élite vuole trasmettere ai giovani: ipersessualizzazione, sfocatura di genere e promozione del satanismo come religione.

Contrariamente a quanto si dice sui mass media questa canzone non riguarda l'”emancipazione” o la “liberazione”. Si tratta di schiavitù. Nel video, LNX è letteralmente una prostituta di Satana. Le altre due figure di spicco del rap in questo momento sono Cardi B e Meghan Stallion. Anche loro vengono elogiate per aver interpretato delle prostitute in un video musicale. La cultura nera è veramente “emancipata” in questo momento? O viene sfruttata dall’élite?

Come afferma lo stesso LNX, il video MONTERO è sicuramente un “segno dei tempi”. La scena in cui si struscia sul diavolo è tanto simbolica quanto viscerale. Incapsula tutto ciò che è sbagliato, tossico e degradato nella cultura popolare di oggi. Riflette le menti oscure di coloro che controllano il mondo della musica e i messaggi malati con cui stanno cercando di indottrinare i giovani.grergergereg

E il fatto che i mass media stiano celebrando questa cosa è significativo. Da un lato, censurano la liberta’ di parola, cancellano le persone e bruciano libri che vanno leggermente contro la loro agenda. D’altra parte, parlano di “libertà di parola” quando difendono WAP (un video sugli schiavi Beta Kitten), Cuties (un film che promuove la sessualizzazione di bambini di 11 anni) ed El Diablo (una canzone dell’Eurovision sull’essere innamorati del diavolo).

Insomma, MONTERO è una palese conferma di tutto ciò che da anni viene descritto su questo sito. Se guardare LNX strusciarsi su Satana non ti convince che l’elite sta applicando un ordine del giorno per manipolare l’umanita’, allora assolutamente niente lo farà.

Fonte

montero17

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Lil Nas X “Satan Shoes”: Le scarpe di Satana con una goccia di sangue umano

Il presidente Joe Biden ha detto che gli Stati Uniti guideranno il mondo con il “potere del loro esempio”. La California ora costringe i bambini ad adorare divinità azteche a cui venivano sacrificati esseri umani e c’è una campagna virale per promuovere le scarpe da ginnastica “Satan” da $ 1.000.

Per soli 1.018 dollari, circa 666 americani “fortunati” potranno acquistare le “scarpe di Satana”, una modifica a tema satanico delle sneakers Air Max di Nike del 1997. La bolla d’aria all’interno sarà riempita di inchiostro rosso e da una “goccia di sangue umano “, secondo un tweet promozionale che è diventato virale venerdì.

Il prezzo è un riferimento al versetto biblico inciso sulla scarpa: “Ho visto Satana cadere come un fulmine dal cielo”, da Luca 10:18. Le sneakers personalizzate sono una collaborazione tra la società MSCHF (Mischief) e il rapper Lil Nas X.

In quella che deve essere una straordinaria coincidenza, il rapper ha appena pubblicato un video musicale in cui si esibice in una lapdance per il diavolo.

Le “scarpe di Satana” sono state annunciate solo una settimana dopo che la California aveva adottato il “curriculum etnico” il quale avrebbe dovuto porre fine all’odio e al razzismo. La CNN ne ha parlato positivamente. La California, dopotutto, è lo stato che di solito porta avanti le battaglie woke per il “miglioramento” della civilta’ umana.

Naturalmente, il diavolo è nei dettagli: nelle scuole elementari della California i bambini invocano le divinita’ dei aztechi per potenziarli come “guerrieri” per la giustizia sociale. Tra di loro c’è lo “spirito rivoluzionario” Huitzilopochtli, la divinità della guerra e del sole – e destinatario di migliaia di sacrifici umani.

Le moderne narrazioni woke dipingono gli Aztechi come persone di colore '' oppresse che caddero vittime di oppressori bianchi ” sotto forma di conquistatori spagnoli, coprendo fatti scomodi come quello che gli Aztechi massacrarono altri popoli mesoamericani per creare torri di teschi.

Gli Stati Uniti, un paese che una volta militarizzava il cristianesimo per condurre la guerra fredda contro il “comunismo senza Dio”, ora sembrano apprezzare il satanismo. Non è che gli americani siano meno religiosi, come suggerisce il sondaggio, ma meno cristiani – la vecchia religione apparentemente sta venendo sostituita dalla politica, dal lavoro e da qualunque cosa si supponga debba essere chiamata l’adorazione di Huitzilopochtli.

Una delle prime cose che Biden fece dopo essere entrato in carica fu annullare il “progetto 1776” creato dal suo predecessore Donald Trump per combattere la storia revisionista d’America dal punto di vista della teoria critica della razza. In effetti, Biden ha abbracciato la CRT e la sua visione di “equità” come priorità assoluta per la sua amministrazione.

Fonte

605e7f6585f54046477df54f

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: Savile – Abuso rituale satanico, culto della morte e le amicizie con i piu’ violenti serial killer della Gran Bretagna (Parte 18)

A parte un libro sensazionalistico del 1972 sulla pornografia scritto da Lord Frank Longford, due volte ministro del governo di Harold Wilson, basato su una missione di accertamento dei fatti appena completata con Jimmy Savile e Cliff Richard, [1] Lord Longford e Sir Jimmy hanno un’altra strana cosa in comune l’amicizia con i peggiori serial killer della storia britannica – Myra Hindley e il suo complice Ian Brady. [2] Gli stretti legami di Savile con Brady risalenti alla loro follia omicida furono mantenuti per lo piu’ segreti, mentre l’amicizia pubblica di Longford con Hindley una volta dietro le sbarre incluse i suoi sforzi “umanitari” per salvarla dalla schiavitù di stato che si sono ritorti contro con la crescente copertura mediatica negativa su entrambi Longford. e Hindley. [3] Involontariamente, Lord Longford ha distrutto la speranza di Myra Hindley di ottenere la libertà condizionale.

Ma secondo rivelazioni del 2017, nel 1985 Leon Brittan, il pedofilo accusato ma non condannato, che prestava servizio come ministro degli Interni nel governo saturo di pedofilia di Margaret Thatcher, ha approvato la possibile liberazione in carcere del duo di pedofili e assassini seriali già nel 1995 per Hindley e nel 2005 per Brady. [4] Sembra che avere così tanti amici pedofili nelle alte sfere ripaghi.

Per oltre mezzo secolo l’intera nazione britannica è stata fissata sull’orrore di come una giovane coppia, Myra Hindley e il fidanzato Ian Brady (morto nell’agosto 2017) hanno portato a termine con tale diabolico piacere e sete di sangue gli omicidi brutalmente malati della brughiera che coinvolgono violenza sessuale. , tortura e morte principalmente per strangolamento di almeno due ragazze e tre ragazzi di età compresa tra 10 e 17 anni tra il 1963 e il 1965. [5] Recentemente è venuta alla luce attraverso una lettera recuperata e rivolta ad un giornalista, che Brady si è vantato di aver ucciso altri cinque bambini e ulteriori ricerche hanno scoperto i nomi di un totale di sette vittime in più. [6] Una delle loro vittime, una ragazzina di 10 anni che urlava disperatamente alla ricerca di sua madre è stata spogliata nuda da Hindley mentre Brady ha scattato almeno 9 foto della loro preda indifesa traumatizzata, per tutto il tempo un nastro registrava gli ultimi minuti di vita della vittima, il quale e’ stato utilizzato come prova durante il processo. [7] Era l’amico di Lord Longford, Jimmy Savile, che già conosceva e aveva comprato foto pornografiche infantili scattate da Brady di bambini piccoli che probabilmente includevano le loro vittime anche prima dell’arresto dei serial killer del 1965. [8]

Il “devoto cattolico” Lord Longford ha utilizzato i suoi potenti contatti nel governo e nelle alte corti per sostenere instancabilmente il rilascio di Myra durante gli ultimi 35 anni della sua vita fino alla morte, nel 2001, all’età di 95 anni. [9] La loro bizzarra amicizia è ora l’argomento ritratto in un film uscito nel 2018 vincitore del Golden Globe intitolato “Longford”. [10]

Lord Longford iniziò a collaborare con un’altra figura potente: il giornalista ed editore dell’Observer Lord David Astor (sì, proviene da una delle 13 famiglie di sangue degli Illuminati[11]), anch’egli un avido combattente per la libertà di Myra Hindley. Per 20 anni Lord Astor e Hindley si scambiarono lettere, ed entrambi si accordarono sulla strategia per aiutare i killer pedofili ad uscire di galer. [12] Il suo aiutante Brady era l’alchimista occulto legato ai rituali occulti di Savile nella brughiera. [13] Perché due eminenti laureati di Oxford Lord Longford e Lord Astor, la creme della creme, avrebbero intrapreso una causa così empia per conto di quella che la stampa chiamava “la donna più malvagia in Gran Bretagna?” Il simile attrae il simile, ecco perché. Nonostante questa strana disparità, i media semplicemente lo hanno fatto passare per due liberali che cercano la redenzione salvando un’anima perduta. In conclusione, questi due serial killer e i loro amati, famosi e rispettati amici probabilmente appartenevano alla rete della cabala criminale non così segreta delle élite.

