Archivi Blog

WayFair e traffico di minori? Un rabbit hole che va in profondita`

La Wayfair è stata accusata di essere un fronte per il traffico di minori attraverso la vendita di oggetti scandalosamente costosi. Ecco come questa storia porta a una tana del bianconiglio profonda e inquietante.

La “cospirazione Wayfair” o “Wayfairgate” ha fatto il giro online su Reddit, Twitter, Instagram e Tik Tok. E, più gli investigatori di Internet scoprono dettagli bizzarri, più la cospirazione guadagna slancio.

La controversia è iniziata quando un Redditor di nome PrincessPeach1987 ha pubblicato un post nella subreddit / r / cospiration su armadietti venduti dal venditore WFX Utility su Wayfair al prezzo di $ 12,700- $ 14,500. Questi articoli hanno nomi distintivi bizzarri come “Neriah” e “Yaritza” (strano per degli “armadi industriali”). L’utente (che in seguito dichiarò di essere “coinvolta in un’organizzazione locale che aiuta le vittime della tratta di esseri umani”) ha suggerito che questo potrebbe essere un fronte per la tratta di minori.

Nella stessa discussione, un Redditor di nome Forsaken-Clock ha scritto di aver segnalato gli articoli alla hotline per la tratta di esseri umani e che secondo quanto riferito sarebbe stato aperto un caso. Circa sei ore dopo che il post è stato pubblicato su Reddit, tutti gli elementi menzionati nel post sono stati rimossi dal sito, sebbene le pagine fossero ancora accessibili tramite la Cache di Google (ora non più).

La cospirazione divenne rapidamente virale, costringendo Wayfair a negare le voci, rimuovendo prontamente tutti gli oggetti sospetti dai suoi elenchi. Pochi giorni dopo, Snopes ha suscitato polemiche con uno dei suoi leggendari “fact check”, che, per alcuni, è solo un’ulteriore prova del fatto che effettivamente sta succedendo qualcosa.
È una teoria della cospirazione selvaggia o è stata esposta una vera rete di traffico di minori? Ecco uno sguardo alla profonda tana del coniglio che è la cospirazione Wayfair.

ARTICOLI SOSPETTI
L’intera debacle di Wayfair è iniziata quando un utente alla ricerca di armadi di fascia alta (e quindi filtrando i risultati per prezzo più alto), ha trovato articoli bizzarri a prezzi ridicolmente alti.

Armadi della società WFX Utility venduti per oltre $ 10.000.

Questi elenchi di articoli sono stati ritenuti sospetti per diversi motivi. In primo luogo, sembrano avere un prezzo eccessivamente elevato rispetto ad articoli simili. In secondo luogo, diversi elenchi avevano la stessa immagine esatta e le stesse specifiche ma con prezzi e nomi degli articoli diversi. A proposito, questi nomi di oggetti corrispondevano al nome delle ragazze scomparse, compresi nomi molto particolari e rari.

Gli armadi di nome Anabel e Yaritza condividono i loro nomi con ragazze scomparse.

Un altro esempio con il nome Samiyah.

Va notato che alcune di queste ragazze non sono piu scomparse (trovate vive e vegete o morte). Tuttavia, sembra esserci una strana correlazione tra il nome di questi oggetti e il nome delle ragazze scomparse nellarealta` – come se questi nomi suggerissero lo scopo reale di questi oggetti.
Man mano che la storia ha preso piede, altri internauti hanno scoperto oggetti sospetti su Wayfair. Ad esempio, questi cuscini costano quasi $ 10.000.

Cuscini quasi identici molto costosi.

La descrizione dell’articolo di questi cuscini sembra essere generata automaticamente e non contiene alcuna spiegazione possibile per il loro prezzo esorbitante.

Nessun passaporto richiesto?

La stessa azienda vende prodotti quasi identici a prezzi molto diversi.

