Archivi Blog

Disney introduce il suo primo personaggio bisessuale in un cartone animato

La serie Disney, “The Owl House”, è il primo cartone animato Disney con un protagonista bisessuale. Sia Variety che il Daily Mail hanno descritto l’introduzione del personaggio come “storico”.

La protagonista quattordicenne dello show, Luz Noceda, è ritratta come una normale adolescente che va in un altro mondo per diventare una strega. Nello show, ha mostrato attrazione per i personaggi maschili e recentemente per un personaggio femminile ricorrente di nome Amity.

Viene rivelato che Luz aveva intenzione di chiedere all’altro personaggio femminile di andare insieme ad un ballo prom di fine anno e la serie mostra le due ballare insieme in un episodio.

La creatrice della serie, Dana Terrace, ha confermato che lo spettacolo, in effetti, alludeva a una relazione LGBTQ.

Ha scritto su Twitter: “Durante lo [sviluppo della serie] ero molto aperta riguardo alla mia intenzione di inserire ragazzi queer nel cast principale. Sono una pessima bugiarda, quindi intrufolarlo sarebbe stato difficile. Quando abbiamo avuto il via libera mi è stato detto da una certa leadership Disney che non potevo rappresentare alcuna forma di relazione bisessuale o gay sul canale “.

Continua dicendo che la Disney, la quale una volta aveva respinto l’idea, ora ha offerto il suo supporto.

Terrace ha twittato: “Sono bisessuale! Voglio scrivere un personaggio bisessuale, dannazione! Fortunatamente la mia testardaggine ha dato i suoi frutti e ora sono molto supportato dall’attuale leadership Disney “.

L’ex supervisore dell’animazione dello spettacolo ha twittato le storyboard della scena di ballo e ha detto che era la “prima volta che riusciva a fare qualcosa di anche lontanamente queer”.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00