Come loro fedele amico e sostenitore, Savile ha visitato questi assassini in prigione e ha suonato canzoni nel suo programma radiofonico codificate in un messaggio dedicato come parte di un sistema occulto segreto che i tre hanno utilizzato per comunicare. Un investigatore di lunga data sull’omicidio della brughiera ha concluso che Brady e Hindley facevano parte dell’anello sessuale infantile di Jimmy Savile. [14] Quando Savile è stato interrogato pubblicamente sugli omicidi della brughiera, la sua risposta stravagante e sincera è stata: “Io sono la storia di Myra Hindley”.

Come un altro indicatore che Myra aveva amici in alto, la sua storia ha preso una strana svolta nel novembre 2002, quando probabilmente non è morta all’età di 60 anni, come riportato dai media. Entro uno o due giorni dalla sua cosiddetta morte, Myra Hindley è stata individuata e identificata da un’infermiera dopo che l’auto di Hindley ha urtato accidentalmente la sua. [15] Quando l’infermiera ha esclamato: “Sei Myra Hindley”, la donna ha risposto: “Non dirlo! Non dirlo! ” risalendo in macchina e ripartendo velocemente. Annotando il suo numero di targa, quando l’infermiera ha denunciato l’incidente alla polizia, le hanno detto di ritirare il suo rapporto sull’incidente e che era meglio se faceva finta di non sapere nulla. È andata al giornale locale e ha parlato con un giornalista che ha poi contattato il figlio di Lord Longford il quale, anche lui, ha alluso al fatto che Myra era ancora viva e vegeta. Nessun certificato di morte è mai stato pubblicato e il suo corpo è stato apparentemente cremato con urgenza. Poi la posizione delle sue presunte ceneri e` curiosa, in quanto sarebbero state trovate- tra tutti i luoghi – a Saddleworth Moor dove tutte le sue vittime erano state sepolte.

Inoltre, lo stesso anno, il 2013 è stato quando nella brughiera e’ stato trovato un vecchio sito satanico in cui giovani ragazzi e ragazze sono stati sacrificati ritualisticamente e sono stati registrati film snuff per la distribuzione segreta alla ricca clientela luciferina. [16] Hindley e Brady facevano parte del precedente culto che faceva parte della più ampia operazione satanica di pedofili a cui appartenevano Jimmy Savile, il deputato Cyril Smith e altri VIP britannici, il che spiega perché la pedocabala potrebbe fingere la morte di Hindley e aiutarla ad assumere una nuova identità.

È emersa anche la prova che Jimmy Savile era ben informato sulla filosofia del Thelema di Aleister Crowley, che divenne la pietra angolare del culto sessuale di Crowley, l’OTO. Si ritiene che Myra la strega, Ian l’alchimista e Sir Jimmy il mago abbiano partecipato a rituali occulti insieme a Saddleworth Moor, il luogo satanico in cui si verificarono la maggior parte dei loro omicidi e i corpi giacevano sepolti. [17]

All’inizio degli anni ’70 Janie Jones era una cantante che organizzava orge sessuali per DJ e dirigenti della BBC con prostitute vestite da scolarette fornite dalle case discografiche come tangenti per invogliare i DJ a suonare i loro dischi sulle onde radio della BBC, un fatto di cronaca passato alla storia con il nome di “Scandalo payola”. [18] L’indagine della polizia su un primo scandalo della BBC nel 1971 deve aver portato a un’incriminazione piuttosto esplosiva contro Savile e altri alla BBC perché i risultati investigativi sono stati sigillati per 50 anni.

Come parte di quel fiasco payola, nel 1974 Janie Jones fu arrestata per la gestion delle prostitute e per aver pervertito la giustizia, scontando tre anni di prigione dove incontrò Myra Hindley e divenne un altro membro del suo contorto gregge di devoti sostenitori. [19] Al momento del rilascio di Janie, un arrabbiato Jimmy Savile ha chiesto un incontro con lei per rimproverare il fatto che lei preferisse Myra al suo ragazzo Ian. Lord Longford, Lord Astor e Janie Jones e altri credettero alle false affermazioni di Myra secondo cui lei inavvertitamente cadde sotto l’incantesimo demoniaco di Ian per uscire prima di prigione, [20] e Savile, che conosceva personalmente entrambi i serial killer, capì che Myra era altrettanto colpevole e malvagia, se non più del suo ragazzo. Ma come misogino, Savile ha sempre favorito le amicizie con serial killer maschi rispetto alle femmine. Dopo aver sostenuto che le bambine di 13 anni in realtà lo “volevano” nel suo bisogno deformato di giustificare lo stupro di minorenni, Jones ha detto che Savile si è poi vantato di “conoscere bene Ian Brady” e che era lui che meritava il suo favore . [21]

È emerso anche un legame più satanico con Savile e la brughiera. Un uomo descritto come un Sommo Sacerdote di Satana di nome Michael Horgan organizzava regolarmente cerimonie sataniche a Saddleworth Moor dove bambini dai 2 ai 13 anni di età venivano drogati, torturati ritualmente, abusati sessualmente e sacrificati nello stesso pedo-anello satanico collegato a Savile, Brady e Hindley. [22] L’abuso cerimoniale è stato spesso filmato per la distribuzione nell’ambiente snuff movie. Alla fine Horgan è stato incarcerato nel 1992 per 10 anni. Il suo stesso figliastro, Michael Roberts, ha raccontato il trauma doloroso che Michael Horgan gli ha fatto subire sadicamente, ricordando le molestie del grasso pedofilo e parlamentare – Sir Cyril Smith che era amico di Horgan, Savile e uno stuolo di altri powerbroker collegati ai pedofili.

Prima di lasciarsi alle spalle il collegamento Longford-Hindley-Saddleworth, un altro fatto rivelatore: la nipote di Lord Longford, non è altro che la sostenitrice della pornografia infantile, del Pedophile Information Exchange (PIE), che cerca di abbassare l’eta’ del consenso a 10 anni, Harriet Harman, il deputato di lunga data del Partito laburista e vice leader del partito. Ricordiamo dal capitolo 2 che quando era funzionario legale per il Consiglio nazionale delle libertà civili (NCCL ora noto come Liberty) dal 1978 al 1982, fece attivamente pressioni per legalizzare la pornografia infantile a meno che non si potesse dimostrare che danneggiava un bambino. [23] L’NCCL ha ammesso i membri del PIE permettendo loro di parlare nelle sue funzioni ufficiali e utilizzare la piattaforma NCCL per promuovere la legalizzazione dell’incesto. Come funzionario legale per quattro anni, Harman ha firmato documenti che promuovevano la pedofilia e poi, quando si è confrontata nel 2013, l’ha negata categoricamente, si è rifiutata di scusarsi, si è difesa profusamente da qualsiasi illecito, sostenendo di essere vittima di una feroce campagna diffamatoria. [24] Inoltre, il suo maritino parlamentare laburista e ministro della polizia ombra del partito Jack Dromey è stato il presidente della NCCL per tutto questo periodo alla fine degli anni ’70. Harriet Harman è anche cugina dell’ex primo ministro David Cameron, facilitatore della pedofilia, è cugino della regina Elisabetta. [25]

A parte gli abusi e le uccisioni della brughiera e il fatto che occasionalmente indossava il numero 666 durante le sue maratone, prove ancora più conclusive che indicano che Jimmy Savile era un satanista ci vengono presentate da un incidente del 1975 in una stanza sotterranea illuminata dalle candele nelle profondità delle viscere dello Stoke-Mandeville Hospital. Si presume che Savile abbia indossato una veste con cappuccio e una maschera durante una cerimonia rituale satanica segreta che prevedeva il pestaggio e lo stupro di una paziente di 12 anni. [26] Fu condotta in una stanza isolata dove Savile e molti altri adulti mascherati e incappucciati si unirono per partecipare all’abuso rituale satanico, ripetendo spesso “Ave Satanas”, che in latino significa “Ave Satana”. La vittima ha riconosciuto Savile a causa della sua voce distintiva e dei capelli biondi che spuntavano dal lato della sua maschera.

Simile agli accordi a Broadmoor e Leeds Infirmary, Savile ha goduto del proprio alloggio a Stoke-Mandeville dove ha prestato servizio come facchino dal 1965 al 1988 e ha aggredito sessualmente almeno 60 pazienti, volontari e visitatori con nove reclami informali e un reclamo formale registrati tra il 1972 e il 1985. [27] Una bambina di 8 anni con lesioni cerebrali in coma ha subito abusi per mano del demone. Un altro bambino di 8 o 9 anni i cui parenti lavoravano in ospedale è stato ripetutamente violentato 10 volte in ospedale.

Cinque anni dopo, nel 1980, un’altra vittima di abusi all’epoca di 21 anni riferì che Savile, vestito con abiti simili a quelli di un mago cerimoniale, questa volta svolse il ruolo di protagonista in un rituale satanico dopo un’orgia tenuta in una ricca residenza privata londinese. [28] La vittima ha descritto il suo calvario all’Express:

Sono stata portata in una cantina buia e mi hanno fatto stare di fronte a tre uomini in cerchio, con l’uomo al centro seduto su una sedia simile a un trono in un abito luccicante con un sigaro in bocca. Due uomini stavano ai lati con mantelli e maschere blu … Poi fui portata all’uomo che fumava il sigaro, che riconobbi come Jimmy Savile, a un tavolo dell’altare dove fui spogliata della mia veste e legata all’altare. Savile poi è salito sul tavolo e mi ha violentata. Altri intorno a lui gridarono il nome di Satana e risero istericamente e furono presi da una frenesia. [29]

Entrambe le giovani donne vulnerabili che hanno assistito in prima persona alla selvaggia furia di Savile sono andate alla polizia in seguito, ma senza alcun risultato. La politica standard della polizia britannica è praticamente sempre stata quella di respingere sommariamente tutte le denunce di abusi sessuali contro i VIP. Anni dopo, ogni giovane donna contattò indipendentemente lo stesso terapeuta nel 1992 e nel 1993, entrambe alle prese con gli effetti a lungo termine di un’esperienza così emotivamente stridente, cicatrizzante e stranamente simile con il circolo di abusi rituali satanici organizzati di Savile.