Una tenda della doccia costa $ 9.999 mentre l’altra costa $ 99. La differenza: la più costosa può essere personalizzata con una parola. Non sono un esperto di personalizzazione, ma non credo che stampare un nome su una tenda da doccia abbia un costo di $ 9,900.

Alcuni hanno spiegato questi prezzi come un “problema tecnico” o come un modo per nascondere gli articoli esauriti. Posso garantirvi qualcosa: enormi negozi online come Wayfair non presentano enormi “anomalie” nei prezzi e il processo di etichettatura di un articolo come “esaurito” è automatizzato. In altre parole, non è assolutamente necessario utilizzare folli.

WAYFAIR NON E` NUOVA ALLE POLEMICHE
Nel 2019, i dipendenti di Wayfair hanno organizzato un grande sciopero perché è stato scoperto che la società vendeva mobili ai centri di detenzione ICE.

Centinaia di dipendenti hanno firmato una lettera in cui si afferma che Wayfair ha un contratto per un valore di $ 200.000 di mobili per camera da letto con BCFS Health and Human Services e che verranno distribuiti a una struttura a Carrizo Springs, in Texas. È un contratto bizzarro da stipulare per un’azienda online “di fascia alta”. E, considerando il fatto che, per anni, l’enorme flusso di migranti privi di documenti è stata una miniera d’oro per i trafficanti di bambini e di esseri umani, l’associazione è strana. Ad esempio, è stato recentemente riferito che il governo degli Stati Uniti ha “perso le tracce” di migliaia di bambini migranti negli ultimi anni.

Un titolo del New York Times circa 1.500 bambini “persi” dal governo – un’aggiunta ai 1.400 che sono stati persi l’anno precedente.

L’articolo afferma:

“Un alto funzionario del Dipartimento della salute e dei servizi umani ha detto giovedì ai membri del Congresso che l’agenzia ha perso le tracce di quasi 1.500 bambini migranti negli Stati Uniti, sollevando preoccupazioni che potrebbero finire nelle mani dei trafficanti di esseri umani o essere usati come braccianti da persone che si presentano come parenti. “

Anche Niraj Shah, CEO di Wayfair, ha dovuto affrontare alcune controversie relative all’abuso di minori.

Niraj Shah, co-fondatore e amministratore delegato di Wayfair, partecipa al quarto giorno dell’annuale Allen & Company Sun Valley Conference il 14 luglio 2017 a Sun Valley, Idaho. Ogni luglio, alcuni dei più ricchi e potenti uomini d’affari del mondo, provenienti da media, finanza, tecnologia e sfere politiche convergono al Sun Valley Resort per l’esclusiva conferenza di una settimana.

Niraj Shah è un uomo d’affari miliardario che è diventato direttore della Federal Reserve Bank di Boston nel 2017. È anche a capo della Shah Family Foundation che finanzia diverse organizzazioni nell’area di Boston come il Boys & Girls Club. Nel 2019, la famiglia Shah è rimasta impigliata nelle controversie quando il Boys & Girls Club è stato collegato a centinaia di casi di abusi su minori.

“Più di 200 persone in 30 stati affermano di essere state abusate sessualmente da bambini da persone legate al Boys & Girls Clubs of America, che serve oltre 4 milioni di bambini come la più grande organizzazione no-profit per lo sviluppo giovanile della nazione.

Dipendenti di Boys & Girls Clubs, volontari e persino altri minori hanno maltrattato 250 bambini, che a volte avevano appena 6 anni, secondo un’indagine di Hearst Connecticut Media pubblicata giovedì. In alcuni casi, gli amministratori non hanno denunciato gli abusi alle forze dell’ordine, non hanno eseguito adeguati controlli di base sul personale ora accusato di aver abusato di minori o non hanno seguito le linee guida sulla sicurezza dei Boys & Girls Club. “

Una recente schermata del sito web della famiglia Shah che include ancora il Boys & Girls Club come partner.

Perché stanno ancora finanziando il Boys & Girls Club?