Un tempo famoso consulente pediatra a Stoke-Mandeville per due decenni, il dottor Michael Salmon è stato anche un organizzatore di beneficenza e direttore medico capo per Dreamflight, un ente di beneficenza rinomato per la sponsorizzazione annuale di 300 bambini britannici disabili su un volo per Disney World e Seaworld della Florida. [30 ] Il viaggio inaugurale di Dreamflight è stato un volo di Natale del 1985 con bambini su un jumbo jet accompagnati da Sir Jimmy Savile. Come pedofilo condannato per due volte colpevole di aggressioni indecenti, il dottor Michael Salmon ha anche lavorato alla BBC e ha anche abusato sadicamente di almeno 18 ragazze minorenni e un ragazzo con la vittima più giovane di soli otto anni, anche a Stoke-Mandeville e altri ospedali dal 1975 fino al 1989. [31] All’età di 81 anni nel dicembre 2016, quando già scontava una pena di 18 anni derivante dalle due precedenti condanne risalenti al 1990, l’ex celebre medico caduto in disgrazia è stato condannato per la terza e ultima volta. Di conseguenza, Michael Salmon morirà in prigione.

Come e` comune tra le associazioni di beneficenza giovanili, Dreamflight ha attirato una serie di predatori di bambini, tra cui Savile, Salmon e un altro intrattenitore della BBC Rolf Harris che ha partecipato regolarmente alle festività pre-volo dell’ente di beneficenza. Una delle vittime del dottore ricorda specificamente una foto appesa al muro dell’ufficio di Salmon di suo figlio e Savile in posa insieme dopo che il dottore lo ha portato a una trasmissione di Jim’ll Fix It. [32] Questo conferma che il dottore conosceva Jimmy Savile. Il dottor Salmon e Savile hanno condiviso troppi paralleli sovrapposti lavorando nello stesso ospedale durante gli stessi lunghi anni, legati alla stessa organizzazione di beneficenza mentre entrambi erano dipendenti della BBC e pedofili seriali che vittimizzavano pazienti ospedalieri minorenni nello stesso luogo e nello stesso momento.

Inoltre, una delle vittime gravemente ammalate di Salmon a Stoke Mandeville, costretta su una sedia a rotelle, è stata drogata e violentata in gruppo da Salmon e altri due uomini. [33] La ragazza ricorda in seguito di essere stata riportata nella sua stanza da un portiere dell’ospedale, molto probabilmente Jimmy Savile. Questo incidente con l’abuso rituale satanico di Savile che coinvolge altro personale ospedaliero di Stoke-Mandeville, indica che Salmon molto probabilmente partecipava a quella sessione di abusi rituali satanici. Questi ricorrenti eventi simili che coinvolgono sia il DJ che il medico indicano che per anni probabilmente hanno partecipato e appartenevano allo stesso circolo satanico di pedofili.

Ma questi misteriosi e sorprendenti paralleli non si fermano qui. Il volto femminile della BBC, la conduttrice di notizie Jill Dando, a conoscenza dell’anello di pedofilia Savile-BBC, e sia lei che l’amico di lunga data di Jimmy Sir Cliff Richard erano entrambi mecenati di Dreamflight pochi mesi prima dell’omicidio di Jill. [34] E la sarta della regina Elisabetta Lillian Joyce Burfield e la dama onorata dalla regina Yvonne Trueman, sorella del creatore di Dreamflight e pilota della British Airways Derek Pereira, sono state anche entrambe coinvolte nelle raccolte fondi di Dreamflight e volontarie di Stoke-Mandeville, tutti attivi negli stessi circoli socialmente e professionalmente. Così tanti collegamenti comuni sembrano più che casuali, alimentando un’alta speculazione che collega tutti i punti tra le relazioni nefaste già stabilite e confermate tra i reali, Savile, Harris, Sir Cliff e Jill, il lavoro di beneficenza per bambini e lo Stoke-Mandeville Hospital.

Un ultimo chiodo nella bara che espone il più ampio anello di pedofili Savile-Salmon-BBC-Stoke Mandeville è il fatto che il finanziatore principale della ricerca Tavistock sul controllo mentale indotto dalla tortura e sul disturbo dissociativo non è altro che un Rothschild che fu anche uno stretto collaboratore del caduto in disgrazia, Michael Salmon. [35] Anche dopo essere stato condannato per droga e stupro di bambini, la defunta entomologa Miriam Rothschild ha scritto l’introduzione al “Libro delle farfalle” di Salmon del 2001. Apparentemente entrambi condividevano un acuto interesse per le farfalle che si estende oltre il controllo mentale Monarch sviluppato al Tavistock finanziato dai Rothschild.

Uno psichiatra che ha studiato le pratiche di arteterapia al Tavistock le quali promuovono uno stile artistico in cui si raffigurano le vittime del controllo mentale abusate sessualmente chiamate Art Brut gestisce la CrossCurrents Foundation, la principale fonte di finanziamento per la James Alefantis Transformer Art Gallery di proprieta’ del 49 ° più potente uomo di Washington D.C che, insieme al suo pedofilo lobbista Tony Podesta, colleziona e mette in mostra questa arte “patologica”. [36] Una tra le loro artiste preferite di Art Brut è l’ex vittima di abusi del Tavistock Kim Nobles le cui opere d’arte sono presenti in primo piano nella galleria di Alefantes, nell’Account Instagram e a casa di Podesta raffiguranti bambini traumatizzati sessualmente. [37] Per decenni la rete di pedofili Savile-Salmon-Stoke-Mandeville-Rothschild-Tavistock-DC è stata interconnessa a livello globale attraverso potenti famiglie di stirpi, le loro profonde fondamenta, gruppi di riflessione elitari, centri di ricerca universitari, importanti ospedali di ricerca e grandi associazioni di beneficenza per bambini. E, naturalmente, tutte queste rinomate istituzioni “benevole” a loro volta lavorano fianco a fianco con servizi di intelligence, istituzioni governative, forze dell’ordine e media tradizionali, tutti pesantemente infiltrati dall’appartenenza a società segrete che operano segretamente incontrastati e completamente protetti in tutto il mondo.

Nel documentario Theroux del 2001, Savile il predatore satanico si riferisce persino al suo letto nella sua casa di Leeds che si affaccia su Roundhay Park come al suo “altare” [38] dove venivano fatti spesso sacrifici. [39]

Ci sono quelli che credono che si sia trasformato in un altro mago demoniaco come Crowley, utilizzando i suoi poteri magici oscuri per lanciare incantesimi su celebrità, boss della BBC, politici, reali, fan e l’intera nazione al fine di sfuggire con successo al suo destino ed eludere ogni accusa. [40] Il megalomane apprezzava la libertà a tutti i costi e il potere di farla franca con qualsiasi cosa che momentaneamente placasse i suoi capricci o le sue fantasie. Nelle sue parole:

Non sono vincolato da nulla. La cosa difficile nella vita è la massima libertà. La massima libertà è la grande sfida. Ora ho capito. E posso dirti che non molti di noi godono della massima libertà. [41]

Durante la seconda guerra mondiale Jimmy Savile era un giovane che lavorava nelle miniere dell’Inghilterra settentrionale. Ma come membro del Mensa e avido lettore di Crowley e dell’occulto, avrebbe spaventato i suoi compagni minatori. Durante un’intervista televisiva negli anni ’80, si vantava:

Nessuno ha mai fatto otto ore nella fossa tornandose immacolato come ad inizio turno. Erano abbastanza convinti che fossi uno stregone. [42]

Jimmy Savile veniva spesso fotografato in pubblico con indosso un abito da mago, completo della stella a 11 punte di Crowley che simboleggiava il suo culto satanico.

Un’ulteriore prova del fatto che Sir Jimmy, il cavaliere della regina, era un praticante del culto della morte luciferino, proviene dalle sue attività a Scarborough, dove lui e l’ex sindaco Peter Jaconelli gestivano un giro di pedofili locale ripreso già nell’ultimo capitolo. Apparentemente non tutti i rituali satanici implicano l’uso di abiti e maschere con cappuccio, almeno non alla fine di certi rituali. Con i suoi simili pervertiti, in una camera sotterranea si dice che Savile si sia svestito e ballato nudo intorno a un palo di fustigazione come parte di un “club” sessuale satanico segreto a Whitby, Scarborough, dove ha vissuto per molti anni con sua madre. [43] Insieme a un palo per la fustigazione da camera, altre caratteristiche segnalate includevano un pentagramma dipinto, candele nere, catene di contenzione e accessori sadomaso assortiti. [44] Si ritiene che i compagni pedofili di Savile, Jaconelli e altre importanti figure locali abbiano condotto regolarmente abusi rituali occulti nella loro camera sotterranea. Un insider locale ha dichiarato:

Qualcuno una volta ha registrato ciò che è accaduto e si dice che quel film esista ancora in formato DVD. Da quello che ho capito questo non era un rituale satanico molto serio, ma celebrità e dignitari locali che danzavano nudi con un tema satanico in sottofondo. [45]

Seria o no che sia, questa scena di Scarborough suona terribilmente familiare, ricorda il famigerato Bohemian Grove nella contea di Sonoma, nella California settentrionale, dove l’élite corre nuda tra le sequoie nel loro esclusivo campo estivo altamente sorvegliato per presidenti e fantocci luciferini. In tutto il mondo i controllori planetari sono legati dai loro rituali occulti demoniaci sotto forma di tortura cerimoniale, stupro e omicidio sacrificale di bambini, sia a Scarborough, nel castello reale di Balmoral in Scozia, [46] Bohemian Grove, [47] Stoke-Mandeville Hospital o milab sotterranei. [48]

Un altro articolo correlato dalla pubblicazione locale, la Real Whitby, aggiunge che Savile e il “The Club”, come lo chiamavano i locali, parteciparono anche a cerimonie di abusi rituali satanici “ai margini delle brughiere” appena fuori Scarborough Borough, [49] forse simili alla famigerata brughiera di Saddleworth. Il veterano della polizia del South Yorkshire che si è ritirato da capo della polizia ad interim, diventato consigliere del capo del Consiglio di Scarborough, Tom Fox, è accusato di sapere delle attività pedo-sataniche di Savile nella zona e di aver chiuso un occhio. Ovviamente ovunque l’aspirante mago crowleiano sia andato durante la sua follia criminale di quasi sei decenni, le forze dell’ordine, la BBC, il governo e i reali hanno sempre lo hanno sempre coperto perche’ tutti sono colpevoli.

Gli incontri intimi di Jimmy Savile con amici satanici assassini non si sono conclusi con Myra Hindley e Ian Brady. Molto prima di fare amicizia con loro, era vicino alla coppia spietata di gangster pedofili: i gemelli Kray, che gestivano la mafia ebraica dall’East End di Londra negli anni ’50 e ’60. [50] Sir Jimmy si vantava anche di avere amici assassini dell’IRA, [51] mafiosi dell’Inghilterra settentrionale e altri gruppi paramilitari come agente dell’MI5 / MI6 e risorsa del Mossad. Un insider Brian Palmer, rispondendo a un articolo sulla Coleman Experience, ha commentato:

La polizia ha portato via masse di scartoffie dopo la morte di Jimmy Savile, che si dice siano state immediatamente incenerite, è stato detto che molta corrispondenza era con l’ex primo ministro israeliano Menachem Begin, del quale si diceva fosse Il principale protettore di Savile. [52]

Ma un decennio dopo che Brady e Hindley furono condannati, Savile potrebbe essere stato un co-partecipante ai crimini del più grande serial killer del Regno Unito, lo Squartatore dello Yorkshire che ha ucciso e lasciato due dei corpi delle sue vittime vicino all’entrata della casa di Savile. [53] Fino alla morte del malato, Savile mantenne un’amicizia di lunga data e pubblicizzata con Peter Sutcliffe, lo Squartatore dello Yorkshire. [54] Nel nord dell’Inghilterra intorno a Leeds dal 1975 al 1980 Peter Sutcliffe uccise almeno 13 donne, ne bastonò altre 7 e fu interrogato in altri 17 attacchi contro donne che coinvolgevano martelli, la sua arma letale preferita a parte il suo fidato coltello e il cacciavite occasionale. [ 55] Secondo quanto riferito, questo mostro una volta è stato derubato da una prostituta e dal suo magnaccia, portandolo ad iniziare la sua missione luciferina per sradicare quante più prostitute possibile dalla terra. Nel 1981 è stato condannato per i 13 omicidi e punito con 20 ergastoli contemporanei. Una sentenza della corte d’appello del 2013 ha stabilito che non sarebbe mai stato eleggibile per la libertà condizionale poiché l’ormai cieco schizofrenico paranoico di 71 anni è destinato a morire in prigione come uno dei peggiori serial killer della storia britannica. [56]

Mentre Sutcliffe prestava servizio all’ospedale psichiatrico di alta sicurezza di Savile a Broadmoor, grazie a Sir Jimmy, lo Squartatore godeva di uno status di celebrità cupamente contorto, soprattutto dopo che Savile ha ingannato l’ex campione di boxe dei pesi massimi Frank Bruno in una foto a sorpresa mentre stringeva la mano al diabolico serial killer mentre l’astuto manipolatore osservava compiaciuto. [57]

Dopo una cattiva gestione sospesa di Broadmoor nel 1987, l’anno successivo il giovane ministro della salute britannico Edwina Currie “selezionò” il volontario Savile totalmente non qualificato come presidente della task force dell’ospedale psichiatrico criminale di massima sicurezza della nazione. [58] I suoi documenti formali di Broadmoor includevano il suo falso titolo “Dr. Jimmy Savile, OBE, KCSG, LLD. “[59] Per il ministro della Salute britannico, Kenneth Clarke, accusato di aver aggredito sessualmente un adolescente [60] e confermato protettore pedofilo, [61] assegnare il predatore seriale in tale veste ufficiale dimostra l’immenso potere del circolo pedofilo elitario sotto il governo Thatcher (completamente trattato nel Capitolo 20), [62] implicando inoltre che una rete nazionale in cui si proteggevano i pedofili all’interno del governo britannico era pienamente operativa.

Definendosi “Governatore”, il celebre predatore è stato premiato con il suo lussuoso ufficio a Broadmoor, la sua camera da letto, le chiavi placcate in oro e la gestione completa dell’istituto. [63] Assicurandosi che l’incarcerazione del suo amico Sutcliffe fosse una sistemazione comoda, anche dopo aver ucciso e lasciato morire 20 donne, Sir Jimmy fece immediatamente pressioni per garantire l’accesso in modo che il suo amico potesse godersi il sesso con le sue compagne di cella. [64] Uno dei compagni di cella di Sutcliffe per sei anni ha dichiarato che Savile avrebbe regolarmente preso il tè con lo Squartatore all’interno dei suoi alloggi. [65] Le infermiere hanno commentato di aver sentito le risate di pancia di Savile provenire dalla stanza di Sutcliffe reagire alle battute malate dello Squartatore. [66] Il pedofilo seriale si vantava spesso di essere stato un pezzo grosso a Broadmoor, in grado di ottenere che 60 malati mentali violenti, alcuni assassini condannati fossero rilasciati. [67] Fortunatamente, due anni dopo la morte di Savile, la corte si è assicurata che non sarebbe successo per lo Squartatore.

Ma si scopre che Savile e Sutcliffe non si sono incontrati solo a Broadmoor. Proprio come gli assassini delle brughiere, nella città natale di Savile, Leeds, quando lo Squartatore era ancora un uomo libero durante il suo regno del terrore, Sir Jimmy era già apparentemente amico di Sutcliffe. [68] Quando l’assassino è stato interrogato dalla polizia, Sutcliffe ha persino menzionato Jimmy Savile per nome. [69] Poiché le vittime dello Squartatore hanno riportato segni di morsi sul petto e sul corpo, la polizia di Leeds ha persino inviato l’impronta dentale di Savile per l’analisi. Con due dei corpi delle vittime scoperti così vicino alla proprietà dell’attico di Sir Jimmy il più famoso residente di Leeds era considerato un sospetto e possibile complice. [70] Inoltre, entrambi i pervertiti condividevano un’ossessione inestinguibile per i cadaveri. [71]

L’ex detective John Stainthorpe ha lavorato alle indagini sullo Squartatore dello Yorkshire. Sulla base dei suggerimenti del pubblico, il legislatore non solo ha confermato che Savile era un sospetto, ma ha anche affermato:

I pedofili spesso diventano anche killer di bambini. [72]

Il professor David Wilson, capo di criminologia alla Birmingham City University ed ex ufficiale di prigione, traccia un sorprendente parallelo tra il noto pedofilo seriale Savile e il noto serial killer Sutcliffe:

Entrambi abitavano un mondo in cui gli uomini erano incoraggiati a prendere ciò che volevano con la forza e dove le ragazze e le donne erano viste come cose da usare e poi scartate. Hanno usato il sesso e la violenza invece dell’intimità per esprimere i loro demoni interiori: la necessità di essere potenti e di controllare ragazze e donne. [73]

La prospettiva che Savile fosse un serial killer era così forte che un anno dopo la morte del pedofilo un altro famoso criminologo, il dottor Ian Stephen, ha esortato la polizia a indagare su Savile come sospettato di omicidi:

È possibile che [Savile] abbia voluto alzare il livello, che avesse bisogno di quel brivido nel farla franca. C’è sempre quel rischio con le persone che cercano emozioni estreme, a volte si annoiano e superano i limiti. [74]

Nel 2001, mentre era agitato per le domande del documentarista Louis Theroux riguardo la pedofilia mentre registrava segretamente Savile che si vantava delle sue imprese criminali come boss di un nightclub a Leeds, Savile sbottò minacciosamente:

Voglio dire, stava provando a ottenere la notizia del secolo, quindi ovviamente sono improvvisamente andato in modalità Padrino. Se vuole morire, può morire. Non e’ di certo il primo che metto a tacere. [75]

Questa affermazione è sia una minaccia aggressiva che una vera e propria confessione di omicidio. Eppure c’è di più.