RESPONSO

Ogni volta che ci sono accuse di traffico minorile d’élite in giro, Newsweek sente il bisogno di “ridimensionarle” il prima possibile. Quindi, in uno dei suoi articoli “Non c’è niente da vedere qui”, Newsweek ha contattato Wayfair che ha fornito questa dichiarazione:

“Naturalmente non c’è verità in queste affermazioni. I prodotti in questione sono armadi di livello industriale con un prezzo accurato. Riconoscendo che le foto e le descrizioni fornite non spiegano adeguatamente il prezzo elevato, abbiamo temporaneamente rimosso i prodotti dal sito per rinominarli e fornire una descrizione più approfondita e le foto che descrivono accuratamente il prodotto per chiarire il costo.”

La dichiarazione non ha spiegato perché gli articoli come i cuscini fossero valutati a migliaia di dollari. Inoltre, l’articolo di Newsweek non ha tentato di indagare ulteriormente su questa storia, ha semplicemente tentato di chiuderla (come al solito). Di conseguenza, quasi tutti i commenti su questo articolo sono stati piuttosto aspri. Ecco un esempio:

Anche Snopes ha sentito il bisogno di “controllare i fatti” concludendo ovviamente che la storia era “Falsa”. Il motivo principale? Wayfair l’ha detto. Questo è lo stesso Snopes che ha risposto alla domanda “Melinda Gates ha indossato una croce capovolta?” con “Mostly False” – anche se tutti possiamo vederlo con i nostri occhi in HD. La ragione? Perché la Chiesa di Satana disse che la croce invertita “non dimostra fedeltà alla loro chiesa”. In altre parole: dovevano solo trovare un motivo per dire che la storia era “falsa”.

Non sto dicendo che questa storia di Wayfair sia senza dubbio vera. Tuttavia, non dovrebbe essere liquidata senza un’indagine adeguata. Detto questo, questa storia di Wayfair ha portato a una bizzarra scoperta vera al 100%, verificabile e che potrebbe puntare verso una vera rete di pedofili.

SRC USA (Scoperta da Mouthly Buddha, i video sono presenti sulla mia pagina Facebook)
Durante le ricerche sugli oggetti Wayfair, un utente di Twitter ha scoperto che la ricerca di un numero SKU di articoli sospetti seguito dalla stringa “src usa” nel motore di ricerca russo Yandex porta a risultati di ricerca sconvolgenti: bambine in abiti “sexy”. Tuttavia, dopo ulteriori indagini, è stato scoperto che funziona con o senza numeri SKU. Si può cercare “qualunque srcusa” o “usasrc” “ussrc” e trovare immagini di ragazze (questo sta cambiando rapidamente mentre Yandex sembra essere in difficoltà nel modificare i risultati della ricerca).

C’è qualcosa che non va in Yandex.

Questo è così ovvio e verificabile che persino il sito di disinformazione Snopes ha dovuto ammettere che sta succedendo qualcosa di strano.

“Mentre questa voce circolava sui social media, le persone hanno reagito con ulteriori” prove “delle presunte attività nefaste di Wayfair. Ad esempio, alcuni hanno affermato che la ricerca del numero di unità di stock (SKU) associato a questi articoli preceduto dal termine “src usa” sul motore di ricerca russo Yandex ha restituito immagini di giovani bambine. Questo è, stranamente, vero. Tuttavia, la ricerca di qualsiasi stringa casuale di numeri preceduta da “src usa” restituisce risultati simili. Abbiamo contattato Yandex per ulteriori informazioni sul termine di ricerca “src usa” e aggiorneremo di conseguenza questo articolo “.

  • – Snopes, Is Wayfair Trafficking Children Via Overpriced Items?

Apparentemente, “src usa” è una sorta di codice nel mondo malato di “amanti dei bambini”. Detto questo, ecco una foto pubblicata da Tom Hanks su Instagram nel 2016.

Un singolo guanto con la scritta SRC USA.