La presunta vittima di Savile, la 46enne Georgina Martin, sostiene che Jimmy Savile ha iniziato ad aggredirla sessualmente quando aveva solo 13 anni, e ha continuato almeno altre 20 volte nei successivi tre anni. [76] Quasi certa che Savile l’abbia messa incinta a 16 anni, sostiene che la sua figlia ora 29enne è di Savile. Mentre la madre e la figlia vogliono un test del DNA per confermare se il padre della figlia è Savile, nessuno dei due afferma di chiedere un risarcimento finanziario. Georgina ha dichiarato che non appena ha detto a Savile di essere incinta, lui con rabbia non voleva avere più niente a che fare con lei. Un’altra vittima di 16 anni incinta è stata incaricata dal famigerato stupratore di minacciare il suicidio se non gli fosse stato concesso un aborto. [77]

Durante i tre anni di relazione sessualmente violenta di Georgina, Georgina sostiene di aver appreso informazioni estremamente inquietanti su Savile che la polizia avrebbe comunque trovato utili:

Mi ha raccontato così tanti segreti distorti e mi ha fatto entrare in cose che ora mi rendo conto che sono importanti per i detective che indagano su ciò che ha fatto. Ho provato a cancellarlo dalla mia mente, ma non ci riesco. So più cose su di lui di quanto ne sappia la polizia. Era ossessionato dalla morte e dallo Squartatore dello Yorkshire, Peter Sutcliffe. Mi diceva sempre come doveva stare attento, specialmente con gli “uccellini”. Quando uscivamo con la sua macchina indicava i punti in cui erano stati trovati cadaveri e affermava che lo Squartatore non aveva lavorato da solo. Mi ha detto che era stato interrogato dalla polizia dopo che il corpo di una giovane ragazza era stato trovato vicino a casa sua coperto di segni di morsi. Si vantava sempre di come era protetto e aveva persone che si prendevano cura di lui. [78]

In un altro possibile omicidio per mano del “tesoro nazionale”, nel giugno 2014 un uomo che affermava di essere stato abusato sessualmente da Sir Jimmy da ragazzo negli anni ’60 mentre viveva a Roecliffe Manor, una casa per bambini convalescenti nel Leicestershire, ha dichiarato di aver visto Jimmy Savile trascinare via una ragazza della casa del gruppo che e’ stata trovata morta il giorno seguente. [79] Anche due presunti suicidi di pazienti di sesso femminile vittime di Savile a Broadmoor in parte possono essere attribuiti al pedofilo più prolifico della Gran Bretagna. [80]

Quando scoppiò lo scandalo Jimmy Savile alla fine del 2012, iniziarono a circolare anche storie di racconti di prima mano sull’amore del satanista per i cadaveri. Poche settimane dopo la notizia bomba del documento ITV Savile Exposure, il collega della BBC DJ Paul Gambaccini il cui ufficio negli anni ’70 era accanto a quello di Savile, in un’intervista a Radio 5 dichiarò che Sir Jimmy era un necrofilo. [81]. Gambaccini poi si domanda come Savile sia stato nominato cavaliere dalla regina quando ogni Lord viene controllato dall’MI5. Il fatto che tutti questi addetti ai lavori fossero fin troppo consapevoli dei crimini spregevolmente devianti di Savile eppure gli abbiano concesso riconoscimenti fino alla fine, dimostra solo che i pedofili VIP al potere stavano semplicemente proteggendo uno di loro.

Nei suoi molti decenni come facchino al Leeds General Infirmary e agli ospedali Stoke-Mandeville, Sir Jimmy mantenne libero accesso senza supervisione agli obitori, a Leeds dalla fine degli anni ’70 alla metà degli anni ’90 [82] e a Stoke-Mandeville già nel 1954 , solo tre anni dopo aver assunto la sua posizione di volontario lì. [83] Il suo status di celebrità e la sua natura psicopatica hanno assicurato l’amicizia con il capo delle pompe funebri dell’ospedale in modo che la sua quantità eccessiva di tempo da volontario trascorso laggiù con i morti non fosse mai in discussione. È emerso anche che si vantava delle sue performance con i cadaveri con il personale ospedaliero. Un’ex infermiera di Broadmoor sostiene che Savile ha affermato di aver compiuto atti sessuali con i corpi, eseguendo sesso orale su di loro e mettendo freschi cadaveri pre-rigor mortis in posizioni oscene. L’infermiera ha spiegato:

Lui [Savile] stava dicendo che erano soliti mettere insieme i corpi, maschio e femmina, e ha anche detto che hanno scattato fotografie e anche che è stato coinvolto in alcune delle fotografie. [84]

Si noti il ​​pronome plurale “loro”, che significa che Savile si è impegnato in queste perversioni con altri, implicando ancora una volta, soprattutto con la distribuzione delle fotografie, la probabilità di un più ampio anello di necrofilia. Un altro testimone ha riferito che Sir Jimmy lo ha notato sbirciare i suoi anelli sulla mano e poi si è vantato:

‘Sai cosa sono? Sono occhi di vetro di cadaveri nell’obitorio di Leeds dove adoro lavorare, e di notte vado in giro con i cadaveri. “[85]

Un portiere notturno ha assistito a Savile mentre trasportava il cadavere di un bambino di 4 anni appena deceduto nell’obitorio di Stoke-Mandeville. Un ex terapeuta ha detto che gli era stato detto che Savile era stato colto in flagrante:

Cercando di avere rapporti sessuali con cadaveri nell’obitorio dell’ospedale.

In un’intervista del 1990 con Q Magazine, Savile ha parlato del suo lavoro di volontario come facchino di Stoke-Mandeville:

Uno dei miei compiti è portare via il defunto. Puoi prenderti cura di qualcuno, stare da solo con qualcuno che ha vissuto una vita intera, e io sto solo dicendo addio e mi prendo cura di lui. Questo è un privilegio e un onore. Alcune persone si rendono conto del fatto che a Jim piace prendersi cura dei cadaveri e dicono: “Aha, Jim è un necrofilo!” Non sono un necrofilo. [86]

I migliori cinque giorni di Savile furono certamente trascorsi da solo con il cadavere in decomposizione di una madre che lui chiamava duchessa. [87] L’inclinazione di Savile per la partnership nel crimine con i suoi migliori amici Ian, Myra e Ripper e la loro reciproca attrazione per i cadaveri lo rendono il loro probabile complice e co-assassino.

Con il filo conduttore che attraversa il Satanismo, il Luciferismo, la Massoneria di 33 o più gradi, gli Illuminati e le altre numerose società segrete d’élite è sistematico abuso rituale di minori, torture e sacrifici. Non sorprende una foto rivelatrice al funerale di Sir Jimmy che mostra un numero eccessivo di massoni presenti. [88] Gli infiltrati demoniaci scelti per occupare abbastanza posizioni di vertice nel governo, nei militari, nei media, nelle forze dell’ordine, nella magistratura, nell’istruzione, nell’intrattenimento, nella religione, negli affari, nella criminalità organizzata e nei servizi sociali garantiscono che i pedofili VIP continuino a farla franca con lo stupro e l’omicidio di minori. Jimmy Savile era un unico collegamento comune a cavallo di praticamente tutte queste componenti istituzionali interconnesse alla rete di pedofilia del Regno Unito. Savile era anche un agente dell’intelligence britannica. [89] Nelle sue parole:

Sono come l’ago di una macchina da cucire che entra di qua e di là, ma sono anche l’eminenza grigia: la figura grigia e ombrosa sullo sfondo. Il bello di me è che faccio cose e lavoro sotto copertura. [90]

Lo psicologo Oliver James sottolinea che Sir Jimmy Savile possedeva l’oscura triade delle caratteristiche della personalità: psicopatia, machiavellismo e narcisismo. [91] Savile ha utilizzato la sua intelligenza astutamente acuta per capire le debolezze degli altri nel suo bisogno compulsivo di sfruttare, scioccare, controllare e ferire le vittime impotenti. Privo di emozioni diverse dalla rabbia, non aveva la capacità di provare compassione o empatia verso gli altri. Il suo mondo girava completamente intorno a lui, e il suo grandioso bisogno di gonfiare la propria importanza e il potere spietato sugli altri spingeva universalmente ogni sua azione motivata da mezzi egoistici a un fine, usando la sua “instancabile” raccolta di fondi di beneficenza per accedere in modo predatorio ai bambini tamponata da una facciata di benevolenza filantropica. Il bizzarro “fascino” di Savile si è ingraziato l’élite dei VIP, facilitando le alleanze con primi ministri e futuri re, predicato da un patto luciferino basato sulla segretezza del ricatto sessuale, una lealtà condizionale e al servizio di Lucifero e autoconservazione, e isolato, al di sopra di …ogni sistema legale [92]

[1] “Cliff Richard, Jimmy Savile, Myra Hindley” aangirfan.com, September 21, 2015, http://aanirfan.blogspot.com/2015/09/cliff-richard-jimmy-savile-myra-hindley.html.

[2] Tom Evans, “Moors murders: Jimmy Savile part of ‘paedo ring with Ian Brady and Myra Hindley,’” Daily Star, September 21, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC

[3] Duncan Staff, “Dangerous Liaison,” The Guardian, October 14, 2006, https://www.theguardian.com/uk/2006/oct/14/ukcrime.weekend7.

[4] Tom Evans, “Revealed: Secret Government Plans to Release Moors Murderers Ian Brady and Myra Hindley,” Daily Star, July 20, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/631225/Moors-murderers-Ian-Brady-Myra-Hindley-released-plans-Margaret-Thatcher-Leon-Brittan.

[5] Cliodhna Russell, “The Stories of the Five Children Tortured and Murdered by Ian Brady and Myra Hindley,” The Journal, May 20, 2017, http://www.thejournal.ie/moors-murders-ian-brady-3393430-May2017/.

[6] David Trayner, “Ian Brady and Myra Hindley ‘Killed Seven more – and these are their names,’” Daily Star, June 12, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/620737/ian-brady-myra-hindley-funeral-death-moors-murders-victims-Jennifer-Tighe-Susan-Ormrod.

[7] Alan Keightly, “‘If I said what she really did, she wouldn’t get out of Prison in 100 years’: Gloating over their Victim’s Grave, the Picture Ian Brady said Proves Myra Hindley enjoyed Killing just as much as him,” Daily Mail, May 17, 2017, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4516340/Picture-Ian-Brady-said-PROVES-Myra-Hindley-enjoyed-killing.html.

[8] Tom Evans, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC.

[9] Duncan Staff, https://www.theguardian.com/uk/2006/oct/14/ukcrime.weekend7.

[10] “Longford: Official Trailer,” YouTube video, 01:47, posted July 20, 2018, https://www.youtube.com/watch?v=Fyklb79haec.

[11] Fritz Springmeier, 13 Bloodlines of the Illuminati, (Ambassador House, 1998), “The Astor Bloodline,” bibliotecapleyades.nethttps://www.bibliotecapleyades.net/bloodlines/astor.htm.

[12] Robert McCrum, “Myra Hindley and David Astor: a Complex Relationship Revealed in Letters,” The Guardian, October 28, 2012, https://www.theguardian.com/uk/2012/oct/28/myra-hindley-david-astor-letters.

[13] Tom Evans, “Myra Hindley Exposed as a ‘Practising Witch’ whose Occult Links lead to Jimmy Savile,” Daily Star, July 30, 2017, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/632592/Moors-murders-Myra-Hindley-witchcraft-Ian-Brady-Jimmy-Savile-Saddleworth-Moor-Manchester.

[14] Tom Evans, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/624549/Moors-murders-Jimmy-Savile-Ian-Brady-Myra-Hindley-paedophile-child-killers-Saddleworth-BBC.

[15] “Spot the Paedo Child Killers and Myra Hindle is still Alive?” spidercatweb.blog, February 20, 2016, https://spidercatweb.blog/2016/02/20/spot-the-paedo-child-killers-yes-myra-hindley-is-alive/.

[16] Andrew Dilks, “Satanic Paedophile Rings Linked to Government? Jim’ll 666 it for you,” disinfo.com, January 23, 2013, http://disinfo.com/2013/01/satanic-paedophile-rings-linked-to-government-jimll-666-it-for-you/.

[17] Jan Colley and Cathy Gordon, “Twisted Child Killer Ian Brady wanted Classical Music Piece ‘full of Witches, Sorcerers and Monsters’ at his Funeral,” Mirror, October 13, 2017, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/moors-murderer-ian-bradys-body-11335419.

[18] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[19] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[20] Alan Keightly, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4516340/Picture-Ian-Brady-said-PROVES-Myra-Hindley-enjoyed-killing.html.

[21] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623109/Jimmy-Savile-Secret-of-BBCs-first-sex-scandal.html.

[22] Patrick Hill, “Pervert MP Cyril Smith was Pals with Satanic Child Sex Monster,” Mirror, January 19, 2013, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/pervert-mp-cyril-smith-pals-1546290.

[23] James Murray and Jack Fielding, “’We can’t Prove Sex with Children does them Harm’ says Labour-linked NCCL,” Express, March 2, 2014, https://www.express.co.uk/news/uk/462604/We-can-t-prove-sex-with-children-does-them-harm-says-Labour-linked-NCCL.

[24] Martin Robinson, “Letter from Paedophile Group links Harriet Harman and Patricia Hewitt to it AFTER they said it had been Marginalised,” Daily Mail, March 7, 2014, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2575505/Letter-paedophile-group-links-Harriet-Harman-Patricia-Hewitt-AFTER-said-marginalised.html.

[25] “Harriet Harman,” whale.tohttp://whale.to/c/harriet_harman.html.

[26] James Fielding, “Jimmy Savile was part of Satanic Ring,” Express, January 13, 2013, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[27] Josh Halliday and Sandra Laville, “Jimmy Savile Abused 60 People at Stoke Mandeville Hospital, Inquiry finds,” The Guardian, February 26, 2015, https://www.theguardian.com/media/2015/feb/26/jimmy-savile-abuse-stoke-mandeville-hospital-inquiry.

[28] James Fielding, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[29] James Fielding, https://www.express.co.uk/news/uk/370439/Jimmy-Savile-was-part-of-satanic-ring.

[30] “Stoke-Mandeville Hospital Paedophile Ring – Sir Jimmy Savile, Dr. Michael Salmon, Dreamflight Charity,” goodnessandharmony.wordpress.com, January 3, 2017, https://goodnessandharmony.wordpress.com/2017/01/03/stoke-mandeville-hospital-paedophile-ring-sir-jimmy-savile-dr-michael-salmon-dr-bruce-bailey-dr-john-narendran-dreamflight-charity/.

[31]Mark Duell, “Paedophile Consultant, 81, who believed he was ‘Bomb Proof’ is Jailed for four and half years for Sexually Assaulting Girls as young as eight in the same Hospital where Jimmy Saville Abused Children,” Daily Mail, December 19, 2016, http://www.dailymail.co.uk/news/article-4048236/Paedophile-consultant-81-believed-bomb-proof-jailed-four-half-years-sexually-assaulting-girls-young-eight-hospital-Jimmy-Saville-abused-children.html.

[32] “Pervert Doctor Tried to Commit Suicide before 1990 Abuse Trial,” Berkhamsted & Tring Gazette, February 6, 2015, https://www.berkhamstedtoday.co.uk/news/backgrounder-pervert-doctor-had-tried-to-commit-suicide-before-1990-abuse-trial-1-6566491.

[33] Vicky Smith, “Michael Salmon Trial: Children’s Doctor ‘Drugged and Gang-Raped Seriously Ill Young Girl’ in Hospital, Mirror, January 6, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/michael-salmon-trial-childrens-doctor-4928755.

[34] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” svvordfish.blogspot.com, August 20, 2018, http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[35] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[36] “Rothschild Worked Closely with Convicted Pedophile Doctor from Stoke Mandeville after he was Convicted,” http://svvordfish.blogspot.com/2018/08/rothschild-worked-closely-with.html.

[37] Ken Ammi, “Kim Noble’s Dissociative Identity Disorder Tortuous Pedophilia Paintings,” True Free Thinkerhttp://www.truefreethinker.com/articles/kim-noble%E2%80%99s-dissociative-identity-disorder-tortuous-pedophilia-paintings.

[38] “Quotes,” https://www.imdb.com/title/tt0304938/quotes.

[39] Kathryn Snowden, “Louis Theroux Speaks to Jimmy Savile’s Victims in New Documentary 16 Years after Landmark Film,” Huffington Post, February 10, 2016, https://www.huffingtonpost.co.uk/entry/louis-theroux-jimmy-savile-victims-new-documentary-16-years-after-landmark-film_uk_57f0e066e4b00e5804f165b7?guccounter=1.

[40] Patrick Knox, “Jimmy Savile ‘Occultist Witch who Worshipped Satanist Aleister Crowley,’” Daily Star, September 17, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[41] Patrick Knox, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[42] Patrick Knox, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/546207/conspiracy-theory-paedophile-jimmy-savile-wizard-satanist-new-aleister-crowley.

[43] Dominic Gover, ‘Satanic Jimmy Savile Wore Devil Robes at Scarborough Sex Club,’ International Business Times, February 25, 2013, https://ixquick-proxy.com/do/spg/proxy.

[44] “Savile: North Yorks Police/Council Cover-up?” Real Whitby, November 5, 2012, http://www.real-whitby.co.uk/savile-north-yorks-policecouncil-cover-up/.

[45] Dominic Gover, https://ixquick-proxy.com/do/spg/proxy.

[46] Mark Watts and Keir Mudie, “VIP Paedophile Ring ‘Abused Boy Inside Buckingham Palace and Balmoral Castle,” Mirror, November 29, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/vip-paedophile-ring-abused-teenage-4721479.

[47] Richard Enos, “Why do the Elites Participate in Child Sacrifice at Bohemian Grove?” Collective Evolution, July 6, 2018, https://www.collective-evolution.com/2018/07/06/why-do-the-elites-participate-in-child-sacrifice-at-bohemian-grove/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Collective-evolution+%28Collective+Evolution%29.