L’anno scorso ho pubblicato un articolo su Isaac Kappy – l’attore di Hollywood che è morto in circostanze molto bizzarre dopo aver accusato una lunga lista di celebrità di aver preso parte ad abusi sui minori. Una di queste celebrità era Tom Hanks. L’articolo afferma:

“Per anni Tom Hanks ha spaventato le persone con immagini bizzarre di singoli guanti, scarpe o stivali trovati per starda, combinati con strane didascalie. Molti dei commenti su questi post affermano che queste immagini rappresentano in realtà persone che sono state uccise o rapite dall’élite occulta.
Circa un mese prima della morte di Kappy, Hanks (che era stato accusato da Kappy di pedofilia) aveva pubblicato una foto di un guanto sulla Route 66 (Kappy è morto sulla Route 66) con la didascalia: “Historic Route 66. Roadkill? Spero di no! Hanx.”.

Alcuni interpretano questo post come una previsione della morte (o omicidio) di Isaac Kappy.

Considerando ciò che è stato appena scoperto riguardo a “src usa”, le foto pubblicate da “Hanx” sono più inquietanti che mai. Come bonus sconvolgente, ecco un’altra foto dall’account IG di Tom Hanks

Voglio dire, seriamente?

CONCLUDENDO
Al momento, non c’è modo di provare le accuse contro Wayfair. Nessuno ha ordinato un articolo troppo costoso e ha documentato ciò che è accaduto in seguito. Tuttavia, la bizzarra risposta a questa storia da parte dei media e della stessa Wayfair dimostra solo che potrebbe esserci qualcosa in corso. Se questi “teorici della cospirazione” sono davvero fuori di testa, perché Wayfair dovrebbe tentare di rimuovere questi oggetti dal suo sito? Avevano paura di cosa sarebbe successo se qualcuno avesse effettivamente ordinato un gabinetto “Samiyah”? Perché Wayfair ha affermato che gli armadietti hanno un “prezzo adeguato” perché sono di “livello industriale” pur non spiegando altri articoli come i cuscini da 9.999 dollari? Anche quei cuscini sono di tipo industriale?

Anche il fatto che fonti mediatiche come Snopes e Newsweek abbiano tentato di chiudere l’intera storia invece di indagare su di essa è altrettanto significativo. I giornalisti dovrebbero indagare sulle storie, non liquidarle con vaghe scorciatoie. Come al solito, hanno deformato la storia per far sembrare che i “teorici della cospirazione” credessero che i bambini fossero consegnati all’interno degli armadietti. Certo, non ha senso. Coloro che indagano su questo sono in realtà preoccupati che questi elementi possano costituire un fronte: una porta di accesso al traffico di minori. Perché, come forse saprai, il posto migliore per nascondere qualcosa è in bella vista.

Mentre questa storia di Wayfair è ancora per lo più basata su speculazioni, c’è qualcosa di estremamente reale e verificabile: c’è qualcosa di sbagliato in Yandex. Le lettere “USA SRC” e i suoi derivati ​​sembrano essere un vero codice per i pedofili. Il fatto che “Hanx” abbia chiaramente riportato queste parole in una delle sue inquietanti immagini (che erano già sospettate di essere legate al traffico di minori) è semplicemente strabiliante.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante: aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Foto simboliche del mese (Marzo 2020)

In questa edizione di Fsdm: Tom Hanx (nessun errore di battitura) e il suo guanto inquietante, Lady Gaga infetta di nuovo il mondo e la simbolica performance dell’Eurovision di Madonna.

Non appena il Coronavirus ha avuto l’attenzione dei mass media globali, Tom Hanks è diventato il loro “portavoce”. Per annunciare che lui e sua moglie erano infetti, ha pubblicato la foto di un guanto in un cestino. A causa della natura inquietante dei precedenti post di Instagram di Hank, l’immagine ha fatto sollevare qualche sopracciglio.

Pochi giorni prima di quel post, Hanks ha pubblicato una foto di un singolo calzino per bambini. Per anni, Hanks ha pubblicato bizzarre foto di singoli oggetti trovati in luoghi casuali, sempre accompagnati da una strana didascalia e dalla firma “Hanx”. Da quando Isaac Kappy ha accusato Hanks di essere un predatore ad Hollywood, molti credono che queste strane immagini siano una specie di codice che rappresenta i bambini dispersi.

Questa foto di un ciuccio perso è particolarmente inquietante. I commenti su quasi tutte le foto accusano Hanks di ogni genere di cose, ma le immagini continuano ad essere caricate

Anche il figlio di Tom Hanks, Chet, sta caricando cose strane sui social media. In un recente post su Instagram, Chet ha detto sarcasticamente di essere parte degli Illuminati e che ha preso parte a sacrifici umani. Non solo, ha scritto: “ti stiamo guardando” mentre faceva il segno dell’occhio che tutto vede prima di aggiungere “quelli che dicono cazzate su Internet saranno i primi ad essere inviati a un campo FEMA “.

Apparentemente, uno dei sintomi del Coronavirus sono celebrità trasandate che pubblicano banalità su Instagram. Sia che cantino pateticamente Imagine o che parlino dei “lati positivi” dell’essere in isolamento, le celebrità stanno ancora una volta dimostrando la loro irrilevanza.

Lady Gaga sta attualmente promuovendo un nuovo album, quindi ha dovuto pubblicare qualcosa riguardo al virus. Mentre il suo messaggio contiene molte parole calde e confortanti, il vero messaggio viene comunicato dal segno dell’occhio che tutto vede.

Lady Gaga è stata recentemente la protagonista di un servizio fotografico sulla rivista Paper. Nella foto di copertina, è raffigurata come un robot collegato ai fili mentre viene monitorata da dozzine di telecamere. Il suo cervello è pieno di fili elettrici. In breve, si tratta di controllo mentale di Monarch.

Un bot “nasce” dal corpo della “vera” Gaga. Un modo perfetto per rappresentare la programmazione di un nuovo alter usando il controllo mentale.

Il messaggio: i tuoi “idoli” sono in realtà dei robot programmati dall’élite.

In una strana mostra d’arte chiamata “L’ansia”, Willow Smith si è chiusa in un box per 24 ore. Durante quel periodo, Willow si e` rasata la testa – una classica mossa degli schiavi MK (vedi Britney Spears).

Si e` messa quindi delle orecchie da coniglio – un’altra mossa da schiavo MK. Nella programmazione Monarch, lo script di “Alice nel Paese delle Meraviglie” indica agli schiavi di “seguire il coniglio bianco” fino alla dissociazione. Su una scala più ampia, la mostra d’arte ha stranamente prefigurato il confinamento forzato di miliardi di persone che sarebbe accaduto solo pochi giorni dopo.

Ovviamente, il segno dell’occhio che tutto vede era dappertutto lo scorso mese. Questo è l’attore Lakeith Stanfield nella rivista Bustle

Maluma pubblica una foto con l’occhio che tutto vede sul suo account Instagram ai suoi milioni di fan, principalmente ragazze adolescenti.

Il nuovo romanzo My Dark Vanessa è stato pubblicato con molta attenzione e polemiche da parte dei media. Si tratta di una “relazione” tra un professore di 42 anni e uno studente di 15 anni. La copertina: una farfalla che nasconde un occhio. L’agenda dell’élite occulta è presente anche nel mondo letterario.

Harry Styles continua ad apparire nei mass media indossando abiti da donna, spesso in un contesto umiliante (vedi il mio articolo sul MET Gala). In questo servizio fotografico di Beauty Papers, Styles indossa calze a rete con uno sguardo sul viso che dice “Odio tutto questo”

Un sottile simbolo dell’occhio che tutto vede mentre del trucco viene applicato su Harry. L’obiettivo: esporre l’agenda di sfocatura di genere agli ex fan dei One Direction.

Il figlio transgender Zaya di Dwyane Wade ha recentemente realizzato, come dicono i media, “il suo debutto sul tappeto rosso”. Perché dovremo celebrare Zaya? Nel frattempo, i suoi genitori indossavano strani abiti a tema dualistico.

Questo screenshot riassume la completa follia dei mass media oggi.

L’anno scorso ho analizzato la performance di Madonna all’Eurovision perché era altamente occulta e simbolica. Durante lo spettacolo, Madonna è stata circondata da persone che indossavano maschere antigas mentre cantava: “Non tutti vengono nel futuro / Non tutti imparano dal passato / Non tutti possono venire nel futuro / Non tutti quelli che sono qui dureranno” . Profetico?

Verso la fine, Madonna soffia un “vento di morte”, uccidendo le persone mascherate mentre sullo sfondo viene mostrata una Statua della Libertà spezzata. La “Gran Sacerdotessa” dell’industria musicale ha previsto la pandemia del 2020?

Fonte

 

Le ultime parole di Isaac Kappy: “Adesso, sono uno di loro”

Isaac Kappy – l’attore che ha accusato diverse figure di Hollywood di abusi sui minori – è morto dopo essersi buttato giù da un ponte. Alcuni giorni prima di questo fatidico evento, Kappy ha pubblicato un video inquietante su di lui nel quale afferma di “aver superato il limite” e che era diventato “uno di loro”. Cosa è successo realmente a Isaac Kappy?

Isaac Kappy era un attore che e` apparso in diverse produzioni hollywoodiane come Thor, Terminator Salvation e la serie Breaking Bad. Tuttavia, negli anni passati, era noto soprattutto per aver accusato diverse personalità hollywoodiane di pedofilia e abusi rituali satanici. Alcuni dei nomi che ha denunciato nei suoi video e post sui social media sono Tom Hanks, Steven Speilberg, James Gunn, Kathie Griffith e Seth Green.

Subito dopo queste accuse, Kappy ha fatto notizia per aver presumibilmente soffocato il suo amico Paris Jackson a una festa e per aver minacciato Seth Green in diverse occasioni. Queste azioni lo portarono ad essere indagato dalla polizia di Los Angeles e ad essere etichettato come un “ciarlatano” dalle fonti dei mass media.

GETTARSI DA UN PONTE

Il 14 maggio, Kappy ha trovato una morte violenta dopo essere precipitatpo da un ponte sull’autostrada Interstate 40 in Arizona. Secondo fonti della polizia, Kappy “si è buttato forzatamente” dal ponte dopo che due adolescenti hanno tentato fisicamente di impedirglielo. Dopo il salto fatale, Kappy fu colpito da un veicolo di passaggio.

Poco prima della sua morte, Kappy ha cancellato tutte le storie di Instagram e ha pubblicato un’ultima lettera con la minacciosa didascalia: “Attenti all’uomo che non ha nulla da perdere, perché non ha nulla da proteggere”. In questa lunga nota sul suicidio, Kappy scrive che “non è stato un bravo ragazzo” e si è paragonato a Giuda Iscariota (che ha tradito Gesù). Ha anche fatto riferimento a Donald Trump, al movimento QAnon e ai suoi tentativi di esporre i luridi segreti di Hollywood.

Fatto bizzarro: la lettera era datata 4 luglio 2019.

IL VIDEO FINALE

Qualche giorno prima della sua morte, Kappy ha pubblicato un video finale in cui ripete più volte che ha fatto una “cosa molto stupida” e che ha lasciato che “l’oscurità lo consumasse”.

Uno screenshot dal video finale di Isaac Kappy.

Sebbene Kappy non spieghi esattamente cosa ha fatto (perché ciò metterebbe certe persone in pericolo), è convinto che non ci sia ritorno dalla sua decisione e che la sua vita sia sostanzialmente finita.

Ecco alcune citazioni notevoli del video in cui risponde anche alle domande degli spettatori.

“Probabilmente sarà la mia ultima trasmissione.”

“Ci sono molte persone che ho tenuto fuori dalla mia vita, che volevo nella mia vita, ma a cui non volevo recare danno a causa degli Illuminati.”

“Questa lotta contro l’oscurità mi ha consumato. Sì, sono un cattivo ragazzo. Sono un cattivo ragazzo. ”

“Ho fatto un cattivo servizio a Dio. Ho fatto un disservizio all’America “.

“Ho fatto del male a un bambino? No, non ho fatto del male a un bambino. Non ho ucciso nessuno, no. No, non vengo minacciato. ”

“Mi sono lasciato ingannare.”

“Sono un traditore ed è successo in un batter d’occhio. Ho avuto accesso a livelli molto alti di coscienza e poi sono ricaduto in basso.”

“Ho esposto molti cattivi e ora e` il mio turno”.

“Sono diventato uno di loro? Si. Ora sono uno di loro. Quelle persone a cui davo la caccia nell’oscurita`… mi hanno distratto e ho lasciato che l’oscurità mi consumasse.”

“All’inizio, quando parlavo, il tutto proveniva da un luogo di coraggio e amore. Ho tradito tutti voi. ”

“Scriveranno libri su questa decisione e su quanto stupida sia.”

“Ho mentito su Seth Green? No, Seth Green è un pedofilo. ”

Ho superato il limite che non avrei dovuto attraversare.

“No, non ho fatto un patto satanico”.

“Non sono un suicida.”

“Non ho intenzione di dirti cosa ho fatto o perché, a questo punto, potrebbe ancora mettere in pericolo le persone e io non voglio farlo.”

“Mi violete aiutare? Potete pregare per la mia anima. ”

“Non sono entrato negli Illuminati.”

“Sta per succedere qualcosa di brutto.”

“Alcune cose sono state piantate nella mia coscienza”.

“Sono una vittima dell’Mkultra? Bene, diciamo che ci sono state cose che non erano normali per quanto riguarda le cose che mi venivano in mente, sembrava provenissero dall’esterno. ”

“Ho bisogno di pregare, ho bisogno di pregare molto”.

Kappy ha anche affermato in alcune occasioni di soffrire di PTSD e di aver subito gravi traumi.

TEORIE

Tutti questi fatti bizzarri hanno scatenato un gran numero di teorie su Internet. Alcuni sostengono che le persone che stavano “trattenendo fisicamente Kappy” prima di saltare in realtà lo stavano spingendo giu` dal ponte. Il fatto che Kappy affermasse chiaramente di non essere un suicida nel suo video finale ha solo esacerbato queste teorie.

Altri affermano che Kappy è stata una vittima del gangstalking,. Altre teorie affermano che è stato ricattato dall’élite, citando un misterioso video che coinvolge bambini che è emerso brevemente sugli accounts social di Kappy.

Ancora più bizzarro, alcuni sostengono che Tom Hanks abbia “predetto” la morte di Kappy in uno dei suoi post IG.

View this post on Instagram

Historic Route 66. Roadkill? I hope not! Hanx.

A post shared by Tom Hanks (@tomhanks) on

Per anni, Tom Hanks ha incuriosito le persone con immagini bizzarre di singoli guanti, scarpe o stivali casualmente trovati sul terreno, combinati con strane didascalie. Molti dei commenti su queste immagini affermano che queste foto rappresentano in realtà le persone che sono state uccise o rapite dall’élite occulta.

Circa un mese prima della morte di Kappy, Hanks (che fu accusato da Kappy di pedofilia) ha pubblicato la foto sopra di un guanto sulla Route 66 (Kappy è morto sulla Route 66) con la didascalia:

“Percorso storico 66. Roadkill? Spero di no! Hanx.”

Strano.

Una cosa è certa, Kappy era convinto di avere avuto un fatidico (e fatale) scontro con l’élite occulta nei giorni precedenti alla sua morte e che fosse irrimediabilmente svenduto. Era convinto di aver tradito i suoi seguaci ed era ben consapevole del fatto che i suoi giorni erano contati.

Ma cosa è successo realmente? Probabilmente non lo sapremo mai.

Fonte