[48] “MiLabs, Underground Bases, DNA Activation, The Unveiling,” augtellez.wordpress.comhttps://augtellez.wordpress.com/milabs/.

[49] “Savile – And other Party Animals,” Real Whitby, November 11, 2012, http://www.real-whitby.co.uk/savile-and-other-party-animals/.

[50] “Jimmy Savile, the Kray Twins, Ian Brady, Hampstead, Cliff Richard,” aangirfan.com, November 5, 2015, http://aanirfan.blogspot.com/2015/11/jimmy-savile-kray-twins-ian-brady.html.

[51] James Saville, “Jimmy Savile and the IRA: Predator Boasted Terrorist Friends could have Enemies Hospitalised,” Mirror, October 20, 2012, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-ira-predator-boasted-1389710.

[52] “Mossad’s Links to Filthy Britain,” whale.tohttp://whale.to/c/what_do_we.html.

[53] Emma Reynolds and Anna Edwards, Daily Mail, November 8, 2012, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2229786/Jimmy-Savile-Yorkshire-Ripper-Cast-DJs-teeth-check-bites-left-Peter-Sutcliffes-victims.html.

[54] George Clarke, “Ripper and Savile’s afternoon Tea: Inside the Sick Pair’s Weird Relationship,” Daily Star, August 7, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[55] Josie Griffiths and Sofia Petkar, “Peter Sutcliffe, is the Yorkshire Ripper still in Prison, how old is he and how many Women did he Kill?” The Sun, March 25, 2018, https://www.thesun.co.uk/news/2431418/peter-sutcliffe-yorkshire-ripper-prison-murder-blinded/.

[56] Andrew Hough, “Britain’s Worst Serial Killers,” The Telegraph, July 16, 2010, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/7893975/Britains-worst-serial-killers.html.

[57] Sanchez Manning, “Frank Bruno Reveals how Sick Jimmy Savile Tricked him into Shaking Hands with Serial Killer Peter Sutcliffe,” Mirror, November 11, 2012, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-frank-bruno-reveals-1430910.

[58] Claire Ellicott, “Jimmy Savile ‘was given Key Position at Broadmoor and even personally Selected Hospital’s bosses,’” Daily Mail, October 28, 2013, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2478143/Jimmy-Savile-given-key-position-Broadmoor-personally-selected-hospitals-bosses.html.

[59] Vicky Smith, “Jimmy Savile: Broadmoor Gang’s Sex Abuse Ring Linked to Former DJ as Arrests Expected, Mirror, June 8, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-broadmoor-gangs-sex-3663459.

[60] “Ken Clarke ‘Groping’ Accuser found not Guilty of making a False Claim,” The Telegraph, July 30, 2015, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/law-and-order/11773588/Ken-Clarke-groping-accuser-found-not-guilty-of-making-a-false-claim.html.

[61] David Barrett, “Kenneth Clarke ‘Failed to Act’ over Lord Janner and Cyril Smith Child Abuse Tip-offs,” The Telegraph, March 8, 2016, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/child-protection/12188024/Kenneth-Clarke-failed-to-act-over-Lord-Janner-and-Cyril-Smith-child-abuse-tip-offs.html.

[62] Stephen Moyes, Alex West and Leigh Holmwood, “Jimmy Savile given the Keys to Broadmoor under Ken Clarke,” The Sun, October 13, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/986453/jimmy-savile-given-the-keys-to-broadmoor-under-ken-clarke/.

[63] Anna Edwards, “Former Detective makes Shock Claims that Jimmy Savile was Quizzed over Yorkshire Ripper Murders,” Daily Mail, November 6, 2012, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2228814/Jimmy-Savile-quizzed-Yorkshire-Ripper-murders.html.

[64] Aaron Tinney, “Jimmy Savile’s Plea to get Sex for the Ripper,” The Sun, November 9, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/1033419/jimmy-saviles-plea-to-get-sex-for-the-yorkshire-ripper/.

[65] George Clarke, “Ripper and Savile’s Afternoon Tea: Inside the Sick Pair’s Weird Relationship,” Daily Record, August 7, 2016, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[66] Patrick Henningsen, “Savile’s Travels: How Sir Jimmy was Fingered as Peter Sutcliffe’s Accomplice,” 21st Century Wire, November 5, 2012, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[67] Vicky Smith, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-broadmoor-gangs-sex-3663459.

[68] George Clarke, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/535953/Jimmy-Savile-Peter-Sutcliffe-Yorkshire-Ripper-Broadmoor-friends-Frank-Bruno-handshake.

[69] “Yorkshire Murders,” upsd.co.uk, February 19, 2013, http://www.upsd.co.uk/yorkshire-ripper/.

[70] Patrick Henningsen, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[71] Patrick Henningsen, https://21stcenturywire.com/2012/11/05/saviles-travels-how-sir-jimmy-was-fingered-as-peter-sutcliffes-accomplice/.

[72] John Hall, “’Child Perverts soon become Child Killers’: Jimmy Savile was Questioned by Police over Yorkshire Ripper Murders, Independent, November 7, 2012, https://www.independent.co.uk/news/uk/crime/child-perverts-soon-become-child-killers-jimmy-savile-was-questioned-by-police-over-yorkshire-ripper-8290236.html.

[73] Aaron Tinney, “Savile and the Ripper,” The Sun, November 4, 2012, https://www.thesun.co.uk/archives/news/1025333/savile-and-the-ripper/.

[74] Ben Borland, Express, October 28, 2012, www.express.co.uk/news/uk/354874/Savile-Did-he-admit-murder.

[75] Ben Borland, “Savile: Did he Admit Murder?” www.express.co.uk/news/uk/354874/Savile-Did-he-admit-murder.

[76] Matthew Drake, “Jimmy Savile’s Secret Daughter: ‘Mum was Abused by Monster – I Fear he is my Father,’” Mirror, February 21, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-saviles-secret-daughter-mum-5207352.

[77] Chris Greenwood and Martin Robinson, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2670444/Jimmy-Savile-abused-corpses-boasted-jewellery-glass-eyes-NHS-report-reveals-shocking-new-details-paedophiles-crimes.html.

[78] Matthew Drake, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-saviles-secret-daughter-mum-5207352.

[79] Richard Hartley-Parkinson, “Was Jimmy Savile involved in Death of Young Girl? New Police Probe into Pervert DJ,” Mirror, June 27, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/sickening-extent-jimmy-saviles-full-3769301.

[80] Jonathon Corke, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/386307/Sick-DJ-Jimmy-Savile-linked-to-five-mystery-deaths-and-calalogue-of-suicides.

[81] Larisa Brown, “Savile Sex Scandal Hits Horrific new Low as Former Colleague Paul Gambaccini Claims on Radio Five Live that DJ was a ‘Necrophiliac,’” Daily Mail, October 23, 2012, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2221922/Jimmy-Savile-necrophiliac-says-colleague-Paul-Gambaccini.html.

[82] Josh Halliday, “Savile told Hospital Staff he Performed Sex Acts on Corpses in Leeds Mortuary,” The Guardian, June 26, 2014, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[83] Steve Robson and David Collins, “Jimmy Savile ‘seen having Sex with Bodies and Wheeling Body of four-year-old in Pram into Hospital Mortuary,’” Mirror, February 26, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/jimmy-savile-seen-having-sex-5234283.

[84] Josh Halliday, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[85] Josh Halliday, https://www.theguardian.com/media/2014/jun/26/savile-bodies-sex-acts-corpses-glass-eyes-mortuary.

[86] Larisa Brown, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2221922/Jimmy-Savile-necrophiliac-says-colleague-Paul-Gambaccini.html

[87] Patrick Hill, “Paedophile Jimmy Savile Believed his Mother ‘never Trusted him’ and expected he’d be Jailed,” Mirror, February 6, 2016, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/paedophile-jimmy-savile-believed-mother-7277712.

[88] “Sir Jimmy Savile the Establishment’s Favourite Paedophile,” The Truthhttp://www.charliefoulkes.co.uk/truth/savile.html.

[89] “Cover-up; CIA, Mossad, MI5, MI6,; Savile and Jaconelli; Amsterdam Sex,” aangirfan.com, November 7, 2014, https://aanirfan.blogspot.com/2014/11/cover-up-cia-mossad-mi5-mi6-savile-and.html.

[90] Alison Boshoff, “Jim the Fixer: Is Jimmy Savile just a Fantasist… or is the Truth even Stranger than Fiction?” Daily Mail, May 9, 2008, https://www.dailymail.co.uk/femail/article-565179/Jim-fixer-Is-Jimmy-Savile-just-fantasist—truth-stranger-fiction.html#ixzz29NUVHMYp.

[91] Oliver James, “Inside the Mind of Jimmy Savile,” The Guardian, June 26, 2014, https://www.theguardian.com/commentisfree/2014/jun/26/inside-the-mind-of-jimmy-savile.

[92] “Jimmy Savile: Who was Protecting him for Decades, and why?” thedarknessmustend.blogspot.com, March 28, 2013, https://thisdarknessmustend.blogspot.com/2013/03/jimmy-savile-who-was-protecting-him-for.html.

6d5d9eb9d5abbc6db105f2327e807658

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La canzone dell’Eurovision “El Diablo” ha suscitato proteste per il suo messaggio satanico

La canzone presentata da Cipro all’Eurovision 2021 intitolata “El Diablo” ha suscitato indignazione e proteste a causa del suo messaggio satanico.

L’Eurovision è un concorso internazionale di canzoni con un fascino e un’influenza enormi. È stato un punto fermo della TV per decenni, include oltre 50 paesi ed è guardato da centinaia di milioni di spettatori ogni anno. Considerando questi fatti, viene da se che l’élite utilizzerà questa piattaforma per promuovere la propria agenda.

Nel mio articolo sul finale dell’Eurovision 2019, ho evidenziato il simbolismo palese in mostra durante lo spettacolo che è culminato con un’inquietante esibizione ritualistica di Madonna.

Uno screenshot della performance di Madonna all’Eurovision 2019 in cui ballerini mascherati vengono “uccisi” dal soffio della morte di Madonna combinato con la Statua della Libertà che crolla. Alcuni dicono che questa performance ha predetto l’arrivo di COVID-19.

L’Eurovision è stato cancellato nel 2020 a causa della pandemia, ma quest’anno è tornato.

Nel novembre 2020, la Cyprus Broadcasting Corporation (CyBC) ha annunciato la cantante greca Elena Tsagrinou come rappresentante cipriota per l’Eurovision Song Contest 2021 con la canzone El Diablo. Prima della sua selezione, Tsagrinou ha definito l’Eurovision un’istituzione che ha seguito per molti anni. Ha aggiunto che se fosse stata trovata la canzone giusta, sarebbe stato il suo piacere e onore competere.

A quanto pare, la “canzone giusta è stata trovata” … e parla della cantante che “dà il suo cuore” al diavolo.

Il 28 febbraio 2021, la canzone è stata rilasciata e non è stata ben accolta. La Chiesa ortodossa ha dichiarato che la canzone conteneva un messaggio satanico e i ciprioti sono scesi in piazza per protestare.

Dall’altra, l’emittente statale cipriota sostiene che parla di innamorarsi di un “ragazzaccio”. La cantante ha anche aggiunto che si tratta di relazioni violente e del #metoo. Ecco uno sguardo alla canzone.

BALLANDO CON IL DIAVOLO

Un’immagine promozionale per El Diablo. Piuttosto infernale.

Questa canzone non richiede un’analisi approfondita. È una canzone pop ultra generica che in realtà suona come Bad Romance di Lady Gaga. Per coincidenza, Bad Romance parla anche di una “relazione tossica” con sfumature sataniche.

La canzone è stata scritta da veterani del settore (Jimmy “Joker” Thornfeldt, Laurell Barker, Oxa e Thomas Stengaard). Ecco i testi.

Coro:

I fell in love, I fell in lovе
I gave my heart to el diablo, еl diablo
I gave it up, I gave it up
Because he tells me I’m his angel, I’m his angel

Queste sono le due strofe:

Tonight we gonna burn in a party
We wild as fire that’s on the loose
Hotter than siracha on our bodies
Ta-Taco tamale, yeah, that’s my mood
All this spicy melts my icy edges
Baby, it’s true
Tonight we gonna burn in a party
It’s Heaven in Hell with you

Tonight we gonna dance in the moonlight
Droppin’ our lashes on the floor
Hair flip-flip, made you look twice
Touch me, touch me, mi amor
All this spicy melts my icy edges
Baby, for sure
Tonight we gonna dance in the moonlight
And then we gonna do it some more

Prima di tutto, non capisco come fosse necessario un intero team di persone per scrivere questi testi. Secondo, c’è qualcosa in quella canzone che allude remotamente a #meetoo o a un partner violento? I testi rendono molto chiaro che la cantante si sta divertendo in modo super sexy con El Diablo.

Inoltre, il video non contiene alcun riferimento a nessun tipo di relazione e non c’e’ nulla che renda la pena analizzare questo video … tranne il peggior product placement che abbia mai visto.

Mentre il cantante loda il diavolo, improvvisamente vediamo alcuni prodotti Head and Shoulders ™. Perché se c’è una cosa che al diavolo non piace, è la forfora.

Uhh … Elena … non sembra ci sia acqua nelle vicinanze … praticamente starai in piedi nel vuoto piu’ buio con del shampoo in mano

Verso la fine del video, alcuni ragazzi (che sembrano essere dipinti di nero) si avvicinano furtivamente al cantante.

Gli uomini sollevano Helena mentre fa una posa in stile Baphomet “come sopra così sotto”.

Non sono sicuro di cosa dovrebbero rappresentare questi uomini e perché sono dipinti di nero. Tuttavia, mentre guardiamo questa scena sconcertante, sentiamo i bambini in sottofondo cantare ripetutamente “I love El Diablo”.

Questo è probabilmente ciò che ha spinto alcune persone a dire: “Ok mi sono stufato. Esco e vado a protestare contro questa schifezza. Ma prima, lasciami prendere il crocifisso più grande che riesco a trovare “.

PROTESTE

Un manifestante tiene in mano una croce fuori dall’edificio della radiodiffusione nazionale di Cipro durante una protesta a Nicosia, Cipro, il 6 marzo.

Il rilascio di El Diablo ha suscitato indignazione e polemiche a Cipro a causa del suo significato satanico.

Dozzine di fedeli cristiani ortodossi hanno alzato croci di legno e cantato inni della Chiesa fuori dall’emittente statale di Cipro sabato per chiedere il ritiro della controversa partecipazione del paese all’Eurovision Song Contest – intitolato “El Diablo” – che dicono promuove il culto satanico.

Alcuni dei manifestanti, comprese delle famiglie, hanno esposto cartelli con la scritta in greco: “Stiamo protestando pacificamente, no a El Diablo”, “Pentiti e torna a Cristo” e “Cristo salva, Diablo uccide”.

L’emittente e la cantante insistono sul fatto che è stata interpretata male e la canzone parla in realtà di una relazione violenta tra due amanti.

La protesta è arrivata diversi giorni dopo che la potente Chiesa ortodossa ha chiesto il ritiro della canzone che si diceva deridesse le fondamenta morali del paese.

Il Santo Sinodo, il più alto organo decisionale della Chiesa, ha affermato in una dichiarazione che la canzone “essenzialmente loda la sottomissione fatalistica degli esseri umani all’autorità del diavolo” e ha esortato l’emittente statale a sostituirla con una che “esprima la nostra storia, cultura, tradizioni e le nostre affermazioni. “

  • – AP, Protesters say out with Cyprus’ ‘Satanic’ Eurovision entry

Un manifestante tiene un cartello che dice: “I satanisti non ci rappresentano”.

I manifestanti si riuniscono per protestare fuori dall’edificio della radiodiffusione nazionale di Cipro.

L’emittente e il governo cipriota hanno risposto alla controversia sostenendo pienamente la canzone.

L’emittente statale ha insistito sul fatto che la canzone non verrà ritirata, ma il suo presidente del consiglio, Andreas Frangos, ha ammesso che gli organizzatori avrebbero dovuto fare un lavoro migliore nello spiegare il messaggio centrale della canzone, i cui testi includono: “Ho dato il mio cuore a el diablo … perché mi ha detto che sono il suo angelo. “

Anche il governo cipriota è entrato nella controversia, con il portavoce presidenziale Viktoras Papadopoulos che ha affermato che sebbene le opinioni dei dissidenti siano rispettate, il governo non può annullare la libertà di espressione.

“Il governo rispetta pienamente la libertà creativa, intellettuale e artistica che non può essere interpretata erroneamente o limitata a causa del titolo di una canzone, e non dovrebbero essere attribuite spiegazioni inutili”, ha detto Papadopoulos in una dichiarazione scritta.

L’artista della canzone, l’artista greca Elena Tsagrinou, ha detto che la canzone parla di una donna che grida aiuto dopo essersi innamorata di un “cattivo ragazzo” noto come “El Diablo” dopo essersi legata troppo al suo aggressore. Tsagrinou ha insistito sul fatto che qualsiasi altra interpretazione è “infondata”.

“La canzone invia un messaggio forte, contro ogni forma di abuso, come quello trasmesso in ‘El Diablo'”, ha detto Tsagrinou all’Associated Press in una dichiarazione scritta. “In questi tempi del ‘Me Too Movement’ quel messaggio è estremamente rilevante e può essere sentito non solo a Cipro ma anche in tutta Europa e oltre.”

  • Ibid.

Rileggi i testi e dimmi dove c’è un “grido di aiuto” e un “messaggio forte contro gli abusi”.

CONCLUSIONE
El Diablo è stato scritto da un gruppo di veterani del settore che non sono di Cipro. La canzone è stata “importata” ed Elena Tsagrinou è stata scelta per eseguirla. Inoltre, sospetto che Cipro sia stata selezionata specificamente perché la Chiesa ortodossa è molto influente in quella zona. In altre parole, si tratta dell’élite occulta che cerca di mettere scompiglio nelle sacche di cristianesimo in giro per il mondo.

Questa controversia dimostra che l’agenda dell’élite non è riservata solo alle superstar internazionali. Anche le celebrità locali e regionali vengono utilizzate per assicurarsi che ogni singolo mercato in tutto il mondo sia contaminato da questo programma.

E quando le persone chiedono una canzone che le rappresenti effettivamente, questa è la risposta che ricevono dai media locali e dal governo: Amo El Diablo.

Fonte

protest3-e1615488005295

